Microsoft dà in assaggio Photosynth

I labs dell'azienda rilasciano una prima preview di Photosynth, programma web-based sperimentale capace di acquisire foto per realizzare un modello tridimensionale di un soggetto o di un ambiente

Redmond (USA) - Sul sito di Microsoft Live Labs è possibile provare la technology preview di un software, Photosynth, annunciato per la prima volta la scorsa estate. Si tratta di un programma in grado di generare il modello tridimensionale di un soggetto a partire da una o più foto digitali.

La preview del software, disponibile qui, mostra come, a partire da alcune foto di monumenti famosi, sia possibile ricreare un ambiente tridimensionale in cui muovere lo sguardo e avvicinarsi ai dettagli. Il software di prova mette già a disposizione alcune foto d'esempio, ma l'utente ha facoltà di uploadare sui server di Microsoft proprie immagini: in questo caso, però, il processo potrebbe durare svariate ore, se non persino giorni.

L'anteprima di Photosynth gira esclusivamente sotto Windows XP SP2 e Windows Vista e necessita di Internet Explorer 6 o 7. Al momento non è chiaro se la versione finale del prodotto sarà rilasciata anche come applicazione stand-alone. Chi non usa questo browser può sempre vedersi il video, ovviamente in formato Windows Media, disponibile qui.
Photosynth è stato creato da un giovane team di ricercatori del Live Labs di Microsoft impegnati nello studio di nuovi modi per utilizzare Internet e, in special modo, le connessione a larga banda.
78 Commenti alla Notizia Microsoft dà in assaggio Photosynth
Ordina
  • http://www.sandcodex.com/

    sono loro che hanno inventato la tecnologia, quelli di seadragon, non quelli di microsoft. loro si sono limitati a "comprarli" per non dover investire soldi all'esterno dell'azienza.

    e per avere il controllo di una buona tecnologia.
    non+autenticato
  • Sono software come questi che dettano la vera differenza fra software house vere e progetti Open Source "di comunità".

    Nessun progetto open source può mai raggiungere alti livelli di Ricerca e Sviluppo. Per ottenere prodotti veramente innovativi, ci vogliono fior di ingegneri e di informatici, tanti soldi da spenere e tanto tempo da investire per produrre risultati.

    Sono tutte cose impossibili in un ambito free, volontaristico, di improvvisatori della domenica.

    Se Microsoft decide di investire seriamente in ricerca, per tirar fuori soluzioni realmente innovative ed originali, non ce n'è per nessuno, perchè nessuno ha i mezzi sufficienti a contrastarla!

    E al massimo la concorrenza può venire da Apple o Adobe o IBM (che ormai, però, è nel software solo in ambito business), ecc...

    Non potrà mai venire dal variegato mondo GPL, Linux e compagnia.
    Per questo un mondo senza software propietario (che genera tanti soldi da investire) secondo i deliri della FSF e di Stallman sarebbe la peggior disgrazia della storia dell'informatica.

    I PC comandati vocalmente, semi-AI ed intelligenti, insomma, la roba da fantascienza, non potrà mai venire dalla FSF, ma solo da aziende con conti in banca monumentali. Il primo HAL 9000 non verrà mai da progettini su SourceForge, ma da colossi informatici.

    Il mondo GPL, per sua natura, non potrà mai fare ricerca. Solo scopiazzo e miglioramento incrementale di software semplici, stramaturi, che non necessitano di tanto genio matematico, come server et similia.

    A meno che non diventino ciuccia-fondi pubblici a fondo perduto e a soldi buttati.
  • Esatto infatti il nostro piccolo-grande mondo non e' fatto solo di due soli colori,MS e GPL ma dall'arcobaleno,...basta cercare e premiare quello che ci offre le migliori opportunita' di crescita.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Ekleptical
    > Sono software come questi che dettano la vera
    > differenza fra software house vere e progetti
    > Open Source "di
    > comunità".
    >
    > Nessun progetto open source può mai raggiungere
    > alti livelli di Ricerca e Sviluppo. Per ottenere
    > prodotti veramente innovativi, ci vogliono fior
    > di ingegneri e di informatici, tanti soldi da
    > spenere e tanto tempo da investire per produrre
    > risultati.
    >

    Povero cocco (e boccalone come al solito) ma secondo te i professionisti (quelli che han fatto matrix shreek e via elencando) cosa hanno usato?

