Pornografia infantile, arresti e denunce

L'ultima operazione è partita da un sito e si è estesa fino a scoprire un network di sfruttatori. Tre gli arrestati, nove gli indagati. In UK delazione web contro i pedofili condannati che non rispettano la semi-libertà

Roma - Un sito internet segnalato dall'Associazione Telefono Azzurro ha permesso agli investigatori coordinati dalla Procura della repubblica di Siracusa di individuare un network di persone impegnate non solo nello scambio di materiali pedopornografici ma anche nell'organizzazione di incontri con minorenni, anche a pagamento.

L'operazione Vicino ai bambini ha portato ad una serie di perquisizioni dalle quali sono scaturiti tre arresti. Altre nove persone sono indagate per il ruolo che avrebbero avuto in questa organizzazione. In qualche caso si tratta di professionisti che operano a stretto contatto con minorenni. A quanto pare, il ring telematico è stato smantellato anche grazie alle rivelazioni di un pentito, uno degli indagati che ha deciso di parlare con il quotidiano la Repubblica e raccontare la propria versione dei fatti. In almeno un caso sarebbero stati trovati anche telefonini con filmati e foto pedopornografiche.

"Quest'ultima operazione - ha dichiarato Giovanni Arena dell'associazione - dimostra, con drammatica evidenza che, anche su internet, lo sfruttamento sessuale dei bambini non è cosa virtuale, ma una drammatica realtà. Una realtà quotidiana fatta di persone impegnate in attività vicine ai bambini e che si rivelano non solo inadeguate al ruolo ma talvolta pericolose".
Nelle ore in cui veniva annunciata questa operazione la stessa associazione ha presentato assieme ad Eurispes il 7mo Rapporto Nazionale sulla condizione dell'Infanzia e dell'Adolescenza da cui emerge anche l'uso di Internet da parte dei più piccoli. Il dato più rilevante è probabilmente quello secondo cui il 68,6 per cento dei ragazzi si collega ad Internet senza supervisione da parte dei genitori. Il 20,5 per cento del campione (circa 2.500 ragazzi) sostiene di aver subito molestie in chat, che è peraltro l'applicazione internet più usata in questa fascia di età. Di interesse anche il fatto che il 13,7 per cento dei bambini non si collega mai ad Internet.

E mentre l'Italia si interroga sulle nuove generazioni alle prese con Internet, nel Regno Unito è stato lanciato un nuovo sito pensato per mettere all'indice le persone condannate per abusi pedofili che non rispettano i limiti della libertà vigilata o delle sentenze che hanno subito. Ad annunciarlo è il centro Child Exploitation and Online Protection (CEOP) che spiega: "Ora tutti possono avere un ruolo attivo nel colpire gli abusi sessuali sui minori".

Il "most wanted" pubblicato dal CEOP presenta foto e dettagli fisici di quelle persone che non rispettano i limiti nei propri spostamenti previsti dalla legge e che lo stesso CEOP ricerca con urgenza. Dal sito è possibile far partire immediatamente una segnalazione in caso di "avvistamento".
25 Commenti alla Notizia Pornografia infantile, arresti e denunce
Ordina
  • ho appena visto involontariamente, mentre scaricavo un progamma su emule delle foto sulla pornografia infantile, cosa si puo fare per contro queste persone spietate come agire?
    non+autenticato
  • In Italia abbiamo la condanna di "pedofilo virtuale" che serve alla polizia per arrestare qualcuno che realmente bimbi non ne ha mai toccati. Ricordo un servizio delle Iene dove su 200 indagati NESSUNO è stato condannato.

    La polizia dovrebbe andare a parlare con i bambini delle scuole elementari a vedere chi ha problemi; altro che internet...
    non+autenticato
  • Infatti mi domando da tempo perche' bisogna con la realta' i reati virtuali.....
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Infatti mi domando da tempo perche' bisogna con
    > la realta' i reati
    > virtuali.....

