In Giappone il PC si controlla via cellulare

Un software IBM e la rete i-Mode DoCoMo consentono alle imprese giapponesi di accedere al PC attraverso un telefonino Java-based

Tokyo (Giappone) - Se ne parla da tempo ma, fino ad oggi, il controllo remoto di un PC attraverso un telefono cellulare è stato frenato dai limiti delle attuali tecnologie mobile. Dal Giappone, patria delle prime reti mobile 2,5-3G, IBM ha ora lanciato "Desktop On-Call Gateway Version 1.0", una piattaforma che permette di accedere ad un PC appartenente ad una rete aziendale attraverso la semplice connessione ad un server.

Visualizzando alcune parti dello schermo di un PC su di un telefono cellulare di nuova generazione, Big Blue sostiene che l'utente può controllare remotamente un computer attraverso i bottoni dell'apparecchio, simulando così il doppio click o altre funzioni tipiche delle interfacce grafiche di un PC. Il sistema rende inoltre possibile connessioni protette di tipo telnet.

La parte client mobile di Desktop On-Call gira per il momento solo su quei pochi cellulari che supportano i-Appli, il recente servizio offerto dell'operatore giapponese NTT DoCoMo con cui è possibile scaricare e far girare su un telefonino alcune piccole applicazioni in linguaggio Java. Il servizio, che ha da tempo superato i 10 milioni di abbonati, sfrutta la preesistente rete mobile i-Mode.
IBM ha spiegato che il suo nuovo software può essere installato in server localizzati nelle "zone demilitarizzate" di una rete aziendale ed è in grado di comunicare con PC posti anche dietro un firewall. Sul lato della sicurezza, Desktop On-Call Gateway supporta lo standard SSL e adotta un sistema di autenticazione basato sul numero seriale integrato in ogni telefono cellulare.

Big Blue sostiene che il server è in grado di supportare fino a 300 utenti per CPU ed un numero massimo di utenti contemporanei pari a 30. Il software lato server è compatibile con AIX 4.3.3, Windows 2000 e Red Hat Linux 7.2.
2 Commenti alla Notizia In Giappone il PC si controlla via cellulare
Ordina
  • ed ecco ragazzi visto che i problemi di sicurezza già non sono pochi, vedi porte lasciate aperte, sw con buchi che ti fanno entrare di tutto, hacker che te bucano pure il firewall, password di defaul nei router, nei firewall, dipendenti con la passione del lameraggio ecc... la Big Blue cosa ha pensato di propinarci, un sw o un hw nuovo per migliorare la sicurezza nooooooooooooo
    la solita strunz..... inutile per controllare il pc cor cellulare, in questo modo il primo sfaccendato che non ha un tubbo da fare c'è formata il pc usando un sms.

    Big Blue io dire che questa e una Big strunzata
    non+autenticato
  • - Scritto da: hackercellulite
    > in questo
    > modo il primo sfaccendato che non ha un
    > tubbo da fare c'è formata il pc usando un
    > sms.

    E' beh, che vuoi che ti dica... è il futuroA bocca apertaOcchiolino
    invece di spedire logo e suonerie si spediranno worms che sputtanano l'hd... e magari fottono anche il bios (maggiore è il danno e più simpatico sarà l'sms).
    non+autenticato