Disney arricchita da iTunes

Vanno bene, anzi benissimo, le vendite di film attraverso lo store di Apple. 20th Century Fox si prepara al grande salto ma Microsoft rilancia, proponendo file di film in noleggio

Roma - Bob Iger, CEO di Disney, ha fatto il pieno di pacche sulle spalle durante l'ultima conference di bilancio. L'accordo con Apple, che permette dallo scorso settembre di commercializzare su iTunes Store un vasto assortimento di titoli, si sta dimostrando uno più vantaggiosi degli ultimi tempi. Dal 12 settembre scorso, infatti, sono stati venduti più di 500 mila film, con una media settimanale di circa 62 mila download.

I risultati non sembrano essere inaspettati. Fin dalla prima settimana, Disney era riuscita a piazzare 125 mila film e registrare un primo fatturato di circa un milione di dollari. Numeri importanti, che secondo Iger daranno vita ad un giro di affari di 50 milioni di dollari entro il 2007.

L'unica spina nel fianco è rappresentata ancora dalla grande distribuzione home-video che si è già espressa negativamente sulla vendita online al dettaglio di film in formato digitale. Target e WalMart hanno minacciato ripercussioni sulle major nel caso in cui i contratti licenziatari con gli store online siano troppo vantaggiosi. "I prezzi più bassi offerti dai negozi online, come iTunes ed Amazon Unbox, potrebbero danneggiare il business", aveva tuonato un mese fa Gregg Steinhafel, presidente della catena Target.
Ma gli affari su iTunes vanno così bene che le case produttrici, secondo alcune discrezioni, sembrerebbero propense ad abbandonare ogni remora per buttarsi sulla "mela dalle galline d'oro". Le ultime voci danno 20th Century Fox come la favorita del gruppo, di fatto pronta ad affiancare Disney nel business.

Di fronte alla conferma dei numeri manca ancora solo la valutazione finale sul migliore modello di business da adottare: vendita o noleggio? Apple continuerà a percorrere la strada della commercializzazione con prezzi di listino compresi fra 13 e 15 dollari; Microsoft, con il suo nuovo
Xbox Live Marketplace, invece, è convinta di riuscire ad ottenere di più con un noleggio compreso fra i 3 e i 7 dollari. Ai consumatori la scelta e la sentenza.

Dario d'Elia
14 Commenti alla Notizia Disney arricchita da iTunes
Ordina

  • - Scritto da:
    > riescono a vendere??
    > mah Deluso

    ragazzi qua la pensiamo tutti allo stesso modo...
    sembra impossibile ma c'è gente che preferisce scaricarselo per poi masterizzarselo per poi guarderselo magari con un tempo limite di visione...
    mah, mi sa che sono io di mentalità vecchia. a 27 anni però.
    possibile che andare in videoteca o libreria o in un negozio di dischi faccia tanto schifo? o è solo la novità del momento?
    saluti
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > riescono a vendere??
    > > mah Deluso
    >
    > ragazzi qua la pensiamo tutti allo stesso modo...
    > sembra impossibile ma c'è gente che preferisce
    > scaricarselo per poi masterizzarselo per poi
    > guarderselo magari con un tempo limite di
    > visione...
    > mah, mi sa che sono io di mentalità vecchia. a 27
    > anni
    > però.
    > possibile che andare in videoteca o libreria o in
    > un negozio di dischi faccia tanto schifo? o è
    > solo la novità del
    > momento?
    > saluti


    Purtroppo è tutto frutto del marketing e del consumismo, la gente cresce essendo bombardata di messaggi che ci dicono che noi abbiamo bisogno di quella cosa lì, di quel prodotto, o di quell'accessorio trendy, sennò siamo tagliati fuori dalla società.

    Epicuro già migliaia di anni fa diceva che la felicità può essere conosciuta da tutti, ma non tutti sanno cosa vogliono per essere felici, c'è gente che fa shopping selvaggio e si sente felice poi quando torna a casa con una montagna di roba inutile e la paga mensile andata in fumo si mette a piangere.

