Batterie Sony, un ferito in Giappone

Lo sostiene Fujitsu, uno dei produttori che ha deciso di richiamare moltissimi dispositivi usati sui propri computer: un utente ne è uscito con un ustione alla mano

Tokyo - Se ne parla molto in giro per la rete: Fujitsu ha fatto sapere che un proprio cliente è rimasto ferito da un incidente con uno dei notebook prodotti dall'azienda ed equipaggiati con una batteria Sony.

Fujitsu, uno dei molti produttori di portatili ad aver attivato un programma di richiamo di centinaia di migliaia di batterie Sony usate nei propri notebook, ha spiegato che la batteria si sarebbe surriscaldata fino al punto da generare alcune fiamme che hanno ustionato la mano del proprio cliente. Il produttore si è comunque prodigato nello spiegare che le ferite guariranno in pochi giorni e che si tratta del primo caso del genere che sia stato registrato.

L'evento è destinato con ogni probabilità a pesare ulteriormente sul già vessato comparto batterie di Sony, che in queste settimane sta provvedendo al richiamo di quasi dieci milioni di pezzi considerati a rischio.
Per gli incidenti occorsi, davvero pochi in verità, Sony si è anche prodotta in scuse pubbliche, un fatto senza precedenti per il colosso giapponese dell'elettronica.
10 Commenti alla Notizia Batterie Sony, un ferito in Giappone
Ordina
  • I vari S+, IMQ, VDE, ecc.ecc. che cosa controllavano mentre la sony produceva milioni di batterie "esplosive".

    Non dovrebbero tenere sotto controllo la produzione per verificare che mantenga gli standard di sicurezza, ed eventualmente derogare la certificazione se ci sono derive tali da compromettere la rispondenza del prodotto alle regole di sicurezza ???

    E se poi fosse che anche rispettando alla lettera la normativa, si è riusciti a produrre batterie così pericolose, vorrebbe dire che la normativa è inadeguata e chi la redige non conosce bene i rischi dei prodotti e delle tecnologie su cui da prescrizioni tecniche.

    Forse hanno gestito il tutto con allegria e disinvoltura, forse hanno chiuso un occhio, forse hanno aperto il portafogli, ma fatto sta che le varie sigle dei vari certificatori sono solo una grande presa in giro messe sulle batterie sony.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 30 ottobre 2006 13.45
    -----------------------------------------------------------
  • Se c'è un paese che meno comunista non si può, quello è proprio la Cina!!! A parte il nome e qualche simbolo qua e là, è il paese + capitalista del mondo. Solo un ignorante può pensare che la Cina sia ancora un paese comunista! Invece che leggere il Giornale, compratevi un biglietto aereo ed andate a vedere con i vostri occhi. Ci sono investimenti incredibili di americani (comunistissimi gli americani), tedeschi, francesi, inglesi, coreani e giapponesi. Solo gli italiani sono il fanalino di coda che ancora si fanno le pare dei comunisti mangia bambini.

    Per quanto riguarda la Sony, parlare di complotti è chiramente da psicopatico paranoico. Se fosse stata la Microsoft nella stessa situazione, tutti, ma proprio tutti si sarebbero lanciati come avvoltoi. Evidentemente per una volta la Sony ha toppato di brutto, capita a tutti.
    non+autenticato
  • E se i cagnolini marchiati sony un giorno decidessero di disobbedire alle tre leggi della robotica? Uno scenario da film stile "io robot"? ^_^ Newbie, inespertoA bocca aperta
  • ...e provato ad aprire la batteria con la katana... i giapponesi so' strani... Con la lingua fuoriA bocca aperta
    non+autenticato
  • Il vecchi Mr. Sony si sta rivoltando nella tomba vedendo in che mani è finita l' azienda da lui creata con tanto amore e tanta fatica.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Il vecchi Mr. Sony si sta rivoltando nella tomba
    > vedendo in che mani è finita l' azienda da lui
    > creata con tanto amore e tanta
    > fatica.

    da quando c'e' il nuovo presidente la sony fa' piu' attenzione agli azionisti e ai soldi piuttosto che alla qualita' e ai clienti.
    Sara' che il nuovo presidente non e' piu' un giapponese ?
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > Il vecchi Mr. Sony si sta rivoltando nella tomba
    > > vedendo in che mani è finita l' azienda da lui
    > > creata con tanto amore e tanta
    > > fatica.
    >
    > da quando c'e' il nuovo presidente la sony fa'
    > piu' attenzione agli azionisti e ai soldi
    > piuttosto che alla qualita' e ai clienti.
    >
    > Sara' che il nuovo presidente non e' piu' un
    > giapponese
    > ?

    Kutaragi è giapponese, ma un comunista raccomandato dell' Ulivo nipponico. E si vede, sta svendendo la Sony al governo dittatoriale comunista cinese.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > >
    > > da quando c'e' il nuovo presidente la sony fa'
    > > piu' attenzione agli azionisti e ai soldi
    > > piuttosto che alla qualita' e ai clienti.
    > >
    > > Sara' che il nuovo presidente non e' piu' un
    > > giapponese
    > > ?
    >
    > Kutaragi è giapponese, ma un comunista
    > raccomandato dell' Ulivo nipponico. E si vede,
    > sta svendendo la Sony al governo dittatoriale
    > comunista
    > cinese.

    Ma smettiamola di leggere i romanzi di Tom Clancy, che fanno male ai più suggestionabili complottisti come te...Sorride
    non+autenticato

  • > > Sara' che il nuovo presidente non e' piu' un
    > > giapponese
    > > ?
    >
    > Kutaragi è giapponese, ma un comunista
    > raccomandato dell' Ulivo nipponico. E si vede,
    > sta svendendo la Sony al governo dittatoriale
    > comunista
    > cinese.

    il presidente di sony si chiama Howard Stringer
    http://comment.silicon.com/0,39024711,39128475,00....


    kutaragi si occupa solo dei videogames
    http://en.wikipedia.org/wiki/Ken_Kutaragi
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Il vecchi Mr. Sony si sta rivoltando nella tomba
    > vedendo in che mani è finita l' azienda da lui
    > creata con tanto amore e tanta
    > fatica.

    e ancora non è niente..

    aspetta l'uscita della ps3 ..allora si che sarà un bel casino..

    visto il calore che genera il botto sarà assicurato..
    non+autenticato