Putin chiude la bocca alla rete

Il presidente russo sta ottenendo dalla Duma il passaggio di una legge dal sapore sovietico destinata a punire in modo arbitrario i non meglio definiti estremisti

Roma - Vladimir Putin, il presidente russo, potrebbe a brevissimo diventare il nemico numero uno dei sostenitori delle libertà digitali. In Russia, naturalmente, ma anche in tutti quei paesi che temono di essere contagiati da una legge in discussione alla Duma e che ha tutta l'aria di una deriva sovietizzante.

Entro questa settimana il parlamento russo potrebbe dare il via libera ad una legge che ha già ottenuto un primo passaggio favorevole e che impone nuove, severe e soprattutto arbitrarie "misure di sicurezza" per le attività online.

Con la scusa di dover respingere le "aggressioni telematiche" da parte di gruppi di estremisti, nazisti o "antireligiosi", la Duma sta cedendo alle pressioni del presidente per consentire al ministero della Giustizia, a quello della Stampa, ai pubblici ministeri o a qualsiasi "organizzazione statale" di chiudere qualsiasi attività internet che sia ritenuta estremista. Anche in assenza di un mandato da parte della magistratura.
Con uno stile sovietico che ha sorpreso gli osservatori, la legge promuove l'arbitrio mantenendo nella vaghezza più assoluta tanto la definizione di cosa sia "estremista" quanto di chi abbia effettivamente il potere di censura.

Vladimir PutinLa legge sul Contrasto alle attività degli estremisti trova la debole opposizione di alcuni esponenti del Partito comunista, timorosi di finire etichettati tra gli estremisti e diventare improvvisamente fuorilegge.

Sergei Kovalev, parlamentare liberale, ai giornalisti ha dichiarato che "è vero che oggi in Russia vi sono molti casi di estremismi religiosi e nazionalisti, ma lo scopo dichiarato di questa legge non ha nulla a che vedere con il suo vero obiettivo. Questa versione della legge consente di fatto di sopprimere attività internet senza necessità".

Lev Levinson, dell'Istituto per i diritti umani ha invece dichiarato che "quello che stiamo osservando è un attacco alla rete".
TAG: censura
23 Commenti alla Notizia Putin chiude la bocca alla rete
Ordina
  • There we go (Score:3, Funny)
    by Geekboy(Wizard) (spambox&theapt,org)

    I was waiting to have more rights in the US, than in Russia. That's the ticket Occhiolino


    Re:Always good to see... (Score:5, Insightful)
    by neocon

    Funny, you say that as if merely being `another society' somehow made them immune to basic, universal ideals such as free speech. The fact is that some things are objectively wrong, no matter what society they are part of, and even if they correspond to the beliefs of that society.
    non+autenticato
  • Ma l'italiano??????
    non+autenticato
  • > Ma l'italiano??????
    ma studiare l'inglese no eh ???? fossero poi frasi di chissa che difficolta...
    toh primo commento trdotto...aspettavo di avere piu diritti in usa che in russiaa, questo e il modo...
    l'altro prendi un dizionario...
    non+autenticato


  • - Scritto da: blah
    > > Ma l'italiano??????
    > ma studiare l'inglese no eh ????

    anata wa baka desu.
    Tu invece studia il giapponese, così capirai chi sei...
    non+autenticato
  • > anata wa baka desu.
    ha parlato il genio...e poi sembra che sia persino incorretta la formulazione...studia genio...hai dimenticato il no hito nella frase...

    > Tu invece studia il giapponese, così capirai
    > chi sei...
    te la dico in italiano (anche se potrei tradurla in qualche lingua esotica) che ***** vuoi da me ????
    non+autenticato

  • - Scritto da: blah

    > te la dico in italiano (anche se potrei
    > tradurla in qualche lingua esotica) che
    > ***** vuoi da me ????

    Ahahahahahaha.... guarda che così ti fai venire l'acido allo stomaco.
    Ma imparare la biologia no, eh?
    non+autenticato
  • Immaginatevi se Berlusconi fa lo stesso in Italia, cosi come ha già chiuso la bocca a numerosi giornalisti e scrittori!!!!

    non+autenticato
  • - Scritto da: 3dom
    > Immaginatevi se Berlusconi fa lo stesso in
    > Italia, cosi come ha già chiuso la bocca a
    > numerosi giornalisti e scrittori!!!!

