Banca Unipol bucata (per l'India)

Il cracker entrato nel sistema Web della Banca del Gruppo Unipol ha chiesto, dalla home page modificata del sito, che si aiuti l'India dopo il terribile terremoto. Il cracker è lo stesso di Bancagenerali.it

Roma - Il cracker Theli torna a farsi sentire sui siti di banche italiane: è stato l'autore del crack, avvenuto lo scorso venerdì notte, ai danni del sito della Banca Unipol.

Sulla home page modificata del sito, campeggiava una unica immagine su sfondo nero, qui riprodotta in scala, nella quale era scritto un appello, "Help India", e l'indicazione di un sito, www.helpindia.com, studiato per consentire donazioni e aiuti internazionali al paese e oggi frequentato in relazione al disastroso terremoto che si è scatenato di recente nella zona più ricca del paese asiatico.

Theli non è nuovo a incursioni su siti italiani. Lo scorso dicembre aveva superato le difese del sito di Banca Generali (bancagenerali.it) e nelle settimane successive aveva colpito numerosi altri siti italiani.
Va anche detto che il sito di Banca Unipol offre attività di Internet Banking ed è dunque connesso ad un delicato sistema che consente ai correntisti il monitoraggio delle proprie attività bancarie. Ancora nessuna nota ufficiale della Banca è apparsa relativamente all'intrusione subita sul sito.

Nell'intervista rilasciata a Punto Informatico, Theli aveva sostenuto che sono molti i siti di grandi imprese e banche italiane ad essere "a rischio".
9 Commenti alla Notizia Banca Unipol bucata (per l'India)
Ordina
  • La definizione di hacker data dai giornalisti e dalla TV.. spesso non corrisponde a cio' che realmente essa dovrebbe signigicare; purtroppo.. con la globalizzazione... anche' un termine cosi' bello e' stato INCATENATO da una definizione datagli come al solito.. da coloro che posseggono l'arma della divulgazione di massa: "I MEDIA"
    Ovviamente non mi dilungo su coloro che comandano i Mass Media, sarei retorico nel farlo e noi sappiamo bene chi sono, lo sappiamo talmente bene... ci e' talmente chiaro e cristallino.. che spesso lo dimentichiamo.
    Ci dimentichiamo che ormai dipendiamo dai MASS..
    ci dimentichiamo che senza vedere il TG non sapremmo un cazzo di quello che succede nel mondo..
    ci dimentichiamo che se non paghiamo le tasse.. ci vengono a casa a prendersi i mobili...
    Ma ci siamo mai chiesti perche' vediamo il TG?
    e se quello che da le notizie.... si si Mentana... quello la....
    Se mi dicesse una montagna di cazzate?
    se tutto quello che mi dice sono puttanate?
    Ce lo siamo mai chiesti?
    Io credo di no!
    Siamo talmente schiavi della globalizzazione..
    siamo talmente dipendenti da quello che ci dicono..
    che ormai non ci rendiamo conto nemmeno piu' se dicono il vero...
    non ci rendiamo conto piu' se dicono la verita' per il semplice motivo che ce la fanno apparire come tale... e noi.. come il piu' cazzuto dei lamers... ce la azzecchiamo in testa e la assumiamo come vero.
    Quante cose ci sono nascoste...
    Quanto cose non sappiamo...
    Quante cose hanno occultato...
    Quante cose ci sono.. che non ci vogliono far sapre....
    Lo sapete che nei paesi del TERZO MONDO si muore ancora di AIDS... e il 70% della popolazione ha questa malattia??
    Lo sapete che le industri farmaceutiche con un farmaco che costa circa £3.000 potrebbero impedire in quei paesi che la malattia si trasmetta al momento del parto tra mamma e figlio???
    Scommetto che l'avevate sentito dire....
    Ma vi siete chiesti perche' le industrie non finanziano il farmaco???
    E vi siete mai chiesti perche' mai nessun TG ne parla????
    Bhe' ve lo dico io:
    Con questa politica adttata si risolvono 3 grandi mali del mondo...

    1) La sovrappopolazione

    Di AISD si muore.. quindi andando avanti per un altro po' si risolve il problema: MILIONI DI AFRICANI e DI POPOLI SOTTOSVILUPPATI... MORTI

    2) Problema immigrazione

    Nessuno ci viene piu' a rompere il cazzo nel nostro bel paese.... se sono tutti morti...
    chi viene piu??

