WorldCom, il crollo di un gigante TLC

I vertici dell'azienda ammettono che sono state mascherate perdite per 3,8 miliardi di dollari. Un colpo forse mortale per il padrone di MCI

New York (USA) - Si annunciano tempi durissimi per WorldCom, una delle più grandi aziende di TLC del mondo che possiede, tra l'altro, MCI, la seconda compagnia telefonica statunitense. La situazione è gravissima dopoché il vertice dell'azienda ha ammesso che 3,8 miliardi di dollari in spese sono stati "registrati male", una somma enorme che modifica sostanzialmente la situazione finanziaria della società.

WorldCom, un'azienda attiva in 65 paesi, dunque può aver perso vagonate di dollari nel periodo 2001-2002 nel quale invece risultava in attivo. A breve l'azienda farà sapere cosa emerge dopo aver "rifatto i conti".

"Il nostro team di management - ha affermato il CEO John Sidgmore - è schockato da queste scoperte". Sidgmore, le cui parole arrivano dopo il licenziamento del capo amministrativo Scott Sullivan, ha anche confermato il licenziamento di 17mila persone a partire da venerdì.

Inutile dire che la situazione è critica. Alcuni analisti già prevedono una possibile bancarotta, anche a causa di un titolo WorldCom da tempo in ribasso e di un momento duro per il comparto delle TLC. Il tutto condito, naturalmente, da un'inchiesta aperta dalle autorità borsistiche americane. E il Washington Post ha anche affermato che un'inchiesta penale è stata avviata dal ministero della Giustizia.
La questione WorldCom, poi, si inquadra nella situazione emersa dopo lo scandalo della Enron, giunta alla bancarotta dopo aver rivelato di aver, appunto, nascosto importanti perdite. Ma anche Global Crossing, Adelphia Communications e Tyco International sono nei guai e hanno già fatto istanza di bancarotta.

E nei guai è finita anche la Arthur Andersen, accusata di aver ostacolato il lavoro della giustizia nel caso Enron, di cui era consulente, e che ha anche certificato le dichiarazioni finanziarie di WorldCom nel 2001.
TAG: mondo
46 Commenti alla Notizia WorldCom, il crollo di un gigante TLC
Ordina
  • 1.2) quando la condotta abbia cagionato un danno patrimoniale ai soci o ai creditori: 1.2.1) la pena della reclusione da sei mesi a tre anni e la procedibilità a querela nel caso di società non soggette alle disposizioni della parte IV, titolo III, capo II, del t


    accidendii....ed io li con la mia biggolissima aziendina di falsifigazione cd e brogrammi grackati...a loddare gon la mafia e la gamorra e finanza duddi i giorni ber 10 miseri euro al giorno ...ghe se mi beggano mi faccio 4/5 anni di galera ber falsificazione e gobia abusiva e mi docca mangiare minestrone di garcere schifoso e la BSA mi fa un gulo tanto e mi da una multa di 2 milioni di dollari......ghe stubido..........
    Mi offro come amminisdradore delegato.....sembre giacca e gravatta...sono anghe laureato in egonomia e gommercio in mio baese...faccio gontabilida' che volete voi...greativa...stornata...faggio finta di invesdire e invege spendo e spando...
    Firmo subido per tutte le resbonsabilida'...dando...gon buoni avvogati di socièta' me la gavo con gondizionale..al massimo ..arresti domigiliari...ghe volede che sia.
    Gompenso minimo 100.000 ? anno
    Delefonare ber abbundamento 349 123123123
    Abdlu alalalalalaaalalalaif
    non+autenticato
  • molte sono le banche italiane esposte alla bufera
    worldcom,per aver fatto dei prestiti alla cmopagnia di tlc.
    banca intesa-bci 150 milioni di dollari
    banca di roma     50 milioni di dollari
    gruppo generali   40 milioni di dollari

    bnl, mps,san paolo-imi e unicredit si dicono non preoccupate e non interessate alla faccenda.
    per forza chi deve essere preoccupato è l'utente
    non+autenticato
  • che una società tenti di nascondere i passivi, gli ammanchi (se no con cosa corrompono), e logico e umano (le società sono alla fine fatte da uomini e l'uomo e disonesto per natura).

