In Italia troppo porno sui cellulari

Lo sostiene il CNU che chiede all'Agcom di impedire che i servizi per adulti siano accessibili anche agli utenti minorenni di telefonia mobile

Roma - Normative rigorose che blocchino la diffusione di contenuti "vietati ai minori" dai servizi di intrattenimento accessibili dai telefoni cellulari: è questa, in sintesi, la richiesta formulata all'Authority delle Comunicazioni dal Consiglio Nazionale degli Utenti alla luce dei nuovi provvedimenti presi dall'Agcom in materia di tutela di utenti e consumatori.

L'attenzione, in questo caso, è rivolta in particolare alla tutela dei minori. Il CNU chiede, in sostanza, che i servizi con dichiarato "contenuto erotico-sessuale" non siano più accessibili per default al momento della sottoscrizione di una nuova utenza (e quindi all'acquisto di una nuova scheda). Il Consiglio chiede inoltre la trasformazione in normativa dello Stato del Codice di autoregolamentazione per la tutela dei minori, "che di fatto non ha mai funzionato", ha sottolineato Luca Borgomeo, presidente del CNU.

Il problema della fruizione di contenuti pornografici da parte dei minori è al centro di una battaglia che il Consiglio Nazionale degli Utenti ha dichiarato da tempo di aver fatto propria: con la Delibera nr. 006 del 18 settembre 2006 aveva già formulato all'Authority la richiesta "di valutare l'opportunità di obbligare gli operatori di telefonia mobile ad offrire gratuitamente alla propria clientela la disabilitazione di alcune numerazioni "particolari" che consentono l'accesso a contenuti vietati ai minori e, comunque, di costo molto elevato".
Il nocciolo della questione, quindi, è di rendere i contenuti "per adulti" accessibili solamente dietro richiesta espressa dell'utente e non immediatamente disponibili poiché - rileva il CNU - "nello stesso tempo in cui si richiede agli operatori di telefonia mobile di garantire l'accesso ai propri portali con contenuti per adulti soltanto ai clienti forniti di appositi codici rilasciati al momento dell'acquisto dell'apparecchio, sono presenti sul mercato alcuni fornitori di servizi per adulti accessibili mediante una semplice videotelefonata".

Il riferimento è a servizi come MyVideoBlog della Società Mobaila che, sottolinea la delibera del CNU, è "accessibile da parte di tutti gli utenti di TIM, Vodafone e H3G" e permette di realizzare e diffondere video autoprodotti. Servizio che è ufficialmente vietato ai minori ma che non garantirebbe, secondo il Consiglio, "che l'effettivo utilizzatore sia un maggiorenne". Questa considerazione è scaturita anche in seguito al ciclo di audizioni avviate con le quattro compagnie di telefonia mobile operanti in Italia, che avrebbero portato alla luce, secondo il presidente Borgomeo, "soprattutto carenze e lacunosità riguardo l'attuale sistema di regole di riferimento (norme e Codici di autoregolamentazione) rei di non garantire una tutela settoriale efficace".

Facendo richiamo alla responsabilità sociale di aziende, associazioni e genitori, il vice Presidente del CNU Del Grosso ha proposto all'Agcom il varo di opportune contromisure, come riportato da HelpConsumatori, tra cui:
- formulazione di contratti più chiari in cui siano specificati i servizi disponibili;
- l'inibizione dei sistemi di "aggiramento" delle limitazioni predisposte;
- maggiori controlli dell'accesso a siti contenenti materiale "sensibile".

Proponendo la trasformazione dell'attuale Codice di autoregolamentazione in norma di legge vincolante per gli operatori, il CNU auspica infine un appesantimento delle sanzioni previste per chi viola le regole, calcolate in ragione del profitto conseguito e, nelle fattispecie più estreme, consistenti nella revoca o sospensione della licenza di operatore mobile.

