Viaggiatori sotto l'occhio USA da quattro anni

Non lo sapeva quasi nessuno, ma ormai da lungo tempo le autorità di sicurezza americane sanno chi arriva, come compra il proprio biglietto e cosa mangia in viaggio, o cosa guida. Tutti hanno il loro Terror Score

Viaggiatori sotto l'occhio USA da quattro anniWashington (USA) - Le autorità americane stanno cercando di minimizzare la portata di uno scandalo emerso in questi giorni grazie ad Associated Press. Per dirla in poche parole: da quattro anni l'Homeland Security Departement tiene traccia di chi parte e chi arriva negli Stati Uniti, raccoglie dati sui suoi comportamenti e sui suoi acquisti e poi li condivide con terzi. Non solo forze di sicurezza su suolo americano ma anche certi privati.

Il risultato di questo monitoraggio, come evidenzia Autistici/Inventati, è la determinazione per ciascuna persona in arrivo di un terror score, una sorta di termometro che indica quanto la persona è vicina o lontana a rappresentare un "rischio terrorismo".

E c'è di più. Sulla base del terror score vengono prese decisioni sulla personalità del soggetto e, ad esempio, sul suo diritto o meno di circolare negli USA. Quale sia il proprio terror score e da cosa sia determinato, al soggetto non è dato di saperlo.
Il giochino, interamente basato su un monitoraggio informatizzato, si chiama Automated Targeting System, ATS per gli amici, un sistemino che fino a qualche giorno fa gli esperti di privacy e sicurezza credevano si limitasse al controllo dei cargo e che invece, grazie ad alcune rivelazioni di fine novembre, ora si scopre essere esteso ai passeggeri in carne ed ossa.

Per determinare lo "score" di ciascuno, ATS registra una serie di informazioni, ad esempio come si è acquistato un certo biglietto aereo, quali sono stati i viaggi effettuati in passato, con che automobile si gira, quale posto si è scelto in aeroplano. Nel calderone finiscono anche dettagli apparentemente insignificanti, come cosa si è mangiato a bordo. Secondo una nota diffusa dal Department, ATS "è uno dei sistemi di targeting più avanzati al mondo", capace di individuare criminali ed altre minacce e senza il quale la sicurezza "sarebbe messa seriamente a rischio".

"Ancora una volta - scrive l'esperto di sicurezza Bruce Schneier - veniamo giudicati in segreto, da un algoritmo informatico, senza avere la possibilità di conoscere il nostro score o di contestarlo. Kafka ne andrebbe fiero".

Non solo ATS registra tutti questi dati ma il governo americano intende conservarli per 40 anni, ufficialmente per combattere il terrorismo. Come se non bastasse, i dati raccolti da ATS possono essere condivisi con autorità locali e con altri governi, possono essere utilizzati per determinare se assumere o no del personale o se fornire o meno una certa licenza o un dato livello di sicurezza. Possono influire sulle forniture alla pubblica amministrazione e in certi casi i dati possono essere trasferiti a tribunali, al Congresso e, in determinate condizioni, persino a committenti privati, esperti, consulenti e addirittura studenti. A tutti, insomma, ma non alle persone coinvolte.

"È incredibile - dichiara al Washington Post Patrick Leahy, chairman della Commissione del Senato americano sulla Giustizia - che l'amministrazione Bush voglia condividere queste informazioni con governi stranieri e persino con aziende private mentre al contempo rifiuta ai cittadini americani di vedere o confutare questi terror score". Secondo l'influente parlamentare, tutto questo "mette in luce il rischio di un uso governativo della tecnologia capace di condurre ad una sorveglianza ampia delle nostre vite senza salvaguardie specifiche per la privacy".
176 Commenti alla Notizia Viaggiatori sotto l'occhio USA da quattro anni
Ordina
  • Stati Uniti d'America: Questa si, che la possiamo definire Vera Democrazia " a rovescio" Arrabbiato).
    Più Libertà, più Privacy di così, si muore!
    Di cosa dobbiamo ancora stupirci?

                                     Il Musico
  • Mi sfugge se la profilazione sia fatta solo per i passeggieri, o se invece l'abbiano estesa ad altro. Il primo caso e' di una gravita' immane, soprattutto se il profilo si basa esclusivamente su comportamenti come dove ci sis siede, e su cosa si mangia in aereo. Se mangio il pesce invece del maiale il mio terror rank a quanto sale? La cosa sconvolgente e' che un tale profilo possa venire davvero ceduto a terzi per creare liste di merito per la cessione di servizi e, peggio, per l'assunzione. Mi sembra impossibile, nonostante l'impazzimento generela. Se poi la profilazione riguarda altri comportamenti la situazione e' addirittura sconvolgente. Da domani ogni comportamento banale come un ordinazione al ristorante o l'acquisto di un biglietto per un concerto, potrebbero innescare un vero e proprio attacco di panico da stress decisionale, come quello che assale una persona che stia facendo una scelta radicale per la propria vita!

    hola
    non+autenticato
  • Non c'è nessuno che grida "Beppe Grillo l'aveva detto!" ?

