Google per cellulari parla coreano

La prima incarnazione mobile del celebre motore di ricerca verrà realizzata in Corea del Sud. Accordo strategico con l'operatore di punta del mercato locale

Seoul - Una versione speciale del motore di ricerca più utilizzato al mondo, Google, sbarcherà sui cellulari degli utenti SK Telecom, l'operatore leader del mercato sudcoreano. Il nuovo search engine sarà progettato specificamente per venire incontro alle esigenze degli utilizzatori di telefonia mobile e sarà accessibile tramite un apposito portale realizzato dall'operatore.

"Il prodotto debutterà a partire dal prossimo mese", hanno dichiarato i portavoce di SK Telecom, "e potrà essere utilizzato per effettuare ricerche sia sul Web internazionale, che su una rete di contenuti accessibili esclusivamente agli utenti mobili". È la prima volta che Google sbarca sui cellulari, nonostante l'azienda abbia già sviluppato alcuni applicativi destinati all'uso su piattaforma mobile, come News Mobile. Il motore di ricerca per cellulari utilizzerà una tecnologia per ridimensionare automaticamente immagini e testi provenienti dal Web, così da permetterne la visualizzazione sui piccoli schermi dei telefoni mobili.

Con questa mossa, Google cercherà di conquistare il mercato della ricerca online in Corea del Sud, dove il portale autoctono Daum svetta tra le preferenze degli utenti locali. Attualmente, Google ha soltanto l'1,2% del mercato sudcoreano. L'azienda californiana ha recentemente investito molte risorse in Corea del Sud, con l'apertura di un laboratorio di ricerca che darà lavoro ad oltre 120 scienziati.
Tommaso Lombardi