Cina, problemi per i giovani navigatori

L'uso di internet di notte avrebbe effetti sulla qualità del seme

Roma - Il Sing Tao Daily, quotidiano cinese, ha riportato la curiosa notizia secondo cui solo il 10 per cento degli studenti della popolosa provinca di Hubei possono produrre uno sperma di qualità sufficiente ad essere utilizzato presso l'Università medica di Tongij, che sta costitudendo una banca del seme.

Sarebbero 400 i laureandi che hanno risposto alle richieste della banca che cercava in origine giovani proprio contando sulla maggiore fertilità del loro seme. Ma secondo Xiong Chengliang, direttore del dipartimento per la pianificazione familiare, il seme è "cattivo" anche a causa dell'utilizzo fino a tarda notte di internet.

"Molti laureandi - ha detto - ora vivono una movimentata vita notturna, dove fumano, bevono o navigano su internet fino a tarda notte".
TAG: mondo
8 Commenti alla Notizia Cina, problemi per i giovani navigatori
Ordina