Finalmente un laptop che si ripiega

Il Fujitsu Ultra Mobile PC sarà presentato alla Biennale Internazionale del design, e cercherà di stupire grazie a dimensioni minimali e tastierone ripiegabile

Roma - Alla prossima Biennale Internazionale del design di Saint-Etienne, Fujitsu tasterà il polso dei designer per comprendere se il suo Ultra Mobile PC ha le carte in regola per "sfondare".

Si tratta ancora di un prototipo, ma il concept design mira ad un unico obiettivo: stupire e ridurre le dimensioni in modalità estrema. In pratica, il piccolo laptop, pur disponendo di una generosa tastiera QWERTY, è totalmente ripiegabile e riesce a raggiungere un ingombro finale paragonabile ad una custodia per CD.

"A dir la verità, il destino di questo prototipo è legato alla risposta che otterremo durante la Fiera", ha spiegato Sean Nemoto, portavoce dell'azienda giapponese. "Di solito i notebook ultra-leggeri sono per la clientela business sempre in movimento, ma con questo modello vorremmo andare oltre. Si tratta di un prodotto unico".
La modalità di apertura dell'Ultra Mobile PC è semplice ed intuitiva. Prima si procede con il pannello superiore, che svela il display da 8 pollici. E poi si sfrutta la cerniera laterale per "dispiegare" interamente la tastiera. "Per raggiungere un risultato di questo genere, e mettere a disposizione una tastiera sufficientemente grande (larga circa 40 cm) i nostri designer si sono impegnati per circa un anno", ha aggiunto Nemoto.

"È piuttosto complicato spiegare perché si tratti di un prototipo, ma vi assicuro che prima di commercializzarne una versione definitiva dovremo risolvere un bel po' di cose", ha concluso il portavoce giapponese. "Le discussioni al riguardo saranno molte".

Dario d'Elia
8 Commenti alla Notizia Finalmente un laptop che si ripiega
Ordina