Il cell di Brionvega naviga e vede la TV

Il noto marchio italiano compare su un nuovo telefono cellulare che abbina connettività Internet veloce e TV mobile

Roma - Il nome Brionvega riporta alla mente prodotti che, soprattutto negli anni 60 e 70, si caratterizzavano per l'originalità del loro design. Dello stesso brand di quelle icone fashion si fregia oggi un telefono cellulare, identificato dalla sigla N7100, che fa la sua comparsa nell'offerta TIM.

Presentato in anteprima alla convention di Parigi tra le new-entry del listino dell'operatore mobile, si tratta di una novità per più di un aspetto. Innanzitutto perché rappresenta l'ingresso del marchio Brionvega nel mondo della telefonia mobile, anche se bisogna precisare che l'apparecchio fa parte dell'elenco prodotti di Onda Communication.
E perché non si tratta di un modello entry-level: il nuovo Brionvega supporta infatti la tecnologia HSDPA, per la quale TIM dichiara la possibilità di raggiungere i 3,6 Mbit di velocità massima, nonché la piattaforma DVB-H per fruire della TV mobile.

Il nuovo cellQueste in sintesi le sue caratteristiche:
- DVB-H
- TriBand GSM/EDGE - UMTS HSDPA
- Videochiamata
- Display rotante TFT a 262mila colori (QVGA 240x320)
- Lettore musicale (MP3/Midi/AAC/ACC+)
- Suonerie polifoniche a 72 Toni / Suonerie MP3
- Modem
- Camera 2 Megapixel
- 128 MB di memoria interna + Supporto memoria esterna (T-Flash)
- Connettività Bluetooth + USB
- Batteria ioni di litio 1000mAh
- Dimensioni: 99x53x19 mm
- Peso: 110 grammi
Il prezzo dell'apparecchio è ancora in fase di definizione e si prevede possa essere inserito nella fascia tra i 350 e i 400 euro.

D.B.
2 Commenti alla Notizia Il cell di Brionvega naviga e vede la TV
Ordina
  • Non voglio essere polemico e so che nessuno mi leggerà ma mi sembra una cazzata dire che un'azienda come la Brionvega si è messa fare i cellulari.. è stato solo usato il marchio per brandizzare un cellulare prodotto in Cina e distribuito in Italia da ONDA che fa la stessa cosa da anni (mette solo il marchio).. Perchè vengono venduti da TIM? Perchè ONDA è anche del nipote di Tronchetti Provera..
    Ricordate la storia delle stampanti OLIVETTI?Quante ne sono state prodotte in Italia?? 0!! Sono aziende che prendono fondi statali per creare occupazione.... poi fanno produrre in Cina. Finanziati dai soldi di pubblici e quindi nostri! E' triste.. ma più che altro fa schifo che a prendere fondi pubblici siano sempre aziende che poi non pensano minimamente a mantenere o creare occupazione. Così OLIVETTI da 60 mila occupati lentamente sta arrivando a 0. Avrebbero le strutture, avrebbero i lavoratori, avrebbero i finanziamenti..E così con Alice puoi comprarti il pc.. ma non è un OLIVETTI (http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1562392).
    non+autenticato
  • Tutto giusto: costa 369 euro se acquistato tramite TIM.
    non+autenticato