    Ma la smettete di dire castronerie politiche ogni volta che ne avete l'occasione?
    La destra è uguale alla sinistra quindi non capisco questo accanimento contro Berlusconi.

    P.s. se non si è capito sono apolitico ma stufo di sentire o vedere barzellette, commenti, immagini o altro monotematici. E cambiate obbiettivo almeno, se la dx non vi piace c'è anche Fini, Bossi...
    non+autenticato
  • Concordo pienamente con Apolitico.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Thomas
    > Concordo pienamente con Apolitico.

    Grazie per l'appoggio.

    Quello che mi fà ridere è che così facendo si inimicano l'opinione pubblica.
    Berlusconi diventa così una "vittima" dei "brutti comunisti antiItalia", l'oro perdono le elezioni e parlano di complotti.
    Se invece di dargli addosso anche quando va in bagno, facendolo in questa maniera diventare simpatico, si concentrassero di più sui programmi politici le elezioni le vincerebbero sicuramente.
    Una cosa è certa Berlusconi sa parlare alla gente e la sinistra no.
    Ecco, vi ho dato un suggerimento. Fatelo fruttare.

    FPPPI (Fronte per la Politica Pulita e Pro Italia)
    quasi quasi fondo io un partito. Sorride))))
    Ciao
    non+autenticato
  • - Scritto da: Apolitico

    > Ma la smettete di dire castronerie politiche
    > ogni volta che ne avete l'occasione?
    > La destra è uguale alla sinistra quindi non
    > capisco questo accanimento contro
    > Berlusconi.

    La destra è uguale alla sinistra? Quale destra? Quale sinistra? Polo delle Libertà ed Ulivo? Uguali? Hanno aspetti in comune, ma definirli uguali è da superficiali. Rifondazione Comunista? MSI? Forza nuova?

    > P.s. se non si è capito sono apolitico

    Apolitico? Che vuole dire? Non hai alcuna idea personale su come si possa condurre la vita civile? Sei messo molto male caro mio.

    > cambiate obbiettivo almeno, se la dx non vi
    > piace c'è anche Fini, Bossi...

    Sei pure ignorantello. Fini e Bossi per te non sono di destra? Mah. Alleanza Nazionale, ti dice nulla questo partito? Bene, sappi che Fini ne è il segretario sin dalla sua nascita (ex-MSI).
    Era meglio se stavi zitto.
    non+autenticato
  • putin amico di berlusconi?! ma va'!
    è berlusconi ad essere amico di putin!!

    al nostro caro vladimiro faceva comodo l'appoggio di un paese europeo, e il più arrivista tra questi era l'italia... ergo...

    ma questo che cosa c'entra con le decisioni in materia di prevenzione? qui in italia non dovremmo avere problemi, state tranquill: i gruppi estremisti italiani sono già stati individuati ormai da anni dal nostro presidente del coniglio... basterà chiudere tutti i siti comunisti e il gioco è fatto.


    Occhiolino ciao
    sammm
    non+autenticato


  • - Scritto da: sammm
    > basterà chiudere
    > tutti i siti comunisti e il gioco è fatto.

    Finalmente qualcuno che ha il coraggio a scrivere la verità
    non+autenticato


  • - Scritto da: 3dom
    > Immaginatevi se Berlusconi fa lo stesso in
    > Italia, cosi come ha già chiuso la bocca a
    > numerosi giornalisti e scrittori!!!!

    non vedo dove sia il problema nel censurare chi usa il mezzo pubblico per fare propaganda politica; inoltre sarebbe un bene chiudere tutti i siti comunisti...
    o vogliamo far finta di non sapere cosa è successo e succede negli stati che hanno come unico partito leggitto quello comunista?
    non+autenticato
  • > non vedo dove sia il problema nel censurare
    > chi usa il mezzo pubblico per fare
    > propaganda politica; inoltre sarebbe un bene
    > chiudere tutti i siti comunisti...
    > o vogliamo far finta di non sapere cosa è
    > successo e succede negli stati che hanno
    > come unico partito leggitto quello
    > comunista?

