Eventi: AMD rosicchia quote a Intel

AMD inizia ad erodere quote di mercato ad Intel e per la prima volta la società di Sunnyvale palleggiando è arrivata dinanzi alla porta della rivale

San Francisco (USA) - Un segno premonitore o solo una temporanea fase del mercato? Ancora presto per dirlo, ma secondo il San Jose Mercury, magazine leader specializzato nei fatti e nei mormorii di Silicon Valley, nell'ultimo trimestre AMD avrebbe invece leggermente perso. Questo significa che AMD ha iniziato ad erodere quote di mercato che in precedenza "appartenevano" alla sua diretta rivale.

Questo risultato è senz'altro giustificato dal fatto che, verso la fine dello scorso anno, AMD ha attuato una politica di rilasci molto ben ragionata riuscendo, forse per la prima volta, a produrre le nuove CPU in quantità sufficiente per soddisfare buona parte della domanda, cosa che invece Intel non è riuscita a fare con gli ultimi modelli di Pentium III. A questo proposito si ricorderà come Intel, Dell ed infine [Gateway[http://www.gateway.com" target="ontop">Compaq abbiano optato, sotto Natale, per processori Athlon in conseguenza della carenza di CPU Pentium III.
Intanto Intel ha annunciato che tra due giorni presenterà i suoi ultimi modelli di chip "mobile", pensati per il comparto dei notebook. Sono i "soliti" Pentium III rivisti e corretti all'uopo.