TIM, le news dalla convention

A Parigi l'azienda ha presentato ai dealer le nuove offerte, fra le quali spiccano le proposte di connettivitą Internet veloce e i costi di ricarica azzerati, ma solo per il piano Tribł

Parigi - In trasferta per la convention nella "Ville lumière", i dealer Telecom Italia hanno partecipato alla presentazione dei nuovi servizi e prodotti TIM. Eccone una sintesi.

Il primo prodotto annunciato è il Super SMS, un servizio di instant messaging che TIM presenta come integrato su telefonini e PC. Identificato con il nome commerciale di "Alice Messenger" partirà a novembre e, secondo quanto spiegato dall'azienda, funzionerà esattamente come i programmi di instant messaging utilizzati su PC. Il servizio sarà disponibile sul computer per tutti i clienti titolari di un account di posta elettronica Alice Mail e sui telefonini TIM. Il Super SMS sarà offerto promozionalmente senza addebiti tariffari fino alla fine del 2006.

Per "spingere" questo nuovo servizio e favorirne l'utilizzo, che dal 2007 prevederà un tariffario non ancora reso noto, TIM presenterà un'ampia gamma di apparecchi già dotati del software che abilita "Alice Messenger", il cui display sarà in grado di segnalare la presenza di contatti online, pronti per essere messaggiati. Tra i nuovi telefonini, due modelli di Nokia, il 5300 e il 6151, e due di Sony Ericsson, il 2610i e il W300i. Anche dai telefonini già presenti sul mercato si potrà fruire di "Alice Messenger", attraverso SMS che saranno spediti sui cellulari dei clienti che vorranno attivare il servizio. Il software, chiarisce TIM, consente lo scambio di messaggi solo alle persone che si sono registrate su una lista di contatti (privacy salva, quindi).
Novità anche sul fronte dei costi di ricarica, ma solo per gli appartenenti alla community della Tribù. A fronte di un importo una tantum di 5 Euro di attivazione (in promozione a costo zero fino alla fine dell'anno), sarà possibile aderire alla nuova offerta "TIM Tribù" che consentirà, al momento della ricarica, di ricevere un bonus di traffico in telefonate e in SMS, pari al costo della ricarica effettuata. L'opportunità vale per tutti i tagli e tutte le modalità di ricarica, comprese quelle fatte via bancomat e carte di credito. "La nuova offerta - riferisce un comunicato - risponde alle esigenze del mercato, che richiede una sempre maggiore razionalizzazione delle spese telefoniche, accompagnata da una semplificazione delle offerte". Ma risponde anche alle esigenze della UE che ha imposto a Agcom e Antitrust un'indagine sui costi di ricarica, che sono applicati solo dagli operatori mobili italiani.

Novità, infine per gli utenti coperti dalla connettività UMTS HI-Speed, ossia l'HSDPA di TIM, per cui l'azienda annuncia di aver pigiato l'acceleratore, abilitando la propria rete alla velocità massima di 3,6 Mbps per la connettività Internet veloce.

"L'UMTS HI-Speed - spiega l'operatore nella nota - è stato lanciato a maggio del 2006 nelle principali città italiane, la rete si sta oggi estendendo con il potenziamento delle antenne UMTS, con l'obbiettivo di coprire entro la fine dell'anno il 48% della popolazione". Sempre dal mese di novembre, quindi, sarà commercializzata la "nuova generazione" di telefonini e di PC Card: il Motorola V3xx, il Brionvega N7100 (che supporta anche la tecnologia DVB-H, ossia la TV mobile) e la Pc Card Onda M1 HS. Affiancheranno i tre Samsung Hi-Speed a 1,8 Mega (SGH-P930, Ultra 12.9 Z630 e 11.8 Z620). Le carte telefoniche già in possesso dei clienti, privati o business, non richiedono alcuna sostituzione o aggiornamento.

Il comunicato sostiene che sono stati raccolti ordini per oltre 3 milioni di terminali, di cui più di 1 milione con supporto HSDPA.

D.B.