Wind promette di raddoppiare la ricarica

Con un bonus massimo di 50 euro al mese, l'Arancia offre traffico extra sulle ricariche effettuate dai clienti provenienti da altri operatori con servizio di mobile number portability

Roma - Con una campagna pubblicitaria che ripropone una nota gag del trio Aldo, Giovanni e Giacomo, Wind ha avviato ieri la promozione "Raddoppi la ricarica".

L'offerta è destinata a tutti coloro che attiveranno fino al 12 novembre una SIM Wind fruendo del servizio di number portability, e promette di "raddoppiare la ricarica" perché ai clienti "prepagati" consente di ottenere, per ogni ricarica effettuata, un bonus pari al doppio del valore del traffico fruibile, una possibilità accessibile per 12 mesi e con un tetto massimo di 50 euro al mese.

Gli abbonati non sono esclusi dalla promozione, ma potranno accedervi fino al 4 febbraio e lucrare per 12 mesi uno sconto dall'importo mensile addebitato in fattura, anche in questo caso con un limite massimo di 50 euro/mese.
L'offerta vale se il passaggio a Wind - servizio su cui non saranno addebitati costi aggiuntivi - si completerà con il buon fine del porting, che prevede la scadenza del 12 dicembre per i prepagati e del 4 marzo per gli abbonati.
TAG: wind
4 Commenti alla Notizia Wind promette di raddoppiare la ricarica
Ordina
  • Wind nell’arco di 1 mese ha portato il minimo delle ricariche da 5 a 15 euro per ricariche effettuate sul web e piu’ precisamente sul sito http://www.shop.wind.it – Siamo tornati in pratica indietro di 10 anni e chiaramente torneremo ad acquistare le ricariche in tabaccheria.
    Wind ancora una volta non si smentisce sia per i frequenti disservizi sia per una gestione aziendale raccapricciante.Complimenti e buon anniversario. per i primi 10 anni di un’azienda che ha dimostrato l’arretratezza nei confronti degli altri gestori.
    non+autenticato
  • Per l'abbonamento i 50 euro di sconto sono validi solo per 4 mesi (due bollette bimestrali) e non 12 mesi.
    non+autenticato
  • Abito nella popolarissima zona dei castelli romani e adopero da due anni un secondo numero wìnd. Il mio cell ufficiale è vodafone dal lontano '98. Adoperare wind al di fuori del raccordo anulare sembra un'odissea. Sebbene vi sia pieno campo una chiamata su due non va a buon fine, e quando prendi la linea, questa tende ad essere disturbata o il più delle volte cade. Nel resto d'Italia ho appurato che Wind sembra offrire un ottimo servizio di tel. mobile. Ho scritto un reclamo tramite il loro sito, ed ecco la loro risposta:
    "Gentile Cliente,
    in riferimento alla Sua segnalazione La invitiamo a fornirci elementi aggiuntivi utili alla gestione della richiesta. Le ricordiamo che ha sempre l'opportunità di collegarsi al sito www.155.it per ulteriori comunicazioni. Cordialmente, Assistenza Clienti online di Wind Telecomunicazioni S.p.A. Le ricordiamo di non rispondere a questa casella di posta perchè non abilitata a ricevere e-mail."
    Ora quali sono gli elementi aggiuntivi e con quale mezzo dovrei renderli partecipi di tale evento visto che, come sopra citato, non posso rispondere alla loro mail?
    Probabilmente suppongono che un utente Wind oltre alla normale dotazione, cell. dual band, batteria e caricabatteria debba anche fornirsi di un misuratore di campo in radiofrequenza per poi inviare i risultati al gestore interessato!
  • Hai perfettamente ragione: anche io ho wind e ho lo stesso problema (abito in un'altra regione).

    Gli svantaggi rispetto a Omnitel... ops.. vodafone:
    - assistenza peggiore;
    - copertura peggiore;
    - molte chiamate non a buon fine;
    - molte cadute di linea.

    Lo sapevo già prima di cambiare gestore, ma l'ho fatto ugualmente perchè:
    - tariffa (wind 10) migliore di quella più bassa di vodafone;
    - no costo ricarica da 60€ in su (ora 50€);
    - no differenza di tariffe tra chimate a gestori diversi;
    - offerte periodiche per me più interessanti.

    ...insomma, pro e contro.

    Comunque hai ragione: l'assistenza fa veramente ca ga re...
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 20 ottobre 2006 09.46
    -----------------------------------------------------------