MultiDropper, lo spyware mobile

Registra telefonate ed SMS all'insaputa dell'utente: anche la telefonia mobile sta per conoscere gli effetti degli spyware

Roma - Non si può dire che un cellulare possa contare sulle stesse risorse di un PC (anche se certi smartphone vi si possono avvicinare), ma nonostante questo possono correre entrambi gli stessi rischi: Da McAfee Avert Labs giunge in questi giorni la notizia dell'esistenza del primo esempio di spyware per telefonini.

Il piccolo fedifrago è stato identificato con il nome di MultiDropper.CG e, una volta insediatosi come un paguro nel cellulare, è in grado di monitorare tutti gli SMS e tutte le chiamate telefoniche, in entrata e in uscita.

MultiDropper.CG, spiega McAfee, è il primo esempio di malware che contiene lo spyware mobile SymbOS/Mobispy. L'autore, per realizzarlo, avrebbe riciclato una parte del già noto Flexispy, inglobandolo nel nuovo malware.
Pur non essendo particolarmente invasivo e proliferante, MultiDropper.CG rappresenta quindi la conferma di una nuova, difficile era per la telefonia mobile.
3 Commenti alla Notizia MultiDropper, lo spyware mobile
Ordina
  • La verà vulnerabilità è l'utente,un cellulare ha pochissime possibilità di venir infettato con questo tipo di spyware... chi è più a rischio??? chi scarica giochi crakkati sui tanti centinaia di siti wap della mcommunity.. o chi accetta file via bluetooth senza che ne richieda l'autorizzazione... non si installa di certo con una semplice navigazione wap.... è un pò come gli utonti di windows.. che aprono email con allegati solo per pura curiosità di vedere che c'è dentroOcchiolino
    non+autenticato
  • non avviene solo in quel modo....il solo fatto di aver bluetooth attivo ti mette a rischio di infezione.....

    uno dei primi virus per cellulari si diffondeva proprio in questo modo...in pratica basta che l'aggressore passi a poca distanza da un telefono che accetta la ricezione automatica di dati tramite bluetooth e il guaio è fatto

    inoltre le nuove funzionalità di accesso a internet implicheranno la nascita di siti malware e siccome qualunque software ( browser compresi ) non è esente da bug si rivedrà lo stesso film che si è già visto nel mondo PC con internet explorer

    - Scritto da:
    > La verà vulnerabilità è l'utente,un cellulare ha
    > pochissime possibilità di venir infettato con
    > questo tipo di spyware... chi è più a rischio???
    > chi scarica giochi crakkati sui tanti centinaia
    > di siti wap della mcommunity.. o chi accetta file
    > via bluetooth senza che ne richieda
    > l'autorizzazione... non si installa di certo con
    > una semplice navigazione wap.... è un pò come gli
    > utonti di windows.. che aprono email con allegati
    > solo per pura curiosità di vedere che c'è dentro
    >Occhiolino
    non+autenticato
  • butto il 6680 e ritorno al 3310... e che cazz o al tromborola quello che si gira al lato piuttosto
    non+autenticato