Fruibile, il CMS accessibile è ora open source

La piattaforma italiana di gestione dei contenuti che rispetta i criteri di accessibilità è stata resa open source e può essere liberamente scaricata da chiunque

Roma - C'è una buona notizia per chi intende realizzare siti e servizi accessibili, ovvero spazi rispettosi delle necessità di chi per navigare fa uso di tecnologie assistive: il content managing system (CMS) noto come "Fruibile" è ora distribuito sotto licenza GNU GPL.

"Fruibile - si legge in una nota che annuncia il passaggio all'open source - è la soluzione CMS open source accessibile, espandibile, semplice e completa per la gestione e la redazione dei contenuti multilingua e multipiattaforma di un sito e/o portale web secondo le correnti normative nazionali, come la legge italiana 04/2004 (Legge Stanca), e internazionali di accessibilità dei contenuti web".

In particolare il CMS viene promosso come compatibile con "tutti i principali standard e raccomandazioni internazionali di accessibilità, internazionalizzazione e qualità definiti dal consorzio W3C e dall'ISO".
Fruibile, pensato come una struttura modulare che consente a chi lo utilizza di implementare moduli aggiuntivi quando necessario, è scaricabile gratuitamente da questo indirizzo. I coordinatori del progetto, Roberto Scano (OmniaOffice) e Luca Mascaro (SketchIn), hanno anche attivato un gruppo di discussione e un blog.
108 Commenti alla Notizia Fruibile, il CMS accessibile è ora open source
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Successiva
(pagina 1/5 - 22 discussioni)