Italiani, popolo di navigatori... cellulari

Il 34% degli utenti Internet italiani naviga dal proprio telefonino. Un record europeo che difficilmente trova riscontro in altri paesi

Roma - A dispetto di quanto emerso dall'ultimo rapporto Eurostat, gli italiani sono ancora un popolo di navigatori. Semplicemente hanno cambiato... scafo: se infatti ci sono più telefonini che computer, e ci sono 108,4 utenze di telefonia mobile per ogni 100 abitanti, è facile capire che è il browser dei cellulari, e non quello del PC, a farli viaggiare in internet.

comScore Network ha infatti presentato i risultati di una ricerca, da cui emerge che in Europa il 29% dei navigatori in Internet sfruttano la connettività offerta dal proprio telefonino. In cima alla classifica del Vecchio Continente primeggiano gli italiani, che a pari merito con la Germania vantano un'utenza web mobile che ammonta al 34%. Negli Stati Uniti, tra tutti gli utenti connessi ad Internet, solo il 19% lo fa dal proprio telefono cellulare.

Scontata la leadership di Nokia in Europa, con il 50% degli apparecchi utilizzati, poiché Nokia è il maggior produttore di cellulari. Il primo posto negli USA appartiene invece all'americana Motorola, il che denota una sorta di campanilismo continentale almeno in questo settore tecnologico.
D.B.
1 Commenti alla Notizia Italiani, popolo di navigatori... cellulari
Ordina