    Più passa il tempo e più diventi patetico!
    ... a proposito al tuo orologio quanto tempo è passato da quando un certo ekleptical (detto il boccalone) aveva previsto la morte del p2p?
    non+autenticato
  • > Povero cocco (e boccalone come al solito) ma
    > secondo te i professionisti (quelli che han fatto
    > matrix shreek e via elencando) cosa hanno
    > usato?
    >
    > Più passa il tempo e più diventi patetico!
    > ... a proposito al tuo orologio quanto tempo è
    > passato da quando un certo ekleptical (detto il
    > boccalone) aveva previsto la morte del
    > p2p?

    dai su, è come sparare ad un uomo morto:
    non si rendono conto di pensare a queste cose solo perchè gli è stato detto di farlo...

    non essere così duro con i programmed
    (però ti quoto Occhiolino )

    hola
    Fan Linux
    non+autenticato

  • - Scritto da:

    >
    > Povero cocco (e boccalone come al solito) ma
    > secondo te i professionisti (quelli che han fatto
    > matrix shreek e via elencando) cosa hanno
    > usato?

    quindi secondo te la computer graphics l'ha inventata il mondo open source?
    Ma perfavore...
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    >
    > >
    > > Povero cocco (e boccalone come al solito) ma
    > > secondo te i professionisti (quelli che han
    > fatto
    > > matrix shreek e via elencando) cosa hanno
    > > usato?
    >
    > quindi secondo te la computer graphics l'ha
    > inventata il mondo open
    > source?
    > Ma perfavore...

    Quale parte di "matrix shreek e via elencando" non ti è chiara?

    E sopratutto se la "computer graphics" non la ha inventata il "mondo opensource" (anche se il contributo più significativo viene comunque da lì) di certo non la ha inventata M$!!!
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da: Ekleptical
    > > Sono software come questi che dettano la vera
    > > differenza fra software house vere e progetti
    > > Open Source "di
    > > comunità".
    > >
    > > Nessun progetto open source può mai raggiungere
    > > alti livelli di Ricerca e Sviluppo. Per ottenere
    > > prodotti veramente innovativi, ci vogliono fior
    > > di ingegneri e di informatici, tanti soldi da
    > > spenere e tanto tempo da investire per produrre
    > > risultati.
    > >
    >
    > Povero cocco (e boccalone come al solito) ma
    > secondo te i professionisti (quelli che han fatto
    > matrix shreek e via elencando) cosa hanno
    > usato?

    questo esempio lo avete masticato 1000 volte, quand'è che ne troverete un altro?

    e comunque maya che company non sono open source. In quei films linux e unix sono stati usati come server di rendering e niente più, ben venga

    non sono ekleptical ma penso che il suo messaggio, al di là della sua simpatia per il mondo commerciale, sia oggettivamente valido

    e poi mi sembra che parlasse di innovazione su larga scala

    >
    > Più passa il tempo e più diventi patetico!
    > ... a proposito al tuo orologio quanto tempo è
    > passato da quando un certo ekleptical (detto il
    > boccalone) aveva previsto la morte del
    > p2p?
    non+autenticato
  • Secondo te quindi dovremmo tutti fare domanda per farci assumere da zio Bill?

    Senza offesa, ma se non credessi ancora nella forza delle idee, probabilmente mi sarei già buttato sotto un treno.

    O forse no ? Newbie, inesperto

  • - Scritto da: Ekleptical

    > Se Microsoft decide di investire seriamente in
    >

    ecco se..... se ms decide di tiran fuori i soldi invece investe solo in pubblicità.....


    in quanto poi a copiare ms ne ha fatto di cotte e crude pagando poi quello che ha copiato.......

    se ms rilascia un software gratis e' solo perche' il mondo os lo ha rilasciato per primo altrimenti l'utente finale avrebbe dovuto pagare 200-300 dollari per questo software quindi ben venga l'open souce ed il closed quando e' gratis......
  • Peccato che non sia l'ingeniere informatico a fare la differenza, e qui in italia ne hai le proveA bocca aperta

    la differenza è data dai soldi.

    quelli con i quali la microsoft non "crea" nuovo sw ma "compra" le aziende detentrici del brevetto. Non è innovazione, questa è maphia.
    non+autenticato
  • Sono contento per chi può provarlo...
    Dice che il mio hardware non è suficiente (???)

    Boh... eppure utilizzo directx e opengl tuto il giorno!
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Sono contento per chi può provarlo...
    > Dice che il mio hardware non è suficiente (???)
    >
    > Boh... eppure utilizzo directx e opengl tuto il
    > giorno!

