Gli SMS di TIM non si fermano

Un lettore ricostruisce i propri rapporti con il primo operatore di telefonia mobile. Torna più volte al 119 ma i problemi rimangono. Ecco di che si tratta

Roma - Caro Punto Informatico, ti scrivo per raccontarti la bizzarra vicenda che si trascina ormai da mesi e che riguarda TIM. Ho un cellulare - chi non l'ha, ormai - con carta prepagata di TIM. Succede (qualche mese fa, almeno 5 o 6 mesi fa) che io venga subissato di SMS che reclamizzano nuovi servizi di TIM: ricordo con raccapriccio "Italo", ma ve ne erano altri.

Nel cuore della notte o nelle primissime ore del mattino (tieni conto che io lavoro fino a molto tardi e che quindi la mattina mi sveglio pure tardi) arrivavano 5/6 copie del medesimo SMS. Sempre della TIM. Sempre a reclamizzare i nuovissimi, vantaggiosissimi, fichissimi servizi della TIM. Mai richiesti, mai accettati con piacere.

A un certo punto, stufo marcio (questi SMS avevano anche un'altra sgradevole caratteristica: intasavano la memoria del cellulare, impedendo a messaggi importanti di essere recapitati), ho telefonato all'119, chiedendo di non spedirmi più messaggi promozionali: eravamo all'incirca all'inizio del 2002.
Gentilmente, mi è stato detto che non avrei più ricevuto SMS da TIM. Soddisfatto e contento, ho trascorso all'incirca una settimana, poi gli SMS sono tornati: non in forma massiccia come prima, ma comunque ugualmente sgraditi.

A tutto ciò, ma non so dire esattamente da quando, si è aggiunto un altro problema: dal mio cellulare riesco a chiamare qualsiasi (credo) numero, TRANNE quello della mia compagna. Se cerco di chiamare quel certo numero, ricevo invariabilmente il messaggio standard "L'utente non è al momento raggiungibile". L'utente non raggiungibile è invece nel palmo della mia mano sinistra, mentre nella destra ho il mio cellulare.
Vivo, alternativamente, a Milano o a Torino: le mie telefonate partono sempre da una delle due città (o dall'autostrada Milano-Torino), il numero di destinazione si trova sempre, anch'esso, o a Milano o a Torino.

Incomincia quindi un periodo di frequenti telefonate da parte mia all'119, sempre con le medesime due richieste: NON VOGLIO ricevere SMS pubblicitari, VOGLIO poter telefonare all'altro numero. Il tutto, sempre, in toni pacati e civili, anche se mi sta salendo la temperatura interna.
Le risposte variano per il primo problema, sono sempre le stesse per il secondo.

Per gli SMS l'operatrice di turno mi rassicura sul fatto che il mio numero è stato cancellato e che non riceverò più ulteriori messaggi, oppure mi giura che mi ha personalmente cancellato, mi iscrive a una blacklist di utenti che non vogliono ricevere SMS promozionali o, addirittura, cerca di convincermi dell'utilità di questi SMS.

Il risultato è sempre lo stesso: i messaggi continuano ad arrivare (non tanti, in verità, 3/4 al mese, forse meno, ma non è questo il problema) e stanotte sono stato informato dell'ultimissimo servizio (credo si chiami "PayForMe"), servizio che ovviamente non mi interessa, né potrebbe interessarmi, visto che non ho nessuno sottomano disposto a "pagare per me".

Per il secondo problema, la risposta è standard: "le apro una segnalazione di guasto" (chissà quante segnalazioni sono state aperte per il mio problema!) e il risultato invariato: continuo a non poter telefonare alla mia compagna; ormai, oltre al cellulare, ho anche una scheda telefonica per poterla chiamare dalle cabine pubbliche.

Oggi, all'ennesima telefonata al 119, di fronte a un operatore che ha cominciato a chiedermi nome, cognome e codice fiscale dell'intestatario del telefono (incidentalmente il telefono è intestato alla mia compagna, ma ne sono l'esclusivo utilizzatore, ha fatto lei il contratto perché in quel periodo non potevo farlo io), ho perso la pazienza:
davanti al muro di gomma che mi sono trovato davanti, ho chiesto di parlare con un responsabile: l'operatore ha semplicemente messo giù la linea.

