Dopo l'ADSL non mi tolgono l'ISDN

Un lettore ricostruisce la propria avventura durante e dopo l'attivazione dell'ADSL da parte di Telecom Italia. Con coloriti addebiti in bolletta

Roma - Sono da molto tempo un vostro lettore, arrabbiatissimo con Telecom per il trattamento che mi ha riservato, perciò ho deciso di scrivervi nella speranza che almeno voi possiate aiutarmi. Oggi è il giorno dell'ultimo atto delle mie vicissitudini telematiche che si è concluso con 123 euro illegittimamente addebitatemi da Telecom. Ma procediamo con ordine.

In data dicembre 2000, in seguito all'acquisto del mio pc, decido di installare la Superlinea ISDN, allora in offerta, per navigare "veloce" e soprattutto per esigenze domestiche.

Arriva nel frattempo (settembre 2001...) la "rivoluzione a banda larga" (la BBB, per intenderci...) e decido di adervi approfittando dell'ennesima offerta in corso. Dopo circa due mesi di attesa arrivano i tecnici Telecom... Vista la loro competenze ho dovuto installarmi e configurarmi da solo il modem... Finalmente l'ADSL era pronto.
Arriva gennaio 2002, decido di far toglierre la borchia ISDN perchè ormai l'anno contrattuale era scaduto e non mi pareva proprio il caso di continuare a pagare il canone; dopo decine di richieste telefoniche mi comunicano che per compiere tale operazione occorre mandare una comunicazione scritta alla Telecom di Torino. Preparo quindi la richiesta scritta.

Passano i mesi e non si intravede nessun tecnico Telecom all'orizzonte, preparo quindi (siamo ad Aprile 2002...) una seconda richiesta di dismissione ISDN unitamente ad una seconda richiesta di cambio modem, in quanto il modem in dotazione (Ericsson hm 120 dp) non c'è verso di farlo andare con Linux, specificando la marca ed il modello del modem che mi serve (Alcatel speed touch usb, che Telecom ha invece installato a tutti gli altri miei amici che usano l'ADSL).

Volete sapere come è andata a finire?

Giugno 2002:
1. Dopo decine di insistenze (dato che anche stavolta la richiesta era caduta nel vuoto...) il modem mi è arrivato... Un altro Ericsson.
2. La linea ISDN mi è stata tolta, ma ho continuato a pagare il canone fino a Giugno ed in più mi sono arrivati 123 euro di un inesistente allacciamento telefonico (so che si dovrebbero pagare circa 50 euro per l'operazione che avevo richiesto...), inoltre il lavoro è stato eseguito in maniera brutale, poichè mi hanno rovinato il muro (i tasselli si svitano, ma pare che alla Telecom non lo sappiano...) e non si sono neanche degnati di collegare i fili al doppino standard.

Vi faccio i complimenti per la Vostra ottima testata e vi ringrazio anticipatamente per la vostra attenzione.

Flavio Marano

Ciao Flavio, non so come PI possa aiutarti ma spero che Telecom Italia, informata di questa lettera, potrà farsi viva con te e risolvere la situazione che si è venuta a creare. Ciao! Lamberto Assenti
TAG: adsl
32 Commenti alla Notizia Dopo l'ADSL non mi tolgono l'ISDN
Ordina
  • Io ho attivato prima adsl e poi isdn ... Adesso tutto funziona perfettamente! Pago due canoni ma tutto funziona perfettamente! Mantieni isdn.Sorride
    non+autenticato
  • In genere si dice "knowledge is power", io nel 2000 ero nella tua stessa situazione pericolosa: stavo per farmi mettere isdn aspettando che l'adsl divenisse cosa possibile anche per me.

    Fortunatamente mi sono informato presso dei NG dove ho capito che la telecazz faceva il seguente giochetto (che tu hai sperimentato sulla pelle), ti installavano gratuitamente la borchia, ma poi se la volevi togliere toccava aspettare mesi e mesi (pagando intanto) prima di venirne a capo. In pratica c'era gia gente (2 anni fa) nella tua situazione, avevano adsl e continuavano a pagare anche isdn xche telecazz rimandava la disconnessione della borchia.