    Ma che una società pagata (e profumatamente) per certificare la idonieta dei bilanci, permetta volutamente che il falso non venga scoperto e incredibile.

    A questo punto vista la loro palese inutilita, perchè non dare ad altri ad esempio creando appositi uffici nella pubblica amministrazione (forsse qualcuno pensera dalla padella alla brace)), l'onere di queste attività, chiudendo per sempre queste società produttrici di niente, che oltre a non svolgere nessun tipo di lavoro utile si macchiano anche di frode.
    non+autenticato


  • - Scritto da: chiudiamole
    > che una società tenti di nascondere i
    > passivi, gli ammanchi (se no con cosa
    > corrompono), e logico e umano (le società
    > sono alla fine fatte da uomini e l'uomo e
    > disonesto per natura).
    >
    Sigh...


    > Ma che una società pagata (e profumatamente)
    > per certificare la idonieta dei bilanci,
    > permetta volutamente che il falso non venga
    > scoperto e incredibile.
    >
    > A questo punto vista la loro palese
    > inutilita, perchè non dare ad altri ad
    > esempio creando appositi uffici nella
    > pubblica amministrazione (forsse qualcuno
    > pensera dalla padella alla brace)), l'onere
    > di queste attività, chiudendo per sempre
    > queste società produttrici di niente, che
    > oltre a non svolgere nessun tipo di lavoro
    > utile si macchiano anche di frode.
    Ma c'è già una struttura del genere!!!
    Si chiama Guardia di Finanza.
    E non ricordo nessun che me ne abbia mai parlato meno che male!!!
    Nessuno.
    Perché???
    non+autenticato
  • Dicono che bisogna farsi la pensione integrativa. Bene. Allora uno sottoscrive un piano di accumulo con un gestore di un fondo comune di investimento. Poi si scopre che la Enron falsificava il bilancio, che anche WorldCom fa la stessa cosa, che i revisori di bilancio sono i più corrotti di tutti e, ciliegina sulla torta, il parlamento italiano depenalizza il reato di falso in bilancio perchè i bilanci delle aziende del presidente del consiglio hanno qualche problemino. In poche parole, dobbiamo farci la pensione acquistando azioni e obbligazioni di società di cui nessuno ha la certezza che il bilancio sia vero. Questa pensione integrativa che dovrebbe risolvere tutti i problemi assomiglia sempre più ad una puntata su una roulette truccata.
    non+autenticato
  • Grazie WorldCom, sono 7 anni che mi collego a sbafo grazie ai tuoi toll-free number e ai tuoi pad sulle x.28... ONORE AL GUERRIERO, OVUNQUE ANDRAI... IO TI SEGUIRO'!
    (anche perche' se mi vai in bancarotta come c***o mi collego, non ho una lira p******o!!!)
    non+autenticato
  • - Scritto da: sitanetworkyear2k+1
    > Grazie WorldCom, sono 7 anni che mi collego
    > a sbafo grazie ai tuoi toll-free number e ai
    > tuoi pad sulle x.28... ONORE AL GUERRIERO,
    > OVUNQUE ANDRAI... IO TI SEGUIRO'!
    > (anche perche' se mi vai in bancarotta come
    > c***o mi collego, non ho una lira
    > p******o!!!)

    Io non ho capito. Ti dispiace spiegare meglio per favore?
    non+autenticato


  • - Scritto da: bruco
    > Io non ho capito. Ti dispiace spiegare
    > meglio per favore?

    Ha semplicemente detto che sta frodando la WorldCom e i suoi clienti rubando banda e connettività internazionale.

    Qualche anno fa Telecom Itlaia ha portati alcuni di questi figuri in tribunale, vincendo.
    non+autenticato

  • > Qualche anno fa Telecom Itlaia ha portati
    > alcuni di questi figuri in tribunale,
    > vincendo.

    ma neanche per cazzo
    sono uno di quei figuri, come li chiami tu
    e telecom non ha vinto niente...
    archiviazione... non fu commesso alcun reato
    non+autenticato


  • - Scritto da: notut
    > ma neanche per cazzo
    > sono uno di quei figuri, come li chiami tu
    > e telecom non ha vinto niente...
    > archiviazione... non fu commesso alcun reato

    Vuoi che ti dico anche quanti milioni hai dato a Telecom per chiudere così la faccenda?

