Bucato il sito dell'Ordine dei Giornalisti

Cracker forse di origine turca

Roma - Chi si recasse in queste ore sulla Home Page del sito dell'Ordine dei Giornalisti, www.odg.it, si imbatterebbe in un defacement: cracker di probabile origine turca hanno avuto accesso ai server dell'Ordine e ne hanno approfittato per impostare un re-direct ad una propria pagina di rivendicazione.

La crew P4R4D0X, che in questa occasione si firma insieme a SyncHacker, attacca la Francia definendosi "Guardiani di Turchia e Islam":
"Tu Francia! Come puoi dimenticare il tuo genocidio contro l'Algeria e come puoi accusare i turchi con le tue balle. Siete quelli che hanno voluto la Guerra Mondiale. Eccola la Guerra.. Saremo la vostra maledizione nel mondo cyber".

Poi, qualche riga apparentemente rivolta ai gestori del sito defacciato:
"ps. Ehi voi, non siamo vostri nemici. Non siamo contro di voi. Ma questa è cyber-war. E noi siamo i dominatori di quella guerra. Scusateci per questo (Il nostro scopo non è bucare voi. Noi vogliamo che alcuni politici francesi tentino di ascoltarci e crederci)".
Va detto che il crack non è recentissimo, già se ne parlava nella blogosfera nel weekend.
7 Commenti alla Notizia Bucato il sito dell'Ordine dei Giornalisti
Ordina