    Il problema è che la destra sta tentando di imporre l'equazione sinistra=comunismo=stalin!
    Che non è vera.

    Inoltre nella sua definizione di sinistra rientra qualunque movimento di ispirazione libertaria, vedi i sindacati, i movimenti no-global (cui partecipano ANCHE i comunisti ma che col comunismo non hanno nulla che vedere), etc etc...

    Facciamo così: un sito sui diritti gay, tipicamente di sinistra=comunista=chiuso.
    Un sito sull'antipoibizionismo, tipicamente di sinistra=comunista=chiuso.

    Un sito sull'apologia del fascismo non si chiude "perchè non bisogna dimenticare che anche in russia i comunisti hanno fatto bla bla bla..."

    Comunque, per rientrare in tema, penso che un sito, un giornale, un volantino, un libro, un movimento, una corrente di pensiero, non possano essere chiusi/censurati finchè non commettono reato.
    Ma qui sta il problema, Bush (per fare un esempio) ha in passato dichiarato "Chi non è con noi è contro di noi", quindi se uno si dichiara pacificamente critico nei confronti degli USA, può essere assimilato ai terroristi ed essere perseguitato, senza aver commesso reati.

    Queste leggi vaghe e generiche mi sembrano studiate per levarsi dalle palle gli indesiderati in modo legale, come facevano Mussolini e Stalin.

    non+autenticato


  • - Scritto da: Pippero
    >
    >
    > - Scritto da: 3dom
    > > Immaginatevi se Berlusconi fa lo stesso in
    > > Italia, cosi come ha già chiuso la bocca a
    > > numerosi giornalisti e scrittori!!!!
    >
    > non vedo dove sia il problema nel censurare
    > chi usa il mezzo pubblico per fare

    Dove l'hai visto il mezzo pubblico?

    > propaganda politica; inoltre sarebbe un bene
    > chiudere tutti i siti comunisti...

    Define "comunisti", please.

    > o vogliamo far finta di non sapere cosa è
    > successo e succede negli stati che hanno
    > come unico partito leggitto quello
    > comunista?

    Secondo me il problema e` proprio il partito unico. Sempre secondo me, a tale riguardo l'attuale presidente del consiglio italiano e' invidioso di Putin.

    Nic
    non+autenticato
  • - Scritto da: 3dom
    > Immaginatevi se Berlusconi fa lo stesso in
    > Italia,

    Immagina che tu sia amico di un assassino,
    immagina se tu facessi lo stesso di quel tuo amico a noi tutti...

    Ah, quando avrai finito di immaginare svegliati...   

    non+autenticato
  • aggiungiamoci anche questo PICCOLO paese
    non+autenticato
  • ora i russi possono finalmente considerarsi liberi e democratici come noi. dopo essere rimasti per decenni sotto lo stivale di un regime falsamente comunista (e chi abbia solo una spolverata di cultura filosofica e rivoluzionaria sa quanto il soviet supremo fosse la negazione pura dell'autogestione popolare) anche i russi possono godersi le libertà digitali come noi.

    com'è la storiella:
    ciaff!
    - ahi, mi hai fatto male!
    - buono buono che è contro il terrorismo....
    non+autenticato


  • - Scritto da: raoul vaneigem
    > ora i russi possono finalmente considerarsi
    > liberi e democratici come noi.

    Non ancora. In Italia i siti internet sono stati
    chiusi senza una legge specifica. I Russi, avendo
    preso troppo alla lettera le panzane sulla
    democrazia hanno persino voluto fare una legge.

    > dopo essere
    > rimasti per decenni sotto lo stivale di un
    > regime falsamente comunista (e chi abbia
    > solo una spolverata di cultura filosofica e
    > rivoluzionaria sa quanto il soviet supremo
    > fosse la negazione pura dell'autogestione
    > popolare)

    Sono d'accordo.

    Giuseppe.
    non+autenticato