    3) Problema Lavoro

    Ci sara' lavoro per tutti... senza piu' clandestini

    NON VI PARE UN OTTIMO METODO PER RISOLVERE 3 problemi con un colpo solo???
    BELLO NO???
    Ah ovviamente le industrie farmaceutiche hanno altro da fare.. che mettersi a fare medicine per cosi' poco prezzo....
    Spero che vi rendiate conto che vendere un costosissimo cosmetico per la pelle.. e fare ricerche' per non avere mai piu' le rughe...
    e' molto piu' fruttuoso a livello economico...
    non trovate????
    Scommetto che non ci avevate mai pensato eh??

    Il problema e' che ormai non vi rendete conto che non riuscite nemmeno piu' a pensare...
    Voi non ci avete mai pensato... perche' non ve lo hanno mai detto i MASS media..
    Voi non ci avete mai pensato... perche' hanno deciso per voi.. e non vi hanno fatto pensare.

    E' un' organizzazione impeccabile... un IMPERO CAPITALISTICO direi.. che adesso si sta trasformando con un altro nome... col nome di "GLOBALIZZAZIONE"... ma sempre tale rimane.
    Una struttura perfetta....
    ma come tutte le strutture....
    anche essa ha un BuG...
    anche' essa ha IL BUCO DEL CULO... (come diciamo tra noiCon la lingua fuori)
    anche essa ha fatto una cazzata nella programmazione...
    e questa cazzata e':INTERNET!!!!
    Si sono arrogati il diritto di poter controllare ogni cosa... tramite una macchina....
    si sono arrogati il diritto di farci controllare da una computer....
    ci spiano.. ci leggono le mail.. sanno i cazzi nostri..
    Ovviamente sentendosi ONNIPOTENTI.. hanno messo tutto nei PC... e li si sono fottuti con le loro stesse mani :>
    forse la scatola di metallo con la quale tutto potevano... forse quel barattolo pieno di fili dal quale tutto controllavano... ha dei piccoli problemini.. dei quali nemmeno loro se ne erano mai accorti :>
    e da la li penetriamo..
    e vediamo veramente come e' fatta all'interno...
    e tentiamo di scoprire.. quello che ci vogliono nascondere... e tentiamo di capire.. quello che non ci vogliono far capire.
    Entriamo ovunque.. in modo che non sanno mai quale sara' il prossimo obiettivo...
    Buchiamo chiunque si arroghi il diritto di nasconderci.. quello che di diritto ci spetta sapere.
    La conoscenza e' un diritto... and the information wants to be free :>
    "Gli Hackers"
    Ormai siamo diventati una famiglia immensa.. se ne contano milioni in tutti il mondo. Piu' passano i giorni.. e piu' mi rendo conto che il numero aumenta paurosamente.. Ogni giorno vengono disfatti centinaia di siti anche' se non sono famosi come yahoo e e-bye ma comunque avvengono su server di rilevante importanza.
    Ovviamente non nascondo a nessuno.. che e' ZEPPA di imbecilli cazzoni... che si scaricano i Nuke e chattano col "Prokoddio scritp" per fare i fighetti.. e per far cacare sotto i poveri users di IRC...
    ma ovviamente ci terrei a precisare di non credere queste persone.. gente appartenenti alla famiglia "hackers".
    Essere hacker e' una filosifia...
    C'e' gente che ci passa la vita a studiare i SyS perche' ama e crede in quel che fa.. e non e' giusto che venga infangato dal "lamer" di turno con il WinSMURF e con NETbus...
    Capite cosa dico no???
    -- Arrestato Hacker che infettava pc nelle chat con il virus NETBUS.. grande operazione della GdF e della Polizia --
    Quante volte avete visto sti titoli??
    io piu' leggevo l'articolo.... piu' me veniva da ridere....
    Ma ovviamente i mass. media devono per forza tentare di confondere questi imbecilli con noi...
    e' l'unico modo per tentare di contrastarci....
    ma ovviamente a noi non ce ne fotte un cazzoCon la lingua fuori
    Concludo questo breva articolo...
    e vi dico...
    riflettete.....
    e divulgate se potete queste mie parole...