    Guarda, se non sei Er Pacio, non mi rispondere neanche.
    non+autenticato
  • > Vuoi che ti dico anche quanti milioni hai
    > dato a Telecom per chiudere così la
    > faccenda?
    >

    manco una lira...

    > Guarda, se non sei Er Pacio, non mi
    > rispondere neanche.

    erpa.....chi?

    forse non parliamo della stessa cosa e della stessa telecom
    non+autenticato
  • Ero qui solo per cazzeggiare ma mi sento in dovere di rispondere ad 'uomo di destra', ho gia' visto altrove che parli per sentito dire, mi sento quindi a dir poco in dovere di riservarti il trattamento che meriti:
    Era il lontano 1995, Italia On Line aveva stabilito un accordo con Telecom Italia, la prima prova di tarifa forfettaria in Italia, IOL dava a Telecom un TOT l'anno e Telecom garantiva ad IOL una connettivita', per pochi eletti, credo per gli interni di IOL, tramite numero verde.
    Fu un disastro... oltre 2000 persone utilizzarono a sbafo quel numero finendo poi per essere portate in tribunale, questo episodio fu il primo esempio, agli albori di internet e con delle BBS sempre meno frequentate di CrackDown, il primo vero e proprio "Italian crackdown".

    Nel frattempo, le ormai famose X.25 e X.28, reti attraverso cui si potevano ottenere redirect in qualsiasi parte del mondo, pullulavano di accessi da numeri verdi, e i redirect erano a dir poco favolosi, era il '97 quando attraverso SITA network si riusciva ad uscire con un dialup che tramite un whois al RIPE risultava di proprieta' della Coca Cola, senza neanche bisogno di autenticazione, la cosa duro' circa 1 mese, poi Coca Cola blocco' l'accesso.

    Siamo sempre nel 1997, tramite SITA da ormai due anni è possibile accedere (prima lo si faceva tramite Shiva o SEVA), a Compuserve, uscendo sulla rete con uno stupendo dialup compuserve.com, su IRC la cosa sfolla, o come si dice in gergo "si spreadda", nel giro di qualche mese decine di persone sono su IRC con compuserve.com, ma la pacchia sta finendo, compuserve viene assorbita da AOL, per qualche mese gli accessi tramite SITA sono bloccati, panico totale, decine persone "viziate" non riescono a collegarsi, se pur si tratti solo di 14.400bps fanno gola perche' sono gratis, non ancora assistiamo all'esistenza delle Freenet, VOL e' scomparsa da poco (avevano un verde anche loro) e TIN sta iniziando a mettere Virtual Pop per tutta Italia, ma chi è disposto, dopo il trattamento "cis" a tornare a pagare l'abbonamento, e cosa ben peggiore, gli scatti telefonici ?

    Siamo ormai nel 1999, WorldCom prende il posto della cara amata Compuserve che da circa 10 anni forniva accesso ad Hackers di tutto il mondo (dico proprio Hackers, non solo lamerazzi) che passavano giornate a esaltarsi quando trovavavano un PAD a 9600bps per accedere a qualche remota X.25 di chissa' dove.
    Per un breve periodo di tempo, circa 6 mesi nel 1999, gli amanti di SITA si buttano su Telenet (grazie al Microsoft Internet Connection Wizard dentro cui microsoft aveva gentilmente fornito il numero verde per accedere al PAD di Globalone).

    Fine 1999, sono usciti fuori gli amati Toll Free Number attraverso cui Worldcom, rivendendo connettivita' ai tanti providers esteri fra Earthlink, Pipex, numerosi accordi con iPass, Equant, etc.. garantisce accesso da ogni parte del mondo.. anche dall'italia.
    Dal 1999 ad oggi i numeri sono cambiati 5 volte, ma sono facilmente reperibili dal sito della WorldCom, con un po' di astuzia, attraverso il Pop Finder, www.it.uu.net.
    Per gli accounts? Molta gente con poca morale e sopratutto poco cervello li "carda" comprandoli con carte di credito rubate scambiate su efnet magari con qualche shell hackata. Io personalmente preferisco usare altri metodi (grazie zio Bill).

