Pronti gli Annunci Mobile Google

L'advertising della grande G arriva anche in Italia sui cellulari e allena l'occhio degli utenti allo spot pensato per il display

Roma - Parte dalla pubblicità l'applicazione concreta delle parole pronunciate pochi giorni fa da Eric Schmidt, CEO di Google, secondo il quale la pubblicità finanzierà il traffico della telefonia mobile. Google parte dunque dalla base (la pubblicità appunto) e annuncia un test per i suoi inserzionisti in Italia: Annunci Mobili di Google.

Si tratta di ads per i telefoni cellulari, un formato di testo pubblicitario che appare nei risultati Web sui display di cellulari e dispositivi mobili, aprendo agli investitori la possibilità di arrivare agli utenti anche mentre navigano su Internet in movimento.

"Gli Annunci Mobile Google - spiega BigG in una nota - hanno le stesse caratteristiche di base degli annunci testuali che si trovano tramite PC, a parte qualche differenza relativa al numero di caratteri e le funzionalità di chiamata. Gli annunci saranno marcati chiaramente come tali e appariranno sopra e sotto i risultati di ricerca effettuata attraverso il telefono cellulare. Gli inserzionisti potranno così connettere direttamente gli utenti al proprio sito mobile o dare loro la possibilità di telefonare tramite il click-to-call".
Si tratta della concretizzazione, anche per il mercato italiano, di un progetto varato da Google la scorsa primavera con l'apertura in Giappone di Google Mobile Ads. "Questo lancio - precisa Stefano Hesse di Google - rientra nel nostro obiettivo di continuare a fornire agli utenti informazioni rilevanti durante l'utilizzo di telefoni cellulari. Allo stesso tempo siamo sempre orientati a fornire nuove modalità di advertising ai nostri inserzionisti, per cui l'introduzione degli Annunci Mobile è una naturale estensione di questo impegno".

Tutte le informazioni relative a questo prodotto sono disponibili a questo indirizzo, mentre la suite completa dei servizi mobile è disponibile qui.

Dario Bonacina