Revolution/ Undici terabyte in una card

Un risultato difficile a credersi quello che gli scienziati britannici della Keele University sostengono di aver ottenuto. Un risultato che potrebbe fare del new-storage una delle maggiori innovazioni di questi anni. Se ne parla da tempo

Roma - Si possono infilare i contenuti di un'intera biblioteca in una card non più grande di una carta di credito? I ricercatori della britannica Keele University sostengono di sì e affermano di aver sviluppato una tecnologia capace di infilare in un device così piccolo 10,8 terabyte di dati.

Per capirsi, 10,8 terabyte corrispondono a poco più 10.800 gigabyte. Dunque in quella card il professore Ted Williams e i suoi colleghi ritengono di poter infilare contenuti equivalenti a quelli che potrebbero contenere 300 o 400 dei più potenti hard disk per personal computer in circolazione. Un risultato ottenuto dopo mesi di lavoro e da tempo all'attenzione di molti. Se ne è parlato anche in Rete negli ambienti scientifici.

Il team di Williams ha lavorato su quattro tecnologie diverse, brevettandone due e mettendo in piedi la Keele High Density, azienda che si occuperà della commercializzazione dei prodotti sviluppati.
La prima tecnologia, o il primo passo, realizzata dai ricercatori riguarda la compressione del testo con una procedura studiata per archiviare solo le parole difformi e tenere traccia del ripetersi delle parole uguali, un sistema che porterebbe ad una riduzione delle dimensioni del testo di circa otto volte.

La seconda tecnologia riguarda la registrazione e la lettura dei dati, con un aumento di quattro volte dei dati che possono essere archiviati su dischi magneto-ottici. In associazione alla terza "invenzione", quella di nuovi materiali, questa realizzazione porta ad un aumento di 30 volte nelle capacità di storage del disco utilizzato.
TAG: hw
19 Commenti alla Notizia Revolution/ Undici terabyte in una card
Ordina
  • Ma che bellessa questa nuova carta!!

    Posso metterzi dentro direttamente il biliètto della spesa e anche lo scontrino e anche le pazelle dei miei figlioletti!!

    Ma posso usarla anche per fare siopping?

    non+autenticato
  • Sembra che la notizia dal professor Ted Williams sia stata data il 20/08/1999... Come mai se ne parla ora? O c'è qualche novità rispetto da allora?

    non+autenticato
  • Forse sono gli 11Tb che sembrano taaaanti...
    Ma dato che la 3M sta registrando informazioni su un rotolo di scotch...beh...a questo punto stiamo a vedere.
    Se funziona veramente, avremo tutti da guadagnarci...

    Ciao,
        Marco
    non+autenticato
  • Dopo tutte le opinioni lette non ho capito se la notizia è vera o è irrealizzabile o futuribile....
    leggo solo di critiche scambiate tra i vari "opinionisti" anche con un sarcasmo inutile.

    Ma in definitiva questi 11 terabyte possono starci in una CARD o è una fesseria INGLESE ???


    grazie
    non+autenticato
  • a me invece interesserebbe sapere se la capacità è variabile.

    Perché se si basa sulla compressione significa che se immetto dati notevolmente compressi, non me li potrà comprimere ulteriormente.

    Quindi come la mettiamo?
    Ha questa capacità o è un compressore hardware velocissimo e potentissimo?

    Se pensate che sia stupido, fate pure a meno di premere "rispondi", non serve, vi do già ragione.

    Se invece volete darmi una mano a migliorare, senza insultarmi, inveire ecc, vi ringrazierò e forse lo faranno anche altri che hanno questo dubbio.
    non+autenticato
  • > Perché se si basa sulla compressione
    > significa che se immetto dati notevolmente
    > compressi, non me li potrà comprimere
    > ulteriormente.
    >
    > Quindi come la mettiamo?
    > Ha questa capacità o è un compressore
    > hardware velocissimo e potentissimo?

    10.8 tera sono sempre 10.8 tera...Compressi o no sono abbastanza da far fuori qualunque DVD.
    Forse se metto un file zippato o compress(ato) avrà più difficoltà nel trovare parole simili, ma una compressione ci sarà comunque, e, per quanto mi riguarda credo che 1000 film MPEG su una carta di credito non sarebbero male no?Occhiolino
    non+autenticato
  • > > Perché se si basa sulla compressione
    > > significa che se immetto dati notevolmente
    > > compressi, non me li potrà comprimere
    > > ulteriormente.
    > >
    > > Quindi come la mettiamo?
    > > Ha questa capacità o è un compressore
    > > hardware velocissimo e potentissimo?
    >
    > 10.8 tera sono sempre 10.8 tera...Compressi
    > o no sono abbastanza da far fuori qualunque
    > DVD.

    è qui che ti sbagli.
    Metti che si tratti di una compressione "standard" (si fa per dire) che possa ridurre dati normali (tipo testi o simili) per una quantità di 10.8tb ad una dimensione effettiva di 150mb...
    Considera che i dvd usano comunque una compressione (MPEG 2 per il video, per l'audio dipende dallo standard, in ordine di ratio di compressione PCM, DTS e AC3, ovvero la codifica Dolby Digital), quindi se anche gli andasse bene, un film in dvd (in media 5-8gb) non ci sta nemmeno se lo comprimi con la pressa...

    Saluti
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 9 discussioni)