    Comunque sia, tarlasciando l'ormai famosa moda di "cardare" gli accounts per accedere ai numeri verdi (nota bene: il charge e' di circa 5$ l'ora per le chiamate internazionali (toll free wcom in IT), quindi non vi venisse in mente di cardare un account primo perche' e' un reato federale la frode con carta di credito e vi rompono il sederino, secondo perche' mandate sul lastrico magari un semplice operaio per la vostra smania di collegarvi).

    Tornando a noi, tralasciando la moda di "cardare" gli accounts al numero WorldCom, reperibile facilmente DAL LORO SITO, si accede con accounts di prova, free, che garantiscono roaming, di providers che non sto adesso qui a dire, pertanto caro il mio uomo di destra, il reato non sussiste, e' tutto perfettamente legale, non vedo furto di banda (a 28.800bps? bah!), ne tantonemeno frode ai danni di WorldCom, gli unici poveracci che eventualmente ci vanno a rimettere sono gli owners delle carte, ma in primis imparano a guardarsi bene da trojan, siti poco affidabili, etc.. qui si tratta di soldi, ed in secondo luogo sono ben poche le persone che si mettono a rubare gli accounts con carta di credito, e puntualmente gli accounts durano si e no una settimana, quindi il gioco non vale la candela..

    Documentati prima di parlare, non c'e' reato, non c'e' mai stato e mai ci sara', non sono affatto imputabile perche' effettuo una telefonata e dall'altra parte c'e' un mode, non sono imputabile perche' uso accounts LIBERI e GRATUITI per utilizzare un servizio aperto al pubblico, in un certo modo sono io stesso cliente di quei providers che forniscono questi accounts di prova, e probabilmente a WorldCom la cosa nemmeno pesa, visto e considerato che comunque sia sono ormai 3 anni che si accede ad internet attraverso i loro numeri.. e non venirmi a dire che non sanno come bloccare le frodi, di soluzioni ce ne sono tante, e quando sei in bancarotta ci pensi ancora di piu'.

    P.S.
    I loschi figuri a cui ti riferivi vennero 'bustati' per via di IOL, non certo di WorldCom, e come ha detto notut, non c'era reato perche' erano tutti quanti i proprietari dell'account che usavano (il furto di accounts e' una cosa divera, al tempo mi pare restasse anche impunito), Telecom non ci perse una lira, in compenso fece un passo indietro x allontanarsi dalla tariffa forfettaria.

    Comunque niente reato, comporre numeri telefonici non e' un reato, usare accounts gratuiti di prova non e' un reato.
    Ma del resto, come tutte le persone di destra, parli per dare aria alla bocca...

    enjoy the net!

    (scusate se ho tralasciato i particolari, ad ogni modo se la storia vi interessa potete comprare il libero Spaghetti Hackers, e' tutto trattato in maniera molto piu' approfondita, e se la cosa vi puo' consolare, a noi che abbiamo contribuito alla sua realizzazione... non viene in tasca un centesimo!!)
    non+autenticato


  • - Scritto da: spaghettihackers
    > Ero qui solo per cazzeggiare ma mi sento in
    > dovere di rispondere ad 'uomo di destra', ho
    > gia' visto altrove che parli per sentito
    > dire, mi sento quindi a dir poco in dovere
    > di riservarti il trattamento che meriti:

    ahahahahahahahaha

    AHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAH

    AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH

    Neanche sai di cosa sto parlando. Era il 1993: Telecom Italia porta in tribunale una 20ina di ragazzi, tra cui un mio carissimo amico "Er Pacio", e gli ha fatto scucire una bella sommetta per acquietare le accuse di truffa.

    Lo so perchè in quell'aula di tribunale io ero presente.

    > Era il lontano 1995, Italia On Line aveva

    Sei un pupo giovane. Non te ne volere, neanch'io conosco la storia pre-1990, quindi evito di parlarne, ma ti posso assicurare che la storia del 95, per me, è storia giovanissima e non c'entra assolutamente nulla con i riferimenti miei e della wcom.