Riprovo a telefonare al 119: non mi è più possibile, tutti gli operatori sono impegnati, attendo circa mezz'ora prima di avere risposta: parlo di nuovo, pacato e paziente, con una signorina che mi ripete la solita solfa; chiedo di parlare con un responsabile, ma ahimè, "il responsabile in questo momento non c'è, la metterò nella blacklist, vedrà che non riceverà più alcuni messaggio, mi lasci comunque il suo numero la farò chiamare dal responsabile, appena si libera".

Erano all'incirca le 2 e mezza del pomeriggio: adesso sono le 7 di sera, non ho ancora sentito alcun responsabile, continuo a non poter telefonare alla persona a cui più frequentemente avrei bisogno di parlare e scommetto che sarò fra i primi ad essere informato sulle nuovissime offerte di TIM, sulla raccolta punti o sulle ultime raccomandazioni del Ministero dei Trasporti riguardo alla guida in stato di ebbrezza.

Potrei cambiare operatore (ma ho biglietti da visita e altro con questo numero), potrei scrivere al garante Rodotà (forse lo farò, più tardi, ma che prove potrei esibire di quanto affermo?), comincio con lo scrivere al vecchio caro PI.

Franco Abitante

Caro Franco, segnaliamo la tua email a TIM con la speranza che il tutto si risolva al meglio in breve tempo. Tienici aggiornati sugli sviluppi! Ciao, la Redazione
115 Commenti alla Notizia Gli SMS di TIM non si fermano
Ordina
  • succede la stessa cosa a me con tre.
    non+autenticato
  • succede anche a me........ non ne posso più.
    non+autenticato
  • cambia compagnia e sfrutta la portabilità del numero!
    questa possibilità sicuramente non è pubblicizzata dagli sms di TIM
    non+autenticato
  • Lo spam sono le catene di sant'antonio non i messaggi promozionali inviati da aziende agli utenti!

    A parte questo vi ricordo che la pubblicità è l'anima del commercio!

    Se poi non vi interessa essere avvisati delle promozioni (di qualsiasi azienda) beh mi sembra stano...
    Questo è il nostro lavoro: tenervi aggiornati sulle novità. Se non apprezzate il nostro servizio che vi forniamo cambiate operatore! Ma non si risolve nulla. Tutti si muovono in questo senso...

    Ciao
    non+autenticato


  • - Scritto da: Claudio
    > Lo spam sono le catene di sant'antonio non i
    > messaggi promozionali inviati da aziende
    > agli utenti!

    Qua vinci l'oscar senza dubbio...batti ClosedSource senza mezzi termini...

    Allora la legge sulla privacy ci protegge dalle catene di s.Antonio? E le aziende che devono avere il consenso sono abituali catenacciari di s.Antonio? Se non fossero tali cosa se ne farebbero dell'assenso? Quindi voi che chiedete l'assenso mandate anche catene di s.Antonio?

    > A parte questo vi ricordo che la pubblicità
    > è l'anima del commercio!

    Evidentemente l'avete venduta al diavolo.

    > Se poi non vi interessa essere avvisati
    > delle promozioni (di qualsiasi azienda) beh
    > mi sembra strano...

    Lascia che ti sembri strano e passa ad un altro...

    > Questo è il nostro lavoro: tenervi
    > aggiornati sulle novità. Se non apprezzate
    > il nostro servizio che vi forniamo cambiate
    > operatore! Ma non si risolve nulla. Tutti si
    > muovono in questo senso...

    Bel lavoro...nella scala dell'utilità sociale viene prima o dopo di quello di zanzara?
    non+autenticato
  • Ah! ma allora sei tu in persona che invii questi spam! ora si capisce come mai difendi così appassionatamente questa pratica.

    > Questo è il nostro lavoro: tenervi
    > aggiornati sulle novità.
    non+autenticato
  • Io non sono uno spammatore!
    Sono un consulente Telecom e TIM. Se non è consulenza ricevere messaggi promozionali con le ultime offerte cos'è?
    non+autenticato
  • Una consulenza è una cosa che chiedo IO quando ne ho bisogno. La consulenza non richiesta si chiama SPAM.