    Non pensate adesso.. all'hacking.. ed internet..
    ma pensate a quello che v'ho detto prima sul terzo mondo...
    Che Guevara e' morto per difendere loro...
    se all'epoca del "Che" ci fosse stata internet...
    stai sicuro che il "Che" avrebbe bukato tuttoCon la lingua fuori

    Riflettete sulle problematiche del mondo...
    ma piu' di tutti RIFLETTETE!!!!
    non vi fate imboccare pezzi di carne gia' masticata...
    non vi fate sottomettere dai MASS
    usate il cervello....
    usate il cervello VOSTRO!!
    e studiate MARX... Marx r0x davvero :>

    Vi dico solo...

    Open your eyes...
    and think with ur mind...


    Divulgate questo messaggio al mondo..
    traducetelo in tuttte le lingue...
    fate qualcosa no? :>
                    
             -( )- Can't rain forever -( )-
            
                       TheCrow
    non+autenticato
  • ...non mi è chiaro perchè secondo te TU sei l'unico che certe cose le capisce, mentre GLI ALTRI sono tutti dei coglioni.
    A prescindere dal fatto che tutte le belle cose che hai detto le ho sentite già tante altre volte in tante altre salse, non vedo perchè dovrei sottrarmi al dominio del Grande Fratello per dare retta a uno che usa frasi come "e divulgate se potete queste mie parole..."

    Ma vai a cagare, pirla! Hai la stessa odiosa arroganza di chi è convinto di avere la Verità in tasca, e come tutti quelli come te pensi per questo motivo di avere il diritto di fare il cazzo che vuoi.

    Umiltà bimbo.

    Cari Saluti.
    non+autenticato
  • Chiedo di divulgare quello che ho detto.. a chi accetta e capisce.. la gente che risponde con insulti e parole oscene.. come fai tu.. non e' nemmeno degna di risposta.
    Se darmi del "pirla" realizza il tuo stato di essere... mi pare evidente e palese che cerchi di difendere coloro i quali ti negano di essere.
    La verita' non e' nella mia tasca... le tasche sono troppo lontane dalla mente...
    La verita' e' nella mia mente.. come nella mente di tutti... ovviamente io ti do solo la chiave della porta d'ingresso al mondo reale.. ma devi essere tu ad aprirla.
    E' dura svegliarsi dal sonno.. lo so.. ma ce la devi fare.
    Se ti offende divulgare quello che ti ho detto.. puoi pure non farlo.. io ho detto "fatelo se potete" non vi ho obbligati.
    Ti ringrazio per aver letto cio' che era il mio pensiero.

    Saluti anche a te Caro...


                       -( padawan )-
    non+autenticato
  • Nella prima mattinata di Sabato 10-02-2001 qualche ignoto si e' introdotto nel sito istituzionale di Unipol Banca S.p.A. modificando il link alla home page della banca. Dopo poche ore ci siamo accorti del problema ed abbiamo provveduto a ripristinare il link corretto. La macchina attaccata si trova nella zona "demilitarizzata" al di fuori delle normali barriere protettive che impediscono gli accessi alla rete della banca. Ancora di piu' tale macchina non e' sulla rete della banca e quindi non contiene informazioni e dati di carattere bancario. Credo sia importante capire questo fatto forse un po' molto tecnico, ma concreto. Spesso per il grande pubblico leggenda e realta' quando si parla di Internet si mischiano ed i confini non sempre sono cosi' chiari !!!

    Ivan Pedrielli
    Resp. Sistemi Informativi, Procedure Gestionali, Assistenza rete di Unipol Banca S.p.A.
    non+autenticato
  • ieri ho visto altri tre (3) siti bucati da Prime suspectz e sono ancora bucati:
    WWW.linux-mandrake.it
    www.turbolinux.it
    www.slackware.it
    mi dispiace se tutto va fatto senza uno scopo preciso cioè proteste o atti di "ribelione" nel senzo buono della parola, inutile dire che sono molto colpito della capacita di questo/i ragazzi/e.
    Domandone: e si le banche usasero il soldi che ci fregano con il -cambio valute,spesse conto corrente,strato conto via posta e % MUTUI casa- per migliorare la loro sicurezza?
    BRAVO THELI
    non+autenticato
  • Credo che se la causa è giusta, come in questo caso il terremoto devastante in India, credo che queste " incursioni " sono si illegali ma fanno riflettere tutte le persone che accedono al sito:e poi non era il misistro che chiedeva di bombardare i siti pedofili ed altri con virus? Beh, sono convinto che dovrebbere essere le banche stesse a mobilitarsi in casi distruttivi come un terremoto, come sta facendo il tg5!