    Se sono colpevole di un reato virtuale... come minimo chiedo di scontare una pena virtualeOcchiolino


  • - Scritto da: Wakko Warner
    >
    > - Scritto da:
    > > Infatti mi domando da tempo perche' bisogna con
    > > la realta' i reati
    > > virtuali.....
    >
    > Se sono colpevole di un reato virtuale... come
    > minimo chiedo di scontare una pena virtualeOcchiolino
    >
    >

    quando si parla di pedofilia tu sei sempre presente..Sorpresa
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > quando si parla di pedofilia tu sei sempre
    > presente..
    >Sorpresa

    Ma che pedone che devo essere...
  • Pedofilo virtuale... Hmmm... Cioè un Pedogotchi?
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Pedofilo virtuale... Hmmm... Cioè un Pedogotchi?

    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
  • "Quest'ultima operazione - ha dichiarato Giovanni Arena di Telefono Arcobaleno - dimostra, con drammatica evidenza che, anche su internet, lo sfruttamento sessuale dei bambini non è cosa virtuale, ma una drammatica realtà. Una realtà quotidiana fatta di persone impegnate in attività vicine ai bambini e che si rivelano non solo inadeguate al ruolo ma talvolta pericolose".

    Anche sulla rete (network) stradale, anche sulla rete (network) telefonica.... Solo perché in internet si possono visualizzare delle immagini non vuol dire che lo sfruttamento avvenga su internet. Invece il mezzo diventa il fine e tutti quelli che lo usano potenziali pedofili, solo perché visualizzano delle immagini di foto che sembrano minori, foto virtuali che sembrano situazioni reali, foto di ragazze vestite che sembrano ammiccare a altre fobiche associazioni e ignobili accuse. Se la Rete fosse di una qualunque azienda privata, questa non lesinerebbe una bella denuncia per diffamazione contro simili affermazioni, ma la rete è di tutti, e tutti ne possono dire male
    non+autenticato
  • Vero. Ogni volta che beccano un pedofilo, la pornografia è reale anche su internet solo perché quella persona usava internet. Arrabbiato
    non+autenticato
  • scova questi materiali su internet? un utente normale, solo per essere finito su un sito pericoloso, rischia un sacco. Per quale motivo quelli del telefono arcobaleno possono destreggiarsi liberamente in mezzo a questo materiale?

    E soprattutto, le procure hanno delegato telefono arcobaleno a svolgere le indagini?
    non+autenticato
  • E' lo stesso discorso successo con Rule of Rose, il videogioco accusato di sadismo e pornografia che incita al bullismo!
    A riportare la notizia storpiata e scopiazzata da un articolo online, e' stato il settimanale panorama, che ha accusato l'intero settore dei videiogiochi, e si e' elevato a difensore dei bambini e giudice supremo, tanto che il governo, ha preso per vero tutte le fesserie che hanno scritto, loro che di videogiochi non ci capiscono una mazza e non hanno mai acceso un pc!

    Non mi sorprende che ci sia gente che allo stesso modo si erge a paladino della giustizia pur di farsi pubblicita' sfruttando temi delicati per i propri fini personali!

    Semplicemente disgustoso!


    Micchan
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > E soprattutto, le procure hanno delegato telefono
    > arcobaleno a svolgere le
    > indagini?

    Come ti permetti di dubitare di queste Sante persone!!! ArrabbiatoArrabbiatoArrabbiatoArrabbiatoArrabbiato
    Guarda che ti sguinzaglio la Procura di Catania contro eh! ArrabbiatoArrabbiatoArrabbiato
    È stato Dio in persona a conferire loro questa autorità... chiaro? ArrabbiatoArrabbiatoArrabbiato
    Mai visto Renegade e i cacciatori di taglie? Ecco... uguale.

    E visto che ci sono ti mando anche Walker Texas Ranger così impari!

  • - Scritto da: Wakko Warner
    >
    > - Scritto da:
    > > E soprattutto, le procure hanno delegato
    > telefono
    > > arcobaleno a svolgere le
    > > indagini?
    >
    > Come ti permetti di dubitare di queste Sante
    > persone!!! ArrabbiatoArrabbiatoArrabbiatoArrabbiatoArrabbiato
    >
    > Guarda che ti sguinzaglio la Procura di Catania
    > contro eh! ArrabbiatoArrabbiatoArrabbiato
    >
    > È stato Dio in persona a conferire loro questa
    > autorità... chiaro? ArrabbiatoArrabbiatoArrabbiato
    >
    > Mai visto Renegade e i cacciatori di taglie?
    > Ecco...
    > uguale.
    >
    > E visto che ci sono ti mando anche Walker Texas
    > Ranger così
    > impari!