    Ma hai servis pac 1,3.22.11.4 e la peic no genuine auantage e il sechiure extension 4.5.2.1?

    Se si vuole dire che ti manca solo il bonus superclick next next e l'antispyspa sparaciucc accelerator!
    e il .net developer enterpris edicion 4.4.7 con la paeic "pag_now_and_giraming"?

    De resto si tratta di uindos il sftware a prova di utonto!
    non+autenticato
  • ..schermata nera!
    Ottima preview, mi han convinto.
    non+autenticato
  • gia, prova ad usare IE o il tab per ie sotto firefox..
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > ..schermata nera!
    > Ottima preview, mi han convinto.

    Era un test di intelligenza. Non l'hai passato, spiacente. Rotola dal ridere
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > ..schermata nera!
    > > Ottima preview, mi han convinto.
    >
    > Era un test di intelligenza. Non l'hai passato,
    > spiacente.
    > Rotola dal ridere

    NNNUOOOOOOOOOO! IL TEST DI INTELLIGGGENZA NNNUOOOOOOOOOOO!!!!
    non+autenticato
  • "Bello!" -mi dico- "per una volta M$ potrebbe [tornare a] stupirmi!"

    leggo poi
    "esclusivamente sotto Windows XP SP2 e Windows Vista e necessita di Internet Explorer 6 o 7" e mi girano un po'...
    sul sito:

    Windows XP SP2 and Vista Only

    The Photosynth technology preview runs only on
    Windows XP SP2 and Windows Vista.

    If you feel you've reached this message in error,
    you can try anyway.

    Il link "anyway" mi porta su una desolata pagina nera A bocca storta

    ...Triste ...

    il filmato è in wmv....
    PerplessoTristeTriste

    se il tutto potrebbe esser interessante, non me ne posso accertare;
    ancora una voltà cioè M$ ha perso un potenziale cliente (almeno in questo caso)...

    questo andazzo di limitare l'accesso per quelli che usano alternative e il tentare di creare un'elite, IMHO porterà casa m$ in pessima acque ben presto...

    darsi la zappa sui piedi non è mai stato il massimo per il proprio fisico...

    bah Triste

    Anonimo
    Fan AmigaFan LinuxFan Apple
    non+autenticato
  • Il fatto di girare solo su piattaforma Windows
    le fara' perdere clienti oppure averne di nuovi?
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Il fatto di girare solo su piattaforma Windows
    > le fara' perdere clienti oppure averne di nuovi?

    imho ne farà perdere: non è certo grazie a progetti (pur sempre interessanti come in questo caso) così che m$ frenerà il fuggi-fuggi...
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > "Bello!" -mi dico- "per una volta M$
    > potrebbe [tornare a]
    > stupirmi!"

    >
    > leggo poi
    > "esclusivamente sotto Windows XP SP2 e Windows
    > Vista e necessita di Internet Explorer 6 o 7"

    > e mi girano un
    > po'...


    Il fatto che giri esclusivamente da WinXP SP2 in anvanti è un buon segno, significa cioè che il software utilizza le ultime tecnologie cioè le ultime API di programmazione introdotte a partire da WinXP SP2 in avanti. NON è come voi linari e opensourciare che continuate a produrre codice obsoleto per win98.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > "Bello!" -mi dico- "per una volta M$
    > > potrebbe [tornare a]
    > > stupirmi!"

    > >
    > > leggo poi
    > > "esclusivamente sotto Windows XP SP2 e
    > Windows
    > > Vista e necessita di Internet Explorer 6 o
    > 7"

    > > e mi girano un
    > > po'...
    >
    >
    > Il fatto che giri esclusivamente da WinXP SP2 in
    > anvanti è un buon segno, significa cioè che il
    > software utilizza le ultime tecnologie cioè le
    > ultime API di programmazione introdotte a partire
    > da WinXP SP2 in avanti. NON è come voi linari e
    > opensourciare che continuate a produrre codice
    > obsoleto per
    > win98.

    bravo, hai postato a cazzo ancora una volta.
    per la cronaca (qui in ufficio) ho il win2k+FF

    se te ne stavi zitto era meglio.
    non+autenticato
  • Ma se tu sei fesso la colpa di chi è?
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Ma se tu sei fesso la colpa di chi è?

    tua.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Ma se tu sei fesso la colpa di chi è?

    e fesso scoprirai di esserlo pure tu al prossimo SP.

    A bocca aperta
    poi vediamo chi ride per ultimo
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 14 discussioni)