    Rotola dal ridere
  • 10 goto 20
    20 goto 10
    run

    ---
    Come dire... La storia si ripete.
    non+autenticato
  • ...ma una concessione! quindi nel loro territorio fanno il cazzo che vogliono..non vi sta bene? non ci andate! odiate gli USA perchè siete comunisti? andate in Cina. Il vostro datore di lavoro vi costringe ad andare la a fare un intervento? Cambiate lavoro. La vostra fidanzata vuole fare le vacanze in Florida? siate coerenti e cambiate destinazione. Voi siete gli ultimi che possono aprire la bocca! chi deve parlare sono gli americani e alle prossime elezioni se ne ricorderanno sicuramente! quindi meglio finirla di sprecare fiato ogni 2 per 3 sugli Usa e poi votate il mortadella in patria...tranquilli in italia siamo liberi nessuno vi controlla (a meno che non siete berlusconi, prodi o calciatori). liberi di far entrare cani e porci in questo paese ormai...
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > quindi nel loro territorio
    > fanno il cazzo che vogliono..

    Anche nel territorio degli altri, questa e' la paura piu' grande !
    11237

  • - Scritto da:
    > ...ma una concessione! quindi nel loro territorio
    > fanno il cazzo che vogliono..non vi sta bene?

    A me sta benissimo a patto che:
    1) lo facciano SOLO sul loro territorio!
    2) Non mi rompano i coglioni A CASA MIA pretendendo di darmi lezioni di democrazia!
    3) si attengano alle MIE leggi quando sono in casa mia!
    4) In ogni caso SONO EXTRACOMUNITARI!
    IndiavolatoIndiavolatoIndiavolatoIndiavolatoIndiavolato
    non+autenticato
  • grandissimo finalmente qualcuno che parla col senno.
    Voglio vedere se qui in Italia ci avessero fatto passare quello che ha passato l'America l'11 settembre 2001: sono convinto che anche qui si sarebbero inasprite le leggi a tutela della sicurezza a discapito della privacy.
    E poi se sono un cittadino onesto e non ho nulla da nascondere possono spiarmi finchè vogliono.
    Non è che ti respingono alla frontiera solamente se hai acquistato un dvd porno: ti respingono se non paghi multe, ....
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > grandissimo finalmente qualcuno che parla col
    > senno.
    > Voglio vedere se qui in Italia ci avessero fatto
    > passare quello che ha passato l'America l'11
    > settembre 2001:

    E' un'inezia: Sono morte molte piu' persone colpite da un fulmine.

    > E poi se sono un cittadino onesto e non ho nulla
    > da nascondere

    Vedo, "Utente non registrato"Sorride

    > possono spiarmi finchè
    > vogliono.

    Bene, piazzero' una web-cam nel tuo bagnoSorride
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > grandissimo finalmente qualcuno che parla col
    > senno.
    > Voglio vedere se qui in Italia ci avessero fatto
    > passare quello che ha passato l'America l'11
    > settembre 2001: sono convinto che anche qui si
    > sarebbero inasprite le leggi a tutela della
    > sicurezza a discapito della
    > privacy.
    > E poi se sono un cittadino onesto e non ho nulla
    > da nascondere possono spiarmi finchè
    > vogliono.

    Se mi spia un paese straniero e io sono un imprenditore dovrei preoccuparmi : vedi il rapporto europeo su echelon...

    > Non è che ti respingono alla frontiera solamente
    > se hai acquistato un dvd porno: ti respingono se
    > non paghi multe,
    > ....
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > grandissimo finalmente qualcuno che parla col
    > senno.
    > Voglio vedere se qui in Italia ci avessero fatto
    > passare quello che ha passato l'America l'11
    > settembre 2001: sono convinto che anche qui si
    > sarebbero inasprite le leggi a tutela della
    > sicurezza a discapito della
    > privacy.

    Forse in un paese civile si sarebbe chiesto l'impeachment per il presidente e l'arresto per le massime cariche per altro tradimento. Non é bello inscenare finti attacchi sul proprio territorio, non lo sapevi?

    > E poi se sono un cittadino onesto e non ho nulla
    > da nascondere possono spiarmi finchè
    > vogliono.
    > Non è che ti respingono alla frontiera solamente
    > se hai acquistato un dvd porno: ti respingono se
    > non paghi multe,
    > ....

    Ma saranno caxxi miei quel che faccio o no? Spioni affanzum e con loro tutti i leccapiedi zdanovisti.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > ...ma una concessione! quindi nel loro territorio
    > fanno il cazzo che vogliono..non vi sta bene? non
    > ci andate! odiate gli USA perchè siete comunisti?
    > andate in Cina. Il vostro datore di lavoro vi
    > costringe ad andare la a fare un intervento?
    > Cambiate lavoro. La vostra fidanzata vuole fare
    > le vacanze in Florida? siate coerenti e cambiate
    > destinazione. Voi siete gli ultimi che possono
    > aprire la bocca! chi deve parlare sono gli
    > americani e alle prossime elezioni se ne
    > ricorderanno sicuramente! quindi meglio finirla
    > di sprecare fiato ogni 2 per 3 sugli Usa e poi
    > votate il mortadella in patria...tranquilli in
    > italia siamo liberi nessuno vi controlla (a meno
    > che non siete berlusconi, prodi o calciatori).
    > liberi di far entrare cani e porci in questo
    > paese
    > ormai...

    BAU BAU - OINK OINK!
    Saluti dal mondo animale! Rotola dal ridere
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > ...ma una concessione! quindi nel loro territorio
    > fanno il cazzo che vogliono..


    WHRAAHAHAHAHAHA
    Troll chiacchieroneFicoso
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | Successiva
(pagina 1/6 - 29 discussioni)