    Se anche tu ti fossi informato come ho fatto io ti saresti parato il culo come me, non lo hai fatto ed il tuo bel culetto è stato facile preda degli avvoltoi.
    Ricordati, l'informazione è potenza.
    Informarsi non è MAI una perdita di tempo.
    non+autenticato
  • purtroppo, in italia non esiste nessuno che possa garantire , un minimo di aiuto, le famose associazioni consumatori etc.. sono baldacchini per racimolare soldi ebasta,io quando ho avuto qualche problema ho sollecitato + volte quasti signori senza alcuna risposta o aiuto e di problemi ne ho avuti, edison, telecom....

    unica soluzione?

    fargli scrivere dall'avvocato.... e con i tempi debiti le cose si risolvono... questa e' l'italy' !
    non+autenticato
  • salve,
    ho avuto dei problemi con l'adsl, chiamo il 187 dal quale ottengo 10 risposte diverse sulle cause del problema e nessuna proposta per risolverlo, in più ogni volta che insisto (ma anche alcune volte normalemente) la linea cade come per magilla. dopo la 15 volta che cadeva la linea ho chiamato e mi sono alterato con l'operatrice, sapete come mi ha risposto? che la linea cade per un difetto del centralino, perchè ci sono tante chiamati di utenti che non hanno pagato la bolletta. MA CHI VOGLIONO PRENDERE IN GIRO???? lei ha sostenuto che loro non possono interrompere la comunicazione con il cliente, ma come mai tutte le volte che un operatore non mi risponde, non sa di cosa io stia parlando oppure è scortese io non riesco mai a fare il piccolo questionario di 4 domande per valutare il suo intervento??
    gli operatori del 187 sono una vergogna!!
    il 99% è gente entrata con i calci nel sedere, non sanno niente non si informano sono maleducati e non hanno nessuna voglia di aiutarti e in più sono assunti a tempo indeterminato, i ragazzi che trottano e ti aiutano veramente siccome sono entrati da poco hanno tutti contratti di collaborazione e a tempo determinato e appena prendono un giorno di malattia non vengono confermati.
    si parla tanto di meritocrazia ma perchè questa deve essere violenta e vessatoria con i giovani che devono lottare per essere assunti e totalmente insistente per la gente entrata in azienda statali (telecom, poste italiane, enel...) grazie a raccomandazioni e calci nel sedere di amici e politicanti da due soldi?
    in italia viviamo una situazione ridicola, c'è una generazione di padri che ha dei diritti che finiscono per proteggere anche i nullafacenti e una di figli che non ha uno straccio di diritto e subisce tutti i soprusi possibili ed immaginabili lavorando sotto ricatto praticamente come durante la rivoluzione industriale (stai male? non vieni? ok allora stai a casa, tanto qui c'è la fila dietro di te).
    simak

    ps tanto per la cronoca lo sapete quale era il problema della mia adsl?
    IL CAVO TELEFONICO MANDATOMI DALLA TELECOM NON ANDAVA!!! HO DOVUTO SOSTITUIRLO IO MA SE NON MI VENIVA IN MENTE A ME STAVO APPOSTO, POTEVO ASPETTARE SECOLI!!!
    non+autenticato


  • - Scritto da: simak
    > salve,
    > ho avuto dei problemi con l'adsl, chiamo il
    > 187 dal quale ottengo 10 risposte diverse
    > sulle cause del problema e nessuna proposta
    > per risolverlo, in più ogni volta che
    > insisto (ma anche alcune volte normalemente)
    > la linea cade come per magilla. dopo la 15
    > volta che cadeva la linea ho chiamato e mi
    > sono alterato con l'operatrice, sapete come
    > mi ha risposto? che la linea cade per un
    > difetto del centralino,

    Concordo
    e potrei aggiungere tanti altri disservizi
    offerti gratuitamente dal call center 187

    Adsl con Telecom?
    se ti va bene sei fortunato!
    ma se ti va male non c'è verso di farla
    funzionare, l'assistenza tecnica è quella
    di Virgilio!
    Sono così impreparati che preferiscono appoggiarsi
    all'assistenza di altri!

