SDRAM al rincaro? Colpa di Rambus

Rambus è nel mirino dell'antitrust americano per accuse di concorrenza sleale che avrebbero causato anche il rincaro delle memorie SDRAM

Washington (USA) - Truffa ai danni di un organo di standardizzazione e concorrenza sleale. Sono queste le durissime accuse che il Governo USA, dopo anni di investigazioni, ha lanciato a Rambus, la nota società che progetta memorie per computer.

La Federal Trade Commission (FTC), all'interno della sua denuncia, spiega che dal 1992 al 1995 Rambus ha partecipato al consorzio di produttori JEDEC (Joint Electron Device Engineering Council Solid State Technology Association), lo stesso che sviluppa gli standard legati alle memorie SDRAM. In questo arco di tempo Rambus avrebbe brevettato di nascosto, violando le regole del JEDEC, alcune delle tecnologie alla base degli standard all'epoca ancora in via di sviluppo.

La FTC sostiene che Rambus si sarebbe avvalsa di questi brevetti per danneggiare la concorrenza e raccogliere royalties da molti dei produttori che utilizzano lo standard SDRAM nei loro prodotti.
Come alcuni forse ricorderanno, nel 2000 Rambus annunciò di possedere la proprietà intellettuale della "Synchronous memory interface", l'interfaccia utilizzata nelle memorie SDRAM. L'azienda minacciò immediatamente cause legali contro tutti quei produttori che non le avessero riconosciuto il diritto di riscuotere royalties dalla tecnologia SDRAM.

La prima a cedere fu Toshiba che, quasi subito, annunciò un accordo con Rambus per la concessione in licenza dell'interfaccia SDRAM. Da allora altre case, fra cui Samsung e NEC, preferirono accordarsi con Rambus in via amichevole: una scelta che, disgraziatamente per Rambus, non fu però seguita da tre fra i maggiori produttori di memorie DRAM al mondo: la statunitense Micron, la tedesca Infineon e la coreana Hynix, tutte e tre perseguite da Rambus per violazione di brevetti.

A questo punto per il produttore delle note RDRAM, le memorie utilizzate da Intel per il suo Pentium 4, le cose hanno smesso di filare lisce. Ecco perché.
TAG: mercato
3 Commenti alla Notizia SDRAM al rincaro? Colpa di Rambus
Ordina
  • Rambus caccia i soldi che hai intascato dagli utenti di tutto il mondo con le royalties che ti sei fatta con disonestà pagare, falle rosse di vergogna le nuove Rimm, ci devi anche scrivere che sei stata presa con le mani nella marmellata. Rambus, ma come speravi di farla franca? Prima o poi qualcuno che non si faceva terrorrizzare dai tuoi avvocati non lo sapevi che lo incontravi? Ancora te li tieni questi avvocati? La causa a loro la devi fare. Si può fare fesso uno tante volte e tanti una volta, ma non si possono fare fessi tanti tante volte. Rambus prendi spunto dal tuo nome e vattene a vendere pecore alle fiere, e mi raccomando non chiedere royalties sul pecorino.

    PI ma che Intel si avvicina ora alle sdram? Ddr sdram volevate scrivere, il caldo? Non vi do torto.
    non+autenticato
  • ehehe, precisazione aggiuntaOcchiolino
    grazie, ciao!

    - Scritto da: peppinuccettinonello
    > Rambus caccia i soldi che hai intascato
    > dagli utenti di tutto il mondo con le
    > royalties che ti sei fatta con disonestà
    > pagare, falle rosse di vergogna le nuove
    > Rimm, ci devi anche scrivere che sei stata
    > presa con le mani nella marmellata. Rambus,
    > ma come speravi di farla franca? Prima o poi
    > qualcuno che non si faceva terrorrizzare dai
    > tuoi avvocati non lo sapevi che lo
    > incontravi? Ancora te li tieni questi
    > avvocati? La causa a loro la devi fare. Si
    > può fare fesso uno tante volte e tanti una
    > volta, ma non si possono fare fessi tanti
    > tante volte. Rambus prendi spunto dal tuo
    > nome e vattene a vendere pecore alle fiere,
    > e mi raccomando non chiedere royalties sul
    > pecorino.
    >
    > PI ma che Intel si avvicina ora alle sdram?
    > Ddr sdram volevate scrivere, il caldo? Non
    > vi do torto.
    non+autenticato
  • Certo che da quanto Intel l'ha portata alla ribalta con la storia delle sue "ram rivoluzionarie", se ne sono viste di cose brutte da parte loro: ram costose, denuncie verso i produttori di moduli sdram, e adesso ecco che vengono fuori tutte le magagne. Se fosse vero tutto ciò, spero che la paghino cara.
    non+autenticato