BSA: l'antipirateria funziona!

A dispetto dei dati che parlano di un mondo sempre più pirata, l'alleanza che combatte l'illegale uso del software tira le somme di un anno di guerra. E spera per il meglio. Le armi saranno ancora denunce, pubblicità e cultura antipirata

BSA: l'antipirateria funziona!Roma - "Sequestri da parte delle Forze dell'Ordine, azioni legali dei titolari dei diritti, iniziative politiche e contrasto alle nuove forme di pirateria su Internet. Una lotta che in Italia ha portato in un anno risultati record". Parte così la nota con cui la Business Software Alliance (BSA), l'alleanza dei produttori di software proprietario, ha annunciato l'inizio della Sweep Week, ovvero della settimana dedicata alla diffusione degli esiti delle attività condotte nel 2001. Attività che hanno al loro centro, appunto, la guerra alla pirateria informatica nel mondo.

Come si ricorderà, nei giorni scorsi proprio la BSA ha pubblicato il rapporto IPR dal quale si evince che la percentuale di software pirata nel mondo non fa che crescere. Nonostante questo, la BSA afferma che i risultati fin qui raggiunti nel contrasto all'illegalità sono importanti e che per il futuro ci si può attendere ancora di meglio.

Vita dura per i pirati dunque? Secondo la BSA nell'ultimo anno l'industria del software ha dimostrato di saper rispondere a quello che sta accadendo con una serie di iniziative. Tra queste, una collaborazione crescente con le istituzioni e le forze di polizia in 85 diversi paesi del mondo, campagne di sensibilizzazione (alcune delle quali hanno fatto discutere), consultazioni internazionali e nuove normative.
Nel 2001 BSA ha supportato le indagini su oltre 6.500 aziende europee mentre in Italia le azioni di verifica dalle Forze dell'Ordine sono state, ad oggi, 332. Il valore complessivo del materiale illegale rinvenuto, secondo BSA, ammonterebbe ad oltre 30 milioni di euro.

Durante un'azione condotta in Veneto nei confronti di 59 aziende nel gennaio di quest'anno, oltre il 75 per cento della società visitate dalla Guardia di Finanza è risultato in possesso di software illegale. Sono state comminate sanzioni per 600mila euro. Nel napoletano controlli analoghi effettuati nel mese di marzo di quest'anno hanno portato alla luce lo stesso tasso di pirateria.

Secondo la BSA, il fenomeno della pirateria software è talmente esteso che queste azioni hanno riguardato solo una piccola frazione delle perdite che si ritengono subite dall'industria del software in Europa e quantificate in 2,9 miliardi di euro. "BSA - si legge in una nota - sta valutando l'impiego di ulteriori risorse al fine di sradicare la mentalità dell'impunibilità così diffusa nelle aziende che adottano software illegale".

"Il lavoro svolto a livello nazionale per rendere effettiva l'applicazione della legge sul diritto d'autore sta dando ottimi frutti - ha aggiunto Claudia Pavoletti, Responsabile di BSA Italia, commentando i dati italiani - basta citare la recente sentenza della Cassazione dello scorso 24 aprile, che ha riconosciuto come violazione del diritto d'autore anche la copia parziale di un software. D'altro canto non possiamo ignorare il fatto che nel nostro Paese, il 45 per cento del mercato usa software pirata, intere città italiane sono tappezzate da prodotti illegali e le aziende non ritengono ancora l'uso di software originale una necessità. A livello legislativo si può fare molto predisponendo strumenti di tutela ancora più efficaci e rendere, al contempo, la legge sul diritto d'autore più chiara e agile nella sua concreta applicazione".

Ma Internet è un nuovo importante fronte che si sta aprendo per la BSA.
18 Commenti alla Notizia BSA: l'antipirateria funziona!
Ordina
  • Chi è il più ricco uomo del mondo? Nonostante la pirateria è diventato quello che è ora quindi secondo me poi tanti danni la pirateria non arreca, se mai leva una parte di introiti destinati più che altro ad arrichire persone potenti o comunque che già stanno molto bene, non mi risulta che ditte famose d'informatica, major o case discografiche famose siano fallite a causa della pirateria. Bisogna fare anche i conti con il budget che ha a disposizione da spendere la gente, non è detto che uno che usa i prodotti pirata, abbia i soldi per comprare i prodotti originali. Se tutti avessero i soldi necessari a comprare i prodotti originali penso non si sbatterebbero a copiarli.
    non+autenticato
  • Fonte: Forum www.audiogalaxy.com