    Per Epicuro la felicità era basata su tre pilastri: autosufficienza (vivere la propria vita dignitosamente senza dover rendere conto o dipendere da nessuno), far parte di una cerchia di buoni amici sinceri con cui condividere la vita e le giornate, l'analisi o conoscenza.

    Perchè ho fatto tutto questo discorso? Perchè tutto il marketing ruota intorno a questi concetti (o al sesso), magari associano il lancio della vendita di film on line con la famiglia, o facendo vedere che chi lo scarica di diverte un sacco con gli amici, o che sarà un figo nella società, o se compra questa macchina sarà libero come l'aria...

    Insomma, bisogna cercare di aprire gli occhi alla gente e fargli vedere che veramente la maggior parte dei loro soldi se ne va sull'onda del marketing del momento Perplesso

    A.M.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > riescono a vendere??
    > > mah Deluso
    >
    > ragazzi qua la pensiamo tutti allo stesso modo...
    > sembra impossibile ma c'è gente che preferisce
    > scaricarselo per poi masterizzarselo per poi
    > guarderselo magari con un tempo limite di
    > visione...
    > mah, mi sa che sono io di mentalità vecchia. a 27
    > anni
    > però.
    > possibile che andare in videoteca o libreria o in
    > un negozio di dischi faccia tanto schifo? o è
    > solo la novità del
    > momento?
    > saluti

    Io ne ho 30 e la penso come te! Ok le nuove tecnologie ma quando danno una qualità migliore, maggiore comodità e prezzi più convenienti...
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > riescono a vendere??
    > > mah Deluso
    >
    > ragazzi qua la pensiamo tutti allo stesso modo...
    > sembra impossibile ma c'è gente che preferisce
    > scaricarselo per poi masterizzarselo per poi
    > guarderselo magari con un tempo limite di
    > visione...
    > mah, mi sa che sono io di mentalità vecchia. a 27
    > anni
    > però.
    > possibile che andare in videoteca o libreria o in
    > un negozio di dischi faccia tanto schifo? o è
    > solo la novità del
    > momento?
    > saluti

    Ti do ragione sul prezzo, ma non sulla durata limite: tutti i prodotti venduti su iTunes Store non hanno alcun limite di tempo né di numero di riproduzione, al contrario di Napster o Urge.
    non+autenticato
  • il modello vendita non funzionerà secondo me, passata l'euforia della novità la gente capirà che è meglio spendere gli stessi soldi per avere un dvd in confezione originale che un file precario su hd. il noleggio, invece, può funzionare e sbaragliare la concorrenza, ma DEVONO abbassare i prezzi, oggi con 1 euro al selfservice 24ore puoi affittare x 6 ore, perchè dovrei spenderne più di 3 ???
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > il modello vendita non funzionerà secondo me,
    > passata l'euforia della novità la gente capirà
    > che è meglio spendere gli stessi soldi per avere
    > un dvd in confezione originale che un file
    > precario su hd. il noleggio, invece, può
    > funzionare e sbaragliare la concorrenza, ma
    > DEVONO abbassare i prezzi, oggi con 1 euro al
    > selfservice 24ore puoi affittare x 6 ore, perchè
    > dovrei spenderne più di 3
    > ???

    Ma per il LORO bene! ovviamente...
    Non ti basta?
    IndiavolatoIndiavolatoIndiavolatoIndiavolato
    non+autenticato
  • A me piace andare in videoteca per prendermi un film... come andare in libreria per prendermi un libro... o comprare un cd musicale al negozio...

    Spero che mi lascino almeno il piacere di andare al forno a prendere il pane...
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > A me piace andare in videoteca per prendermi un
    > film... come andare in libreria per prendermi un
    > libro... o comprare un cd musicale al
    > negozio...
    >
    > Spero che mi lascino almeno il piacere di andare
    > al forno a prendere il
    > pane...

