Vodafone, 15mila numeri fissi

Il ministero delle comunicazioni autorizza una sperimentazione di due mesi sul servizio, che sarà accessibile però solo ad alcune migliaia di utenti

Roma - Si riaccendono le speranze per Vodafone e la sua offerta Numero Fisso, la soluzione che si propone di liberare gli utenti dalla "schiavitù" del telefono tradizionale: il ministero delle comunicazioni ha infatto acconsentito all'avvio di una fase sperimentale dell'offerta.

Il ministero ha così mantenuto la promessa di pronunciarsi sulla querelle che vede contrapporsi l'operatore anglo-italiano a Telecom Italia: quest'ultima aveva eccepito una questione di legittimità dell'offerta, chiarita dal Tribunale di Roma, che ne ha però bloccato la commercializzazione in quanto la portabilità fisso-mobile (uno degli aspetti dell'offerta Vodafone Numero Fisso) in Italia non è ancora stata regolamentata.

Le offerte convergenti proposte dagli operatori italiani sembrano destinate ad avere una gestazione alquanto tormentata e non prova di intoppi: anche Unica di Telecom Italia, che si avvale della tecnologia UMA per connettere rete fissa e rete mobile e farle convergere in un unico apparecchio telefonico, era stata bloccata perché ritenuta non replicabile dagli altri competitor. In seguito, l'Agcom aveva poi concesso all'offerta un via libera "condizionato": Unica sarebbe stata infatti offerta a livello sperimentale per un periodo di sei mesi ad un massimo di 30mila utenti.

Per Vodafone Numero Fisso, il pronunciamento di sblocco è venuto invece dal ministero delle Comunicazioni, ritenuto dall'Agcom competente in una materia non ancora soggetta a regolamentazione, ossia la portabilità di un numero telefonico dalla rete fissa alla rete mobile. Anche in questo caso, si tratta di un semaforo verde concesso per l'avvio di una fase sperimentale di due mesi, che potrà partire giovedì 15 dicembre.
Vi potranno prendere parte 15 mila utenti e il test sarà oggetto di monitoraggio, come dichiara lo stesso ministero, per "verificare la rispondenza dello stesso (il test, ndr) ai requisiti previsti dalla normativa vigente per la fornitura del servizio telefonico accessibile al pubblico in postazione fissa".

Dario Bonacina
24 Commenti alla Notizia Vodafone, 15mila numeri fissi
Ordina
  • E' diritto di ogniuno sapere se la chiamata che si sta effettuando è verso fisso o mobile;xkè se si chiama un numero fisso trasportato su un cellule la la tariffa è quella verso un cellulare.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > E' diritto di ogniuno sapere se la chiamata che
    > si sta effettuando è verso fisso o mobile;xkè se
    > si chiama un numero fisso trasportato su un
    > cellule la la tariffa è quella verso un
    > cellulare.

    Vodafone Numero Fisso, infatti, non è un trasferimento di chiamata, in quanto prevede che se una persona chiama un numero geografico (prefisso 06, 02, 010, 011, eccetera) corrispondente ad un numero fisso, la tariffa sia quella per i numeri fissi, a prescindere che sia attivo il trasferimento sulla rete mobile. Se il numero appartiene al medesimo distretto si paga la tariffa locale/urbana!

    non+autenticato
  • ma cosa stai dicendo??? se chiami un fisso importato sul cell, chi telefona telefona ad un fisso, alla tariffa dei fissi...non dei cellulari!! prima di parlare, informatevi!!
  • Io credo che la proprietà del numero di telefono dovrebbe essere tolta al gestore e trasferita all'utente, e ciò sia per reti mobili che fisse.
    In questo modo si risolverebbero tutti quei pasticci a cui abbiamo assistito in questi giorni.

    non+autenticato
  • ...perché in caso di blackout "per legge" il telefono fisso deve funzionare comunque...
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > ...perché in caso di blackout "per legge" il
    > telefono fisso deve funzionare
    > comunque...

    Uhm, dire che qualcosa "deve" essere "per legge", senza specificare la legge che lo dice, è un po' irresponsabile, non ti pare?
    Poi in Italia non è certo la presenza di una legge che impone le cose...

    Comunque vorrei sperare che un comune blackout duri meno della durata della batteria del mio cellulare (normalmente della durata di un paio di giorni), altrimenti i miei problemi sarebbero ben altri che non il telefonare...
  • > Comunque vorrei sperare che un comune blackout
    > duri meno della durata della batteria del mio
    > cellulare (normalmente della durata di un paio di
    > giorni), altrimenti i miei problemi sarebbero ben
    > altri che non il
    > telefonare...

    Ti ricordi sempre di caricare il tuo cellulare?
    Se è così, bravo!
    Ricordati che gli ultimi black-out sono durati anche più di 12 ore.
    Tra l'altro ti devi ricordare anche di avere una batteria di riserva, nel caso quella che hai non fosse più efficiente.
    Ah, dimenticavo! Se ti serve chiamare l'ambulanza o la polizia in certi momenti (tipo mezzanotte del 31 dicembre, speriamo di no), ricordati che troverai la rete -occupata-.
    Ciao
    non+autenticato

  • - Scritto da:

    > Ah, dimenticavo! Se ti serve chiamare l'ambulanza
    > o la polizia in certi momenti (tipo mezzanotte
    > del 31 dicembre, speriamo di no), ricordati che
    > troverai la rete
    > -occupata-.

    Sbagli! Le chiamate di emergenza, hanno sempre priorità, puoi chiamare il 112 - 113 ecc.. anche se nel telefono non è inserita nessuna SIM e quando non è presente la rete di nessun operatore. Provare per credere.
    non+autenticato
  • > Sbagli! Le chiamate di emergenza, hanno sempre
    > priorità, puoi chiamare il 112 - 113 ecc.. anche
    > se nel telefono non è inserita nessuna SIM e
    > quando non è presente la rete di nessun
    > operatore. Provare per
    > credere.

    he he ma tu parti dal presupposto che la linea di chi ti ascolta sia alimentata: se togli l'obbligo di alimentazioni delle linee questo vale per tutti chi ti garantisce che telecom stia alimentando quella linea quando non è più obbligatorio.
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > Ti ricordi sempre di caricare il tuo
    