    D: Why are unknown bands blocked?
    R: they have to contact AG now and give them permition to share their songs. I also have a few of my own files on the network and those are blocked as well.

    r.i.p. aglx, il migliore filesharing musicale su cui io personalmente sia mai passato, un minuto di silenzio.

    non+autenticato
  • La BSA non ha idea di cosa sarebbe l'informatica senza la pirateria, loro sono capaci di pensare e affermare che stroncando la pirateria le società che tentano di tutelare venderebbero tutto il software che ora circola, il mondo spenderebbe una parte enorme del suo reddito per comprare programmi e le software house cambierebbero nome in softwareWhitehouse.
    Dicono ridurrebbero i prezzi, e si vede, quanti milioni di copie deve vendere MS per ridurre i prezzi?
    Peccato non poter dire forza BSA, perché con la banda larga usando cucchiaini per svuotare il mare che incoraggiamento gli si può dare? Prendete un mestolo? Mi sarebbe proprio piaciuto assistere all?estinzione del software proprietario per harakiri. Senza saperlo tentano di strozzarsi con le loro stesse mani e neanche si rendono conto che non potrebbero riuscirci.
    Meglio di un film di Totò.


    http://punto-informatico.it/pol.asp?mid=208369&fid...
    Si puo fare?
    non+autenticato
  • Mi devi spiegare perchè mi offendi...ma che cosa ho detto di male??
    E poi che ne sai tu se io non pago le tasse?? E invece le pago e tante volte devo fare a meno di qualcosina che vorrei avere per pagarle...e allora? Perchè mi offendi???
    Se sei invidioso dei veronesi sono affari tuoi, però in un singolo post che io abbia scritto qui non ho mai offeso nessuno...
    è troppo facile offendere chi afferma una cosa...
    ti ripeto che conosco molta gente in giro per l'Italia e tutti pagano le tasse...quindi lascia da parte la fede calcistica e cerca di essere realista...
    mah...a volte mi vien voglia di non esprimere più la mia opinione...qui esiste solo l'insulto!

    Van'zz
    non+autenticato
  • purtroppo da che mondo è mondo usenet è popolata da TROLL...
    bisogna solo ignorarli..

    ciao

    un'altro italiano ke paga le tasse

    - Scritto da: Van'zz
    > Mi devi spiegare perchè mi offendi...ma che
    > cosa ho detto di male??
    > E poi che ne sai tu se io non pago le
    > tasse?? E invece le pago e tante volte devo
    > fare a meno di qualcosina che vorrei avere
    > per pagarle...e allora? Perchè mi offendi???
    > Se sei invidioso dei veronesi sono affari
    > tuoi, però in un singolo post che io abbia
    > scritto qui non ho mai offeso nessuno...
    > è troppo facile offendere chi afferma una
    > cosa...
    > ti ripeto che conosco molta gente in giro
    > per l'Italia e tutti pagano le
    > tasse...quindi lascia da parte la fede
    > calcistica e cerca di essere realista...
    > mah...a volte mi vien voglia di non
    > esprimere più la mia opinione...qui esiste
    > solo l'insulto!
    >
    > Van'zz
    non+autenticato
  • HAHAHAHA, io sono veronese e mi vien da ridere...non seguo il calcio, non seguo le diatribe nazionali e non voglio interessarmene, però quando leggo queste news mi vien da ridere, per diversi motivi...
    E' la stessa storia che c'era qui nella bassa veronese, "EVASIONE PER 10 MILIONI DI EURO"....su 22 aziende controllate!
    Ma allora sono solo i miei genitori gli idioti che pagano tutto e sempre? Non credo, più realisticamente credo che la maggioranza paga e lavora onestamente, ma come sappiamo il can can lo fanno sempre in pochi...e poi se conosco anche gente del nord che non paga l'abbonamento RAI, mica solo al sud...
    però se lo fa uno del nord è perchè Roma è ladrona, se lo fa uno del sud è perchè sono un branco di fancazzisti....
    e se invece tutti facessero la loro parte?

    E comunque evadono le tasse anche all'estero...visto con i miei occhiolini....

    Van'zz
    non+autenticato
  • Veronesi di merda!
    VOI NON PAGATE LE TASSE!!!
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)