    - Scritto da: Claudio
    > Io non sono uno spammatore!
    > Sono un consulente Telecom e TIM. Se non è
    > consulenza ricevere messaggi promozionali
    > con le ultime offerte cos'è?
    non+autenticato
  • > Sono un consulente Telecom e TIM.
    E vantatene!
    Ma cosa consulisci, cerchi di convincere la gente a farsi spennare da un odioso monopolista che frena l'innovazione, droga il mercato, da un servizio pessimo e tiene la rete analogica come un cesso per scoraggiare i competitori dall'acquistarla (detto da un mio amico, dirigente telecom, ovviamente in via informale).
    Anche se potevo fare un contratto vantaggioso con voi (vedi amicizia sopra) ho dovuto rifiutare per la totale mancanza di serietà e competenza della vostra azienda.
    Certo che sei i consulenti ragionano tutti come te molte cose si spiegano
    non+autenticato
  • Ma cosa consulisci, cerchi di convincere la gente a farsi spennare da un odioso monopolista che frena l'innovazione, droga il mercato, da un servizio pessimo e tiene la rete analogica come un cesso per scoraggiare i competitori dall'acquistarla (detto da un mio amico, dirigente telecom, ovviamente in via informale).
    Anche se potevo fare un contratto vantaggioso con voi (vedi amicizia sopra) ho dovuto rifiutare per la totale mancanza di serietà e competenza della vostra azienda.
    Certo che sei i consulenti ragionano tutti come te molte cose si spiegano

    Per prima cosa: ci sonosciamo? Non mi pare... Bene, a me hanno insegnato a dare il lei alle persone non conosciute, non so a lei.
    Comunque... ma mi pare di aver letto di una ottima offerta Telecom da lei rifiutata a mioavviso per orgoglio!
    1)Non so quanto in alto sia questo suo amico ma dal 1995 con l'ISDN mi pare che si sia passato al digitale. Se uno preferisce la linea analogica non è colpa di Telecom.
    2) Chi ha mai detto agli operatori alternativi di "noleggiare" il doppino da Telecom, il famoso "Ultimo miglio". Perché non si fanno una loro rete? Mancano forse i fondi?

    mancanza di serietà e competenza della vostra azienda.

    Non mi pare sulla serietà la cosa è soggettiva e quindi posso accettarla, ma a dare degli incompetenti al leader del settore delle TLC ce ne vuole... Affidatevi all' Enel, che posso dirle?
    non+autenticato
  • > Comunque... ma mi pare di aver letto di una
    > ottima offerta Telecom da lei rifiutata a
    > mioavviso per orgoglio!
    no, a causa dell'incompetenza dei tecnici con cui ho avuto modo di conferire, che ha influito più dell'amicizia personale e del prezzo.
    A suo avviso niente, io sono il cliente e le sue opinioni non le dico dove deve infilarsele, il suo ruolo è esclusivamente convincermi essere suo cliente (ah, il monopolio...) se ha argomenti veri per farlo, ma lei non ne ha.

    > 1)Non so quanto in alto sia questo suo amico
    > ma dal 1995 con l'ISDN mi pare che si sia
    > passato al digitale. Se uno preferisce la
    > linea analogica non è colpa di Telecom.
    Veramente era per l'hdsl, la mia considerazione sull'analogico era un "in più".

    > 2) Chi ha mai detto agli operatori
    > alternativi di "noleggiare" il doppino da
    > Telecom, il famoso "Ultimo miglio". Perché
    > non si fanno una loro rete? Mancano forse i
    > fondi?
    Facile parlare di fondi, ma la rete non è vostra, è degli italiani che l'hanno pagata. E pagata 2 volte, prima con la costituzione dell'azienda statale (pagata dallo stato, costituito a sua volta dai cittadini) poi con la privatizzazione (quei .essi che hanno comprato le vostre azioni)
    e poi perchè rifare quello che c'è già? Non solo spesa, ma anche un bel impatto ambientale, caro lei. Se non foste dei vandali potrebbe essere venduto (ma no, bella cosa anche il monopolio di fatto)