Dario Bonacina
26 Commenti alla Notizia In Italia troppo porno sui cellulari
Ordina
  • Io ne ho fatte di tutte. Sul frigo, sulla cucina, sull'ascensore,...ma sul cellulare...e che siete?,Puffi!?
    non+autenticato
  • no, in Italia l'eta' minima per essere intestatario di un numero di cellulare e' 16 anni, se fosse 18 non esisterebbe questo problema.
    non+autenticato
  • tipo 899 satellitari e truffe varie dialer,etcetera...da TELEFONO FISSO,
    ESISTE?no perche un minore puo telefonare all 899 o altri numeri erotici anche SENZA CELLULARE,ma col telefono di casa....
    sapevo che i furbetti alla telecom non disabilitano tutti sti numeri per default ma sei tu che lo devi fare, e miricordavo (MA SPERO DI SBAGLIARMI) che alcune numerazioni le disabiliti a pagamento....chissa..forse che una fetta del guadagno resti a telecom? boh !
    +++++++++++++
    : con la Delibera nr. 006 del 18 settembre 2006 aveva già formulato all'Authority la richiesta "di valutare l'opportunità di obbligare gli operatori di telefonia mobile ad offrire gratuitamente alla propria clientela la disabilitazione di alcune numerazioni "particolari" che consentono l'accesso a contenuti vietati ai minori e, comunque, di costo molto elevato".
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > tipo 899 satellitari e truffe varie
    > dialer,etcetera...da TELEFONO
    > FISSO,
    > ESISTE?no perche un minore puo telefonare all 899
    > o altri numeri erotici anche SENZA CELLULARE,ma
    > col telefono di
    > casa....
    > sapevo che i furbetti alla telecom non
    > disabilitano tutti sti numeri per default ma sei
    > tu che lo devi fare, e miricordavo (MA SPERO DI
    > SBAGLIARMI) che alcune numerazioni le disabiliti
    > a pagamento....chissa..forse che una fetta del
    > guadagno resti a telecom? boh
    > !
    > +++++++++++++
    > : con la Delibera nr. 006 del 18 settembre 2006
    > aveva già formulato all'Authority la richiesta
    > "di valutare l'opportunità di obbligare gli
    > operatori di telefonia mobile ad offrire
    > gratuitamente alla propria clientela la
    > disabilitazione di alcune numerazioni
    > "particolari" che consentono l'accesso a
    > contenuti vietati ai minori e, comunque, di costo
    > molto
    > elevato".

    Sei nato ieri?
    non+autenticato
  • Tempo fa ( nel lontano 2002 ) si accusarono i piccoli webmaster e editori di contenuti per adulti, additandoli come il male supremo che stava portando il mondo sull'orlo della depravazione

    oggi, invece, ci accorgiamo che tramite la cosidetta "regolamentazione del settore" hanno escluso i piccoli e i grandi che fanno? si stanno dimostrando ancorpiù depravati, proponendo contenuti porno a destra e a manca a grandi e piccini....

    ma bravi e stavolta state pur certi che non ci saranno plateali operazioni della guardia di finanza o della polizia postale
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > ma bravi e stavolta state pur certi che non ci
    > saranno plateali operazioni della guardia di
    > finanza o della polizia
    > postale

    Per forza... a che pro? Sono troppo impegnati a inventarsi pedoni a destra e a manca per finire sui giornali... non hanno più tempo per altre cose.
  • Viva il porno sui cellulari, su dvd, su internet, sul satellite, sul digitale terrestre, sull'analogico spaziale, nelle sorpresine degli ovetti, nelle pubblicità delle patatine fritte, sui muri, nelle vie del centro, in radio, al cesso, in cantina, al supermercato, nelle balere, sul gameboy, nelle tv locali, al bar, in discoteca, al mare, in montagna, in mondo visione..
    Lunga vita ai Prophilax, a Rocco Siffredi, a Jenna Jameson, a Selen, a Richard Benson, a Massimo Marino e Gabriele Paolini!
    Una corale preghiera per Moana e John Holmes.
    hasta la nerkia!
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > Viva il porno sui cellulari, su dvd, su internet,
    > sul satellite, sul digitale terrestre,
    > sull'analogico spaziale, nelle sorpresine degli
    > ovetti, nelle pubblicità delle patatine fritte,
    > sui muri, nelle vie del centro, in radio, al
    > cesso, in cantina, al supermercato, nelle balere,
    > sul gameboy, nelle tv locali, al bar, in
    > discoteca, al mare, in montagna, in mondo
    > visione..
    > Lunga vita ai Prophilax, a Rocco Siffredi, a
    > Jenna Jameson, a Selen, a Richard Benson, a
    > Massimo Marino e Gabriele
    > Paolini!
    > Una corale preghiera per Moana e John Holmes.
    > hasta la nerkia!