    ciao stefano
    non+autenticato
  • Non sono d'accordo Stefano. La pagina cracata della banca non aiuta l'india ma semplicemente fa un danno alla banca stessa e magari ai suoi correntisti.
    Mi dirai che le banche devono proteggersi meglio..


    - Scritto da: stefano
    > Credo che se la causa è giusta, come in
    > questo caso il terremoto devastante in
    > India, credo che queste " incursioni " sono
    > si illegali ma fanno riflettere tutte le
    > persone che accedono al sito:e poi non era
    > il misistro che chiedeva di bombardare i
    > siti pedofili ed altri con virus? Beh, sono
    > convinto che dovrebbere essere le banche
    > stesse a mobilitarsi in casi distruttivi
    > come un terremoto, come sta facendo il tg5!
    >
    > ciao stefano
    non+autenticato
  • QUESTO LO SO, MA SE L'HAKER NON BUCAVA LA BANCA NESSUNO NE PARLAVA !
    GIUSTO !
    TIENI PRESENTE CHE MI OCCUPO DI SICUREZZA INTERNET E MI "PIACEREBBE" SAPERE COME FA UNA BANCA AD ESSERE BUCATA .... UN BANCA CHE TI DA UN SERVIZIO BANCARIO VIA INTERNET CHE PUOI FARE QUELLO CHE VUOI ON LINE SUL TUO CONTO CORRENTE.... BOOOHHHH NON HO PAROLE!
    FORSE LA MIA POTREBBE ESSERE ANCHE UNA "PROVOCAZIONE ..." COSTRUTTIVA ....

    CIAO A TUTTI STEFANO
    - Scritto da: Stefan
    > Non sono d'accordo Stefano. La pagina
    > cracata della banca non aiuta l'india ma
    > semplicemente fa un danno alla banca stessa
    > e magari ai suoi correntisti.
    > Mi dirai che le banche devono proteggersi
    > meglio..
    >
    >
    > - Scritto da: stefano
    > > Credo che se la causa è giusta, come in
    > > questo caso il terremoto devastante in
    > > India, credo che queste " incursioni "
    > sono
    > > si illegali ma fanno riflettere tutte le
    > > persone che accedono al sito:e poi non era
    > > il misistro che chiedeva di bombardare i
    > > siti pedofili ed altri con virus? Beh,
    > sono
    > > convinto che dovrebbere essere le banche
    > > stesse a mobilitarsi in casi distruttivi
    > > come un terremoto, come sta facendo il
    > tg5!
    > >
    > > ciao stefano
    non+autenticato


  • - Scritto da: stefano
    > Credo che se la causa è giusta, come in
    > questo caso il terremoto devastante in
    Sono d'accordo che la causa e' nobile e va appoggiata, solo che il web ti permette di dire la tua senza bisogno di occupare pagine altrui.
    Penso comunque che sia scandaloso che una banca, che offre servizi di trading on line e quindi debba garantire sicurezza ai clienti, possa essere bucata. Come diceva quel saggio: la qualita' si paga??? mmhh allora mi terro' il mio servirino linuzSorride

    > India, credo che queste " incursioni " sono
    > si illegali ma fanno riflettere tutte le
    > persone che accedono al sito:e poi non era
    > il misistro che chiedeva di bombardare i
    > siti pedofili ed altri con virus?
    Col dovuto rispetto, il misistro (Sorride ) ha parlato ovviamente senza cognizione di causa in quanto basta che facciano chiudere il sito per vie legali senza bisogno di tirarlo giu' a pingate!Sorride

    > Beh, sono
    > convinto che dovrebbere essere le banche
    > stesse a mobilitarsi in casi distruttivi
    > come un terremoto, come sta facendo il tg5!
    Pienamente d'accordo anche se purtroppo questi buoni intenti restano solo sulla carta

    Ciao
    >
    > ciao stefano
    non+autenticato