Usenet e it. a caccia di nuovi spazi

Alcuni propongono la creazione di un sottoramo di it. gestito con regole diverse da quelle con cui il GCN amministra la gerarchia principale. Il dibattito Ŕ in corso

Roma - Usenet, i gruppi di discussione animati ogni giorno in tutto il mondo da milioni di utenti internet, sono al centro del dibattito in rete in queste ore in Italia. Alcuni hanno infatti chiesto la realizzazione di un sottoramo della gerarchia italiana it.* che possa essere gestito con regole diverse da quelle dello stesso it.*

A promuovere questa iniziativa, che tende a slegarsi dalla gestione dei it.* da parte del GCN (Gruppo Coordinamento News), sono alcuni newsadmin italiani che propongono la creazione di un primo gruppo "non standard" per parlare delle novitÓ e pi¨ in lÓ di creare "it.free.*"

Alla proposta di creare un nuovo gruppo di discussione it.free.config per discutere del nuovo sottoramo il GCN ha giÓ risposto facendo sapere di non essere favorevole, prendendo anche spunto dalla precedente esperienza di it.reticiviche.*.
Di seguito pubblichiamo la proposta di creazione del gruppo, la risposta del GCN e nelle pagine successive i documenti dei newsadmin su it.free.config nonchÚ il manifesto del gruppo.

La richiesta ai Newsadmin

From: Cataldo Cigliola
Subject: Creazione gruppo non standard
Date: Fri, 31 May 2002 17:29:21 +0200

Salve,
allo scopo di permettere nei prossimi mesi lo svolgimento di discussioni su un manifesto e sulla eventuale creazione di un sottoramo di it.* chiedo ai signori colleghi newsadmin di valutare se ritengano possibile la creazione del gruppo it.free.config sui server in propria gestione.

La risposta del GCN

"Alcuni giorni fa e` stata pubblicata sulla mailing list degli amministratori news (1) la richiesta di creazione di it.free.config, gruppo nel quale si dovrebbe discutere della creazione di un sotto-ramo di it.*, controllato da uno "steering group" diverso dal GCN e quindi gestito con altre regole rispetto a quelle usate nel "namespace" di it.*.

Il GCN e` fortemente contrario ai termini specifici di questa iniziativa e in generale a iniziative che prevedano la creazione di sotto-rami di it.* gestiti in modo non omogeneo. Questa opinione, che qui di seguito verra` spiegata in dettaglio, sara` ribadita in tutte le sedi opportune e con l'uso degli articoli di controllo a firma del GCN.
TAG: italia
16 Commenti alla Notizia Usenet e it. a caccia di nuovi spazi
Ordina