    > dare degli incompetenti al leader del
    > settore delle TLC ce ne vuole... Affidatevi
    > all' Enel, che posso dirle?
    leader? lader!
    In cosa siete leader? A mantenere il monopolio di fatto? A drogare il mercato? A frenare la concorrenza? A ritardare lo sviluppo? A danneggiare i cittadini dello stato che vi ha creato? Bravi siete propri dei leader, ma solo se messi in competizione con Pacciani, Riina, Barbablù, Alì Babà e i 40 ladroni...
    E ringrazi che non le posso dirle quello che si merita in quanto verrei censurato e lei non potrebbe leggere le argomentazioni della risposta.
    non+autenticato
  • Se permette io sono una persona civile che non ammette offese. La mia arma è la parola non l'offendere i clienti. Purtroppo Voi la mettete sulle offese personali, lei non è il primo! E ripeto se credete di risolvere i problemi in questi modi, cari amici VI SBAGLIATE!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Claudio
    > Se permette io sono una persona civile che
    > non ammette offese. La mia arma è la parola
    Bravo fatti i complimenti da solo, e certo che la tua arma è la parola, visto che non mi puoi fare offerte commerciali oneste e supportate soprattutto da un servizio in linea con la concorrenza (esperienza personale non solo mia ma di tanti altri che conosco e/o che sento)

    > non l'offendere i clienti. Purtroppo Voi la
    > mettete sulle offese personali, lei non è il
    > primo! E ripeto se credete di risolvere i
    e ci credo che non sono il primo, è il vostro disservizio ad essere offensivo, e non solo a parole, ma a fatti che è ben più grave

    > problemi in questi modi, cari amici VI
    > SBAGLIATE!
    E no, siete voi che vi sbagliate e di grosso, perchè noi i nostri problemi li risolviamo proprio così, in quanto dopo avervi detto il vostro avere passiamo ad un altro gestore.
    Per citare il buon vecchio alien
    MONOPOLISTI, LA TRIPPA PER GATTI E' FINITA!
    non+autenticato
  • AUAHHAUAUHU
    ma questo da dove arriva raga?
    dare del lei...consulente...

    cambia lavoro va che è meglioSorride

    - Scritto da: Claudio
    > Ma cosa consulisci, cerchi di convincere la
    > gente a farsi spennare da un odioso
    > monopolista che frena l'innovazione, droga
    > il mercato, da un servizio pessimo e tiene
    > la rete analogica come un cesso per
    > scoraggiare i competitori dall'acquistarla
    > (detto da un mio amico, dirigente telecom,
    > ovviamente in via informale).
    > Anche se potevo fare un contratto
    > vantaggioso con voi (vedi amicizia sopra) ho
    > dovuto rifiutare per la totale mancanza di
    > serietà e competenza della vostra azienda.
    > Certo che sei i consulenti ragionano tutti
    > come te molte cose si spiegano
    >
    > Per prima cosa: ci sonosciamo? Non mi
    > pare... Bene, a me hanno insegnato a dare il
    > lei alle persone non conosciute, non so a
    > lei.
    > Comunque... ma mi pare di aver letto di una
    > ottima offerta Telecom da lei rifiutata a
    > mioavviso per orgoglio!
    > 1)Non so quanto in alto sia questo suo amico
    > ma dal 1995 con l'ISDN mi pare che si sia
    > passato al digitale. Se uno preferisce la
    > linea analogica non è colpa di Telecom.
    > 2) Chi ha mai detto agli operatori
    > alternativi di "noleggiare" il doppino da
    > Telecom, il famoso "Ultimo miglio". Perché
    > non si fanno una loro rete? Mancano forse i
    > fondi?
    >
    > mancanza di serietà e competenza della
    > vostra azienda.
    >
    > Non mi pare sulla serietà la cosa è
    > soggettiva e quindi posso accettarla, ma a
    > dare degli incompetenti al leader del
    > settore delle TLC ce ne vuole... Affidatevi
    > all' Enel, che posso dirle?
    non+autenticato
  • fai una raccomandata con a/r
    alla TIM e se continuano a mandarti msg
    fai ricorso al garante della privacy

    www.consulentedimpresa.it
    non+autenticato
  • SUCCEDEVA TUTTO QUESTO ANCHE A ME ....

    SONO SEMPLICEMENTE PASSATO A "WIND" : SPENDO MENO (MA MOLTO MENO) TARIFFAZIONE VERA A SECONDI SENZA SCATTI O BALZELLI VARI E NON MI SONO MAI ARRIVATI SMS DA WIND : SOLO UNO CHE MI INFORMAVA DI AVERMI ACCREDITATO 10 EURO CAUSA UN LORO DISGUIDO !!

    NON MALE PER OGNI SMS ......

    CIAO E FATTI FORZA...

    MIKE DONOVAN
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Successiva
(pagina 1/5 - 23 discussioni)