    > il primo vero e
    > proprio "Italian crackdown".

    seeeeeeee non c'è mai stato alcun Italian Crackdown! Neanche quello del 1993 era un crack down. Quando Telecom si è mossa era o troppo tardi (1993) o a cazzo (1995).

    > Fine 1999, sono usciti fuori gli amati Toll
    > Free Number attraverso cui Worldcom,
    > rivendendo connettivita' ai tanti providers
    > esteri fra Earthlink, Pipex, numerosi
    > accordi con iPass, Equant, etc.. garantisce
    > accesso da ogni parte del mondo.. anche
    > dall'italia.

    Sono stato uno di quelli che vi ha segato i toll-free Pipex a fine 1998, quindi so benissimo di cosa parli. Purtroppo UUnet si è portata appresso un bel po di problemini con l'arrivo di Compuserve, questo è vero.

    > si
    > accede con accounts di prova, free, che
    > garantiscono roaming, di providers che non
    > sto adesso qui a dire, pertanto caro il mio
    > uomo di destra, il reato non sussiste, e'
    > tutto perfettamente legale, non vedo furto

    Ne riparliamo di fronte ad un giudice. Io ho portato un pacco di persone di fronte ad un giudice inglese per queste cosine e abbiamo vinto in trattativa privata. Ognuno fa quello che vuole. Se vuoi rischiare, rischia.

    > Documentati prima di parlare, non c'e'
    > reato, non c'e' mai stato e mai ci sara',

    Boh.. sarà. Io queste cosine le ho vissute da security manager, e ho vinto in tribunale. Tu, le hai vissute probabilmente per aver sentito dire belle favole. Beh, mi spiace dirti la triste realtà: i tuoi amichetti hanno perso, e di brutto.

    > Comunque niente reato, comporre numeri
    > telefonici non e' un reato, usare accounts
    > gratuiti di prova non e' un reato.
    > Ma del resto, come tutte le persone di
    > destra, parli per dare aria alla bocca...

    Grazie. Tu continua a rubare, io continuo a fare la persona di destra che paga le tasse e che paga i suoi abbonamenti ad internet, al satellite, e quant'altro.

    Con me prendono lo stipendio persone di destra e sinistra. Tu invece affami persone sia di destra che di sinistra (anche poveri operai).

    Smetti di rubare e paga la tua parte, parassita.
    non+autenticato
  • > Ne riparliamo di fronte ad un giudice. Io ho
    > portato un pacco di persone di fronte ad un
    > giudice inglese per queste cosine e abbiamo
    > vinto in trattativa privata. Ognuno fa
    > quello che vuole. Se vuoi rischiare,
    > rischia.
    >

    [cut]

    > Grazie. Tu continua a rubare, io continuo a
    > fare la persona di destra che paga le tasse
    > e che paga i suoi abbonamenti ad internet,
    > al satellite, e quant'altro.
    >
    > Con me prendono lo stipendio persone di
    > destra e sinistra. Tu invece affami persone
    > sia di destra che di sinistra (anche poveri
    > operai).
    >
    > Smetti di rubare e paga la tua parte,
    > parassita.

    mortacci ?&%$%&&%!!!!
    ma che stai a di??????
    qua worldcomm s'e' magnata 4 miliardi di dollari!!!
    se li so' magnati i dirigenti, no chi usava i toll free!!!
    qui ci stanno 17 mila persone che vanno a casa perche' per qualche stronzo rubare 4 MILIARDI di dollari e' una cosa buona e giusta e tu ti vanti di aver portato dei poveracci davanti a un giudice e di avergli tolto anche le mutande!!!!

    VERGOGNATI!!!!!!!!!!

    e' per colpa di quelli come te, dei colletti bianchi, che succedono ste cose...
    ligio al dovere con i poveracci, o accattoni, o parassiti, ma sempre poveracci, pesci piccoli, che abusano di una X25 e buonista con chi ruba i mliardi, meglio depenalizzare, perche' tanto controllare le societa' non quotate e' impossibile...

    come direbbe franky hi NRG
    "arroganti coi piu' deboli e zerbini coi potenti"

    ma come fai a guardarti allo specchio?

    che schifo....
    non+autenticato


  • - Scritto da: worldcomm
    > mortacci ?&%$%&&%!!!!