    Wakker Texas Ranger
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Wakker Texas Ranger

    Egregio Signore... sta forse insinuando che io sarei Chuck Norris?
    http://www.chucknorrisfacts.com/
  • Chuck Norris non scrive su PI: lui pensa, e PI si posta da solo.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > scova questi materiali su internet? un utente
    > normale, solo per essere finito su un sito
    > pericoloso, rischia un sacco. Per quale motivo
    > quelli del telefono arcobaleno possono
    > destreggiarsi liberamente in mezzo a questo
    > materiale?
    >
    > E soprattutto, le procure hanno delegato telefono
    > arcobaleno a svolgere le
    > indagini?

    loro se lo fanno sono sceriffi.. noi se ci finiamo per sbaglio ci tocca patteggiare una pena e finire sul giornale.. w l'italia.. w i preti!
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > scova questi materiali su internet? un utente
    > > normale, solo per essere finito su un sito
    > > pericoloso, rischia un sacco. Per quale motivo
    > > quelli del telefono arcobaleno possono
    > > destreggiarsi liberamente in mezzo a questo
    > > materiale?
    > >
    > > E soprattutto, le procure hanno delegato
    > telefono
    > > arcobaleno a svolgere le
    > > indagini?
    >
    > loro se lo fanno sono sceriffi.. noi se ci
    > finiamo per sbaglio ci tocca patteggiare una pena
    > e finire sul giornale.. w l'italia.. w i
    > preti!


    Ma che paura che avete tutti!   Cosa avrete mai in quegli hard disks?
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Ma che paura che avete tutti!   Cosa avrete mai
    > in quegli hard
    > disks?

    Ebbene si, lo ammetto, ho l'immagine di Lisa che glie lo succhia a Bart... quanti Ave Maria devo dire? Newbie, inesperto


  • - Scritto da: Wakko Warner
    >
    > - Scritto da:
    > > Ma che paura che avete tutti!   Cosa avrete mai
    > > in quegli hard
    > > disks?
    >
    > Ebbene si, lo ammetto, ho l'immagine di Lisa che
    > glie lo succhia a Bart... quanti Ave Maria devo
    > dire? Newbie, inesperto
    >
    >

    Per te non c'e' speranza di redenzione, finirai dritto dritto nel girone dei dannati (prima pero' un bel passaggio nelle segrete della Santa Sede, Camera A54-F, Inquisitore a Ruolo : Don Spezzaossa da Crotone, ex-affiliato PDC-UDC ora in forza presso la Margherita A bocca aperta
    non+autenticato
  • questa notizia e' stravecchia.. e cmq.. e' normale che attorno alla pedofilia ci sono personaggi che in ogni caso sono gli autori delle riprese illecite(in questo caso).
    tuttavia io credo che ci debba esser pena, in quanto e' gia' illegale se tu fotografi me che sono maggiorenne mentre mi trastullo col mio gingillo e mi sputtani su internet, e che debba esser cmq alta perche' c'e' il lucro, che ci sarebbe anche nei miei confronti, piu' l'aggravante che sia nei confronti di un bambino\ragazzino.. pero' sta crociata che chi guarda e' pedofilo e' una cazzata.. a 20..25 si guarda con discreto piacere ragazze anche di 15-16 anni.. che poi ci sia gente tanto reietta da voler pagare sara' anche un problema con cui convivono.. ma e' pedofilo chi la pornografia la produce sullo sfruttamento: sotto certe eta' e' sempre sfruttamento.. ma di certo a 16 anni si e' abbastanza coscienti di quello che il sesso e'.. trovo ridicolo chiamare PEDOFILA quella prof che e' stata accusata di aver rapporti con i ragazzi.. puo' anche esser vero.. ma di certo i ragazzi non ne so rimasti traumatizzati..
    1016

  • - Scritto da: outkid
    > questa notizia e' stravecchia.. e cmq.. e'
    > normale che attorno alla pedofilia ci sono
    > personaggi che in ogni caso sono gli autori delle
    > riprese illecite(in questo
    > caso).
    > tuttavia io credo che ci debba esser pena, in
    > quanto e' gia' illegale se tu fotografi me che
    > sono maggiorenne mentre mi trastullo col mio
    > gingillo e mi sputtani su internet, e che debba
    > esser cmq alta perche' c'e' il lucro, che ci
    > sarebbe anche nei miei confronti, piu'
    > l'aggravante che sia nei confronti di un
    > bambino\ragazzino.. pero' sta crociata che chi
    > guarda e' pedofilo e' una cazzata..


