Palm pronta a sposare i chip di Intel

Dopo il rilascio di PalmOS 5 Palm si concentra sullo sviluppo dei primi PDA basati sui processori ARM di Intel. A fine anno i prototipi

Santa Clara (USA) - Nei prossimi mesi Palm si appresta a compiere uno dei suoi maggiori salti tecnologici in seguito al quale abbandonerà i vecchi processori Dragonball di Motorola a favore delle più pimpanti CPU basate sull'ormai diffusa architettura ARM, la stessa adottata anche nei Pocket PC.

La produzione in volumi dei primi PDA basati su CPU ARM inizierà durante il primo trimestre del 2003 e verrà commissionata al noto produttore taiwanese Asustek.

I nuovi hand held saranno basati sul nuovo PalmOS 5.0 e sui processori XScale PXA250 di Intel. I primi prototipi verranno svelati alla fine dell'anno.
PalmOS 5, la cui versione RTM è stata rilasciata la scorsa settimana, avrà il compito di sfruttare la nuova potenza dei processori ARM per sfidare i Pocket PC là dove sono notoriamente più forti, come in campo multimediale.

Il processore PXA250 di Intel, annunciato lo scorso febbraio, partirà da una frequenza di clock di 200 MHz per spingersi poi fino a 400 MHz. In un unico chip integra un controller LCD, un controller della memoria ed il supporto per le espansioni e le interfacce di comunicazione.

Palm non sembra comunque essere intenzionata a legarsi ad un unico fornitore di tecnologia. L'azienda è infatti attualmente in trattative anche con Texas Instruments e Motorola, due altri produttori di processori basati sull'architettura aperta ARM. Gli analisti non escludono che nel prossimo futuro non si possa assistere, da parte di Palm, ad una variegata offerta di PDA basati su chip di differenti marche.
7 Commenti alla Notizia Palm pronta a sposare i chip di Intel
Ordina
  • L'ho acquistato perche' volevo scrivere
    dei programmini custom sopra ...
    ma ad oggi non sono riuscito a trovare
    un ambiente gratuito
    per scrivere 4 righe di C per il Palm

    Il sito PALM rimanda ad altri tre o 4
    legati allo sviluppo linux

    ma un sito ftp con tutto quello che serve
    e un esempio tipo :

    int main()
    {
    printf("hello word");
    }


    Non esiste ...........
    Il mio Commodore64 degli anni 80 sapeva fare di meglio per non parlare della calcolatrice HP



    non+autenticato
  • se sei ignorante e/o sparagnino non è mica colpa di Palm...
    Di ambienti gratuiti ce ne sono diversi, e per tutti i gusti. Se poi programmare per Palm non è così facile come programmare per il Commodore 64, be', non ti resta che metterti a studiare, no?

    E poi ci sono ambienti BASIC (che immagino sia alla tua portata) che costano poche decine di dollari.

    E poi, prima di comprare, potevi pur informarti, no?
    non+autenticato
  • - Scritto da: dingo
    > se sei ignorante e/o sparagnino non è mica
    > colpa di Palm...
    > Di ambienti gratuiti ce ne sono diversi, e
    > per tutti i gusti. Se poi programmare per
    > Palm non è così facile come programmare per
    > il Commodore 64, be', non ti resta che
    > metterti a studiare, no?
    >
    > E poi ci sono ambienti BASIC (che immagino
    > sia alla tua portata) che costano poche
    > decine di dollari.
    >
    > E poi, prima di comprare, potevi pur
    > informarti, no?

    Ignorante nel senso che ignoro ...
    Una giornata ce l'ho persa senza arrivare a grossi risultati ......
    Ho installato un basic shareware trovato su 2cows
    una vera mondezza

    Di solito chi compra un oggeto informatico ...
    di solito ... e' per programmarlo !!!!
    dal foglio di calcolo al database
    al GWBasic dell'MSDOS
    Con il PALM non c'e' un tubo di serie ....
    Avendolo pagato all'epoca L. 700.000
    sinceramente mi aspettavo di piu'
    Ora se per scrivere 100 righe di codice
    elementare ...
    devo perderci una settimana o un mese per studiarmelo e acquistare magari qualche centinaio di dollari per il loro software di sviluppo ...
    mi sembra eccessivo ....
    e ripeto mi ha deluso per quello che l'ho pagato !!!

    Come fa un genio come te a sapere che sono ignorante poi ....




    non+autenticato
  • Noi dei PocketPC abbiamo tutto l'ambiente di programmazione di Microsoft per farlo!
    Ed è pure gratis...
    puoi scegliere tra VB e C e ti assicuro che le 3 righe riportate da te non sono niente in confronto!

    Per non parlare di VS.net, che certamente non è gratis, ma cmq permette la conbversione delle applicazioni in ambiente PocketPC!!!
    WOW Fenomenale....
    non+autenticato


  • - Scritto da: iPaq
    > Noi dei PocketPC abbiamo tutto l'ambiente di
    > programmazione di Microsoft per farlo!
    > Ed è pure gratis...
    > puoi scegliere tra VB e C e ti assicuro che
    > le 3 righe riportate da te non sono niente
    > in confronto!
    >

    sarei interessato all'argomento, sai dove posso trovarlo il VB e il C?

    grazie
    non+autenticato
  • Sono proprio curioso cosa riusciranno a fare con le batterie!
    non+autenticato