    Congratulazioni all'educazione.

    > ma che stai a di??????

    Quello che il topic del messaggio dice: si parlava di hacker qui e di legge sul falso in balancio di là.

    > qua worldcomm s'e' magnata 4 miliardi di
    > dollari!!!

    Semmai WorldCom, comunque si, hanno dichiarato, secondo pratica non riconosciuta come ortodossa, 4 miliardi di dollari di investimenti invece che come spese operative correnti.

    > se li so' magnati i dirigenti, no chi usava
    > i toll free!!!

    Oddio, le spese operative sono quelle per il mantenimento della rete. Se usi toll free a sbafo, crei spesa, senza introito.

    > qui ci stanno 17 mila persone che vanno a
    > casa perche' per qualche stronzo rubare 4
    > MILIARDI di dollari e' una cosa buona e
    > giusta e tu ti vanti di aver portato dei
    > poveracci davanti a un giudice e di avergli
    > tolto anche le mutande!!!!

    No, guarda, non ci siamo capiti. I 17mila stanno andando per strada perchè la Worldcom ha grossissimi problemi di middle e upper management: Ebber ha sempre preferito l'acquisizione come metodo di crescita, al semplice re-investimento. Questo metodo è stato criticato da sempre, non da ieri. Il risultato di questo far sempre più debiti è che la Worldcom oggi ha 30 miliardi di dollari di indebbitamento con relativi interessi da pagare.

    Il middle management, invece, ha sempre e comunque operato in maniera spocchiosa verso i propri clienti e i propri ragazzi. Tu hai lavorato in Worldcom? Io si. Ho lavorato in UUNET e in WorldCom. UUnet era un gioiellino, fino a che non ci hanno messo le grinfie sopra chiedendo di armonizzare la propria cultura con quella della Worldcom. Il risultato è che la gente buona ha lasciato, e la casa madre ha messo i suoi droidi imbecilli.

    Meritano di chiudere bottega? Per l'upper management certamente. Per il middle management ancor di più. Per i lavoratori.. oddio, è comunque rimasta gente che non aveva voglia di lavorare, quindi non mi rammarico di quei 17mila scansafatiche.

    E poi non ci fasciamo la testa: quella gente troverà lavoro in poco tempo: il tasso di disoccupazione americano continua a calare e il Prodotto Interno Lordo cresce meglio del previsto.

    Non fare l'errore di paragonare l'america all'Italia.

    > VERGOGNATI!!!!!!!!!!

    Perchè aiuto a perseguire quelli che rubano banda? Anche i poliziotti si dovrebbero vergognare?

    > e' per colpa di quelli come te, dei colletti
    > bianchi, che succedono ste cose...
    > ligio al dovere con i poveracci, o
    > accattoni, o parassiti, ma sempre
    > poveracci, pesci piccoli, che abusano di
    > una X25 e buonista con chi ruba i mliardi,
    > meglio depenalizzare, perche' tanto
    > controllare le societa' non quotate e'
    > impossibile...

    A parte che il falsoin bilancio rimane penale, si vede che non hai per nulla letto la legge delega e ti limiti ad assorbire i chiacchiericci di alcuni giornaletti nazionali.

    Comunque la WorldCom non ha propriamente commesso "Falso in Bilancio". Non ha detto che i soldi non li ha spesi, li ha semplicemente categorizzati in un modo non ortodosso, non riconosciuto come pratica comune. E' falso in bilancio? No. E' truffa e/o frode? Probabilmente, ed infatti la SEC li ha denunciati per frode.

    > ma come fai a guardarti allo specchio?
    >
    > che schifo....

