Colorare le finestre con... il cellulare

Singolare iniziativa a Stoccolma, che consente di decidere via SMS la colorazione delle luci di un edificio

Stoccolma - Telefonini dotati delle più varie funzionalità non stupiscono più gli utenti smaliziati, ma la possibilità di colorare le finestre illuminate di un edificio non era ancora passata per la testa di nessuno. Ad eccezione di quelle di Erik Krikortz, Milo Lavén e Loove Broms, che hanno concepito l'originale installazione Colour By Numbers.

Realizzata sulla Telefonplan di Stoccolma, è stata inaugurata il 23 ottobre e brillerà nelle notti svedesi fino al 7 gennaio 2007. Consiste nella possibilità - offerta a tutti gli utenti di telefonia mobile - di comandare a proprio piacimento, attraverso il telefono cellulare, i colori con cui si illuminano le finestre accese dell'edificio, costantemente monitorato e visibile in video a questo indirizzo.

L'edificio dei coloriPartecipare attivamente, contribuendo ad un piccolo cambiamento del panorama di Stoccolma, è relativamente semplice: si chiama un numero telefonico (per chi volesse provare, +46 (70) 57 57 807) e si seguono le istruzioni che insegnano come "colorare la torre". La chiamata durerà al massimo 5 minuti (per dare a più utenti la possibilità di partecipare). I piani sono 10 e per selezionare una finestra si deve utilizzare la tastiera del proprio cellulare (il numero 0 corrisponde all'ultimo piano, il numero nove al primo piano). Per colorare ad esempio gli ultimi quattro piani, bisognerà digitare la sequenza 0123#. Per scegliere i colori da assegnare alla finestre è necessario seguire la tabella riportata qui.
L'iniziativa, dicono suoi ideatori, vuole alimentare il dibattito in corso nella capitale svedese in tema di democrazia e spazi pubblici.