    Certo, come non trovare parcheggio, perdere tempo tra gli scafali e non trovare quello che cercavi, tornare a casa a mani vuote o peggio comperare qualcosa di ripiego tanto per non aver fatto il viaggio inutilmente...
    Ci sono cose più interessanti dello shopping, per esempio leggere un libro o vedere un bel film!
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > A me piace andare in videoteca per prendermi un
    > > film... come andare in libreria per prendermi un
    > > libro... o comprare un cd musicale al
    > > negozio...
    > >
    > > Spero che mi lascino almeno il piacere di andare
    > > al forno a prendere il
    > > pane...
    >
    > Certo, come non trovare parcheggio, perdere tempo
    > tra gli scafali e non trovare quello che cercavi,
    > tornare a casa a mani vuote o peggio comperare
    > qualcosa di ripiego tanto per non aver fatto il
    > viaggio
    > inutilmente...
    > Ci sono cose più interessanti dello shopping, per
    > esempio leggere un libro o vedere un bel
    > film!

    Lo shopping é importante! aiuta a stare in mezzo alla gente, a socializzare... una cosa che in un mondo che si sta facendo sempre più individualista (nel peggiore dei modi) e poltroniero andrebbe fatta a maggior ragione!
    (te lo dice uno che odia il natale e le feste comandate proprio per il casino nelle piazze)

  • - Scritto da: soulista
    >
    > - Scritto da:
    > >
    > > - Scritto da:
    > > > A me piace andare in videoteca per prendermi
    > un
    > > > film... come andare in libreria per prendermi
    > un
    > > > libro... o comprare un cd musicale al
    > > > negozio...
    > > >
    > > > Spero che mi lascino almeno il piacere di
    > andare
    > > > al forno a prendere il
    > > > pane...
    > >
    > > Certo, come non trovare parcheggio, perdere
    > tempo
    > > tra gli scafali e non trovare quello che
    > cercavi,
    > > tornare a casa a mani vuote o peggio comperare
    > > qualcosa di ripiego tanto per non aver fatto il
    > > viaggio
    > > inutilmente...
    > > Ci sono cose più interessanti dello shopping,
    > per
    > > esempio leggere un libro o vedere un bel
    > > film!
    >
    > Lo shopping é importante! aiuta a stare in mezzo
    > alla gente, a socializzare... una cosa che in un
    > mondo che si sta facendo sempre più
    > individualista (nel peggiore dei modi) e
    > poltroniero andrebbe fatta a maggior
    > ragione!
    > (te lo dice uno che odia il natale e le feste
    > comandate proprio per il casino nelle
    > piazze)

    Per "stare in mezzo alla gente e socializzare" non dovrebbe essere necessaria la scusa dello shopping se ne hai bisogno (ovvero socializzi in funzione del "consumare e comprare") sospetto che tu dia molto poco valore (al di là delle apparenze) alla socializzazione in sè dato che hai bisogno di "comprare" per socializzare!...
    Anche grazie a gente come te che pensa che socializzare=comprare, viviamo in un mondo piuttosto triste!

    non+autenticato
  • jobs fa accordi con se stesso? (perché disney è roba sua oramai, o forse si vergogna a dirlo)

    o fa passare per un accordo un prevedibile lancio su i-tunz di topolino e soci.

    buffonate

    CylonCylon


    Fan Windows
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > jobs fa accordi con se stesso? (perché disney è
    > roba sua oramai, o forse si vergogna a
    > dirlo)
    >
    > o fa passare per un accordo un prevedibile lancio
    > su i-tunz di topolino e
    > soci.
    >
    > buffonate
    >
    > CylonCylon
    >
    >
    > Fan Windows

    cazzarola proprio quello che pensavo io!
    quoto!
    non+autenticato
  • Cars e i Pirati dei caraibi 2 non erano neanche a listino!!!! (c'era solo roba vecchia) adesso sono in vendita e si prevedono vendite milionarie per natale di film su iTunes Music store
    non+autenticato