    Mi guardo allo specchio perchè io non sono un criminale, ma pago regolarmente le tasse, il mio abbonamento al satellite, pago il biglietto dell'autobus tutte le volte che lo prendo, non frego la sanità dichiarando che un medicinale è per mia nonna quando non è vero e dato che ho un buon lavoro e una buona assicurazione, il mio bambino nascerà in clinica privata, lasciando un posto libero in ospedale per chi non si può permettere i soldi di un posto in ospedale. Ma tu lo sai cosa succede ad una donna in cinta quando deve partorire? Lei si presenta all'ospedale. Se per sfiga (ed è la quasi normalità) non c'è posto, questa povera donna viene trasferita in altro ospedale. Se neanche lì c'è posto, continuano a trasferirla da luogo a luogo in cerca di un letto libero. Tutto per avere il DIRITTO di partorire.

    Allora, cosa fa schifo? Io che pagole tasse, o quelli che le tasse le hanno sempre usate male?

    Io attivamente faccio lavorare, con i miei soldi. Tu cosa fai per la comunità?
    non+autenticato
  • > Comunque la WorldCom non ha propriamente
    > commesso "Falso in Bilancio". Non ha detto
    > che i soldi non li ha spesi, li ha
    > semplicemente categorizzati in un modo non
    > ortodosso, non riconosciuto come pratica
    > comune. E' falso in bilancio? No. E' truffa
    > e/o frode? Probabilmente, ed infatti la SEC
    > li ha denunciati per frode.
    >

    mo voglio dire...
    se e' frode, non e' certo colpa di 4 sgallettai (idioti secondo me) che usano un toll free...
    quelli di solito sono numeri gia' pagati, in pratica tu usi i soldi di un altro, non togli soldi a worldcomm... non e' nua pratica che ammiro, ma e' come usare la tessera dell'autobus di un altro...
    Il problema vero e' che certe cose non dovrebbero accadere.
    Perche' le banche continuano a fornire prestiti ad una societa' con dei passivi cosi' pesanti?
    perche' sperano di recuperare quello che gia' gli hanno prestato?
    O perche' guardando i bilanci (truccati ad arte) credono che la situazione finanziaria sia in realta' milgiore di quello che e'?


    > > ma come fai a guardarti allo specchio?
    > >
    > > che schifo....
    >
    > Mi guardo allo specchio perchè io non sono
    > un criminale, ma pago regolarmente le tasse,
    > il mio abbonamento al satellite, pago il
    > biglietto dell'autobus tutte le volte che lo
    > prendo, non frego la sanità dichiarando che
    > un medicinale è per mia nonna quando non è
    > vero e dato che ho un buon lavoro e una
    > buona assicurazione, il mio bambino nascerà
    > in clinica privata, lasciando un posto
    > libero in ospedale per chi non si può
    > permettere i soldi di un posto in ospedale.
    > Ma tu lo sai cosa succede ad una donna in
    > cinta quando deve partorire? Lei si presenta
    > all'ospedale. Se per sfiga (ed è la quasi
    > normalità) non c'è posto, questa povera
    > donna viene trasferita in altro ospedale. Se
    > neanche lì c'è posto, continuano a
    > trasferirla da luogo a luogo in cerca di un
    > letto libero. Tutto per avere il DIRITTO di
    > partorire.
    >

    i miei in due fanno piu' di 65 anni di lavoro in strutture sanitarie pubbliche
    Lo so meglio di te cosa accade.
    Andiamo a mettere in galera i vari De Lorenzo & Co.
    che con le loro gestioni oculate hanno provocato buchi nella sanita' che non verranno mai piu' sanati...
    Chissa' preche' nell'ospedale dove lavora mio padre lo spezzatino lo pagavano quanto il filetto...
    forse perche' chi lo forniva doveva rientrare delle tangenti?
    forse perche' TROPPI medici e dirigenti RUBAVANO a piene mani?
    e tu mi vuoi far credere che il buco di Worldcomm viene da chi usa i toll free, come se quello della sanita' fosse colpa degli infermieri che si portavano a casa qualche siringa o un rotolo di garza...

    > Allora, cosa fa schifo? Io che pagole tasse,
    > o quelli che le tasse le hanno sempre usate
    > male?
    >
    > Io attivamente faccio lavorare, con i miei
    > soldi. Tu cosa fai per la comunità?

    Mi piace questa concezione per cui "io lavoro e pago le tasse e tu cosa fai?"
    E' un'americanata che sinceramente mi da fastidio..

    ciaoi
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)