    Quoto

    a 20..25 si
    > guarda con discreto piacere ragazze anche di
    > 15-16 anni..

    Anche a 90 anni, perché il cervello è l'ultimo organo a subire processo generativo. O vogliamo che ai 90 piacciano le 90 enni?? Quando vedi un vecchio, vedi un reaktà un giovane in un corpo di vecchio. Questo si tende a dimenticarlo nell'epoca dell'apparire

    che poi ci sia gente tanto reietta
    > da voler pagare sara' anche un problema con cui
    > convivono.. ma e' pedofilo chi la pornografia la
    > produce sullo sfruttamento: sotto certe eta' e'
    > sempre sfruttamento.. ma di certo a 16 anni si e'
    > abbastanza coscienti di quello che il sesso e'..
    > trovo ridicolo chiamare PEDOFILA quella prof che
    > e' stata accusata di aver rapporti con i
    > ragazzi.. puo' anche esser vero.. ma di certo i
    > ragazzi non ne so rimasti
    > traumatizzati..

    Stesso parere favorevole espresso dalla trasmissione tv MARKETTE, che ha creato un divertente spot sulla scuola ideale, dove i ragazzi sono liberi di praticare il sesso. Se la trovo in rete ti do il link.


    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Stesso parere favorevole espresso dalla
    > trasmissione tv MARKETTE, che ha creato un
    > divertente spot sulla scuola ideale, dove i
    > ragazzi sono liberi di praticare il sesso. Se la
    > trovo in rete ti do il
    > link.

    Hmmmm interessante... ricordati di postarlo se lo trovi... voglio sentire che dicono.

  • - Scritto da: outkid
    > questa notizia e' stravecchia.. e cmq.. e'
    > normale che attorno alla pedofilia ci sono
    > personaggi che in ogni caso sono gli autori delle
    > riprese illecite(in questo
    > caso).
    > tuttavia io credo che ci debba esser pena, in
    > quanto e' gia' illegale se tu fotografi me che
    > sono maggiorenne mentre mi trastullo col mio
    > gingillo e mi sputtani su internet, e che debba
    > esser cmq alta perche' c'e' il lucro, che ci
    > sarebbe anche nei miei confronti, piu'
    > l'aggravante che sia nei confronti di un
    > bambino\ragazzino.. pero' sta crociata che chi
    > guarda e' pedofilo e' una cazzata.. a 20..25 si
    > guarda con discreto piacere ragazze anche di
    > 15-16 anni.. che poi ci sia gente tanto reietta
    > da voler pagare sara' anche un problema con cui
    > convivono.. ma e' pedofilo chi la pornografia la
    > produce sullo sfruttamento: sotto certe eta' e'
    > sempre sfruttamento.. ma di certo a 16 anni si e'
    > abbastanza coscienti di quello che il sesso e'..
    > trovo ridicolo chiamare PEDOFILA quella prof che
    > e' stata accusata di aver rapporti con i
    > ragazzi.. puo' anche esser vero.. ma di certo i
    > ragazzi non ne so rimasti
    > traumatizzati..

    Come ti vorrei loggare....
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Come ti vorrei loggare....

    Chiedi al tipo nel forum dei Troll... quello che c'ha i log... chiedi insomma... ti sapranno indirizzare... ah... non farci caso se ti mandano a pijarteloindovesai... è un ambiente piuttosto... particolare. Dovessi vedere un ghignagatto se gli puoi dire che lo sto cercando... grazie.

    Clicca per vedere le dimensioni originali

    Ah si... mentre sei lì... non metterti a seguire i bianconigli...