    PS non per fare il polemico, ma i vecchi clienti BBB ora devono pagare Alice con tecnico a domicilio,
    anche se il tecnico quando venne seppe solo fare disastri di configurazione software...
    non+autenticato
  • succede anche a me quando telefono al 187 per chiedere se sono coperto da adsl. Siccome da me adsl non c'è, allora chiedo come mai i lavori di attivazione delle centrali siano fermi: ebbene il 99% degli operatori risponde in modo sgarbato, si alterano e chiudono subito la comunicazione specialmente quando gli si rimprovera scarsa professionalità. Purtroppo ci possiamo sfogare solo con loro perchè i loro superiori sono sempre invisibili.
    non+autenticato
  • Al posto di richiedere un modem Alcatel USB (che evidentemente non hanno più) non facevi prima a chiedere un modem Ethernet e a comprarti una sk di rete da 10?? Linux la linea ADSL con modem Ethernet la configura da sola!!!!

    Ciao furbacchione.

    Vorrei poi sapere come hai fatto ad avere contemporaneamente sia la linea ISDN che la ADSL.
    non+autenticato
  • > Vorrei poi sapere come hai fatto ad avere
    > contemporaneamente sia la linea ISDN che la
    > ADSL.

    ce l'ha mezza italia, isdn e' di backyp
    non+autenticato

  • > Vorrei poi sapere come hai fatto ad avere
    > contemporaneamente sia la linea ISDN che la
    > ADSL.

    ti portano una linea aggiuntiva solo dati per adsl
    come ho io...
    su cui non paghi canone ne bolletta

    solo che a me da un anno l'ISDN non la tolgono..
    andra' a finire che strappo la borchia dal muro e la rivendo a porta portese...
    non+autenticato


  • - Scritto da: maks

    solo che a me da un anno l'ISDN non la
    > tolgono..
    > andra' a finire che strappo la borchia dal
    > muro e la rivendo a porta portese...

    Per tua informazione quelle borchie
    nt1 plus hanno un costo superiore di 260 euro

    Ma il canone isdn te lo hanno tolto?

    PS Se ti fai 2 conti, calcolando anche i servizi
    gratuiti compresi nel canone Isdn vedrai che
    ti conviene comunque tenere Isdn
    non+autenticato

  • >    solo che a me da un anno l'ISDN non la
    > > tolgono..
    > > andra' a finire che strappo la borchia dal
    > > muro e la rivendo a porta portese...
    >
    > Per tua informazione quelle borchie
    > nt1 plus hanno un costo superiore di 260 euro
    >

    lo so... ma pare che a telecom facciano schifo...

    > Ma il canone isdn te lo hanno tolto?
    >

    per alcuni mesi.. poi e' ricomparso

    > PS Se ti fai 2 conti, calcolando anche i
    > servizi
    > gratuiti compresi nel canone Isdn vedrai che
    > ti conviene comunque tenere Isdn

    alla fine faro' cosi'..
    mi costa piu' di fax e di tempo perso col 187

    anche io ho una sorella...
    e per lei mai fu piu' vero il motto
    "quanto ce piace chiacchiera'"Sorride)))
    non+autenticato
  • evidentemente non avevo intenzione di farcire il mio pc con altre schede aggiuntive...per questo non ho chiesto un modem ethernet.
    P.S.: se hai l'ISDN, quando vengono a mettere l'ADSL ti lasciano la borchia e ti dicono che per toglierlo    occorre fare richiesta scritta specifica alla telecom.
    Evidentemente sei tu che non sei un "furbacchione", almeno informati prima di sputare sentenze...
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 11 discussioni)