    E dove lo metti il nostro santo profeta Ron Jeremy?
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 31 ottobre 2006 10.37
    -----------------------------------------------------------

  • - Scritto da: soulista
    > - Scritto da:
    > > Viva il porno sui cellulari, su dvd, su
    > internet,
    > > sul satellite, sul digitale terrestre,
    > > sull'analogico spaziale, nelle sorpresine degli
    > > ovetti, nelle pubblicità delle patatine fritte,
    > > sui muri, nelle vie del centro, in radio, al
    > > cesso, in cantina, al supermercato, nelle
    > balere,
    > > sul gameboy, nelle tv locali, al bar, in
    > > discoteca, al mare, in montagna, in mondo
    > > visione..
    > > Lunga vita ai Prophilax, a Rocco Siffredi, a
    > > Jenna Jameson, a Selen, a Richard Benson, a
    > > Massimo Marino e Gabriele
    > > Paolini!
    > > Una corale preghiera per Moana e John Holmes.
    > > hasta la nerkia!
    >
    > E dove lo metti il nostro santo profeta Ron
    > Jeremy?

    noooooooo hai scordato peter north........ tsk
    Newbie, inesperto

  • - Scritto da: LockOne
    > noooooooo hai scordato peter north........ tsk
    > Newbie, inesperto

    Oddio, per un momento ho capito "Peter Norton" e stavo per mettermi a piangere Perplesso Deluso


  • - Scritto da: LockOne
    >
    > - Scritto da: soulista
    > > - Scritto da:
    > > > Viva il porno sui cellulari, su dvd, su
    > > internet,
    > > > sul satellite, sul digitale terrestre,
    > > > sull'analogico spaziale, nelle sorpresine
    > degli
    > > > ovetti, nelle pubblicità delle patatine
    > fritte,
    > > > sui muri, nelle vie del centro, in radio, al
    > > > cesso, in cantina, al supermercato, nelle
    > > balere,
    > > > sul gameboy, nelle tv locali, al bar, in
    > > > discoteca, al mare, in montagna, in mondo
    > > > visione..
    > > > Lunga vita ai Prophilax, a Rocco Siffredi, a
    > > > Jenna Jameson, a Selen, a Richard Benson, a
    > > > Massimo Marino e Gabriele
    > > > Paolini!
    > > > Una corale preghiera per Moana e John Holmes.
    > > > hasta la nerkia!
    > >
    > > E dove lo metti il nostro santo profeta Ron
    > > Jeremy?
    >
    > noooooooo hai scordato peter north........ tsk
    > Newbie, inesperto

    e Tom Byron! e Robert Malone (della provincia di Torino...)! Evviva in ogni caso coloro che fanno sesso nudi ma con calze e mocassini...

  • > Lunga vita ai Prophilax, a Rocco Siffredi, a
    > Jenna Jameson, a Selen, a Richard Benson, a
    > Massimo Marino e Gabriele
    > Paolini!

    Quoto. Viva Silvia Saint, Monica Sweetheart, Barbarella, Peaches, Eve Angel...

    > Una corale preghiera per Moana e John Holmes.

    Lea De Mae, RIP. Disinnamorato
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > Viva il porno sui cellulari, su dvd, su internet,
    > sul satellite, sul digitale terrestre,
    > sull'analogico spaziale, nelle sorpresine degli
    > ovetti, nelle pubblicità delle patatine fritte,
    > sui muri, nelle vie del centro, in radio, al
    > cesso, in cantina, al supermercato, nelle balere,
    > sul gameboy, nelle tv locali, al bar, in
    > discoteca, al mare, in montagna, in mondo
    > visione..

    Quoto. Ficoso Di porno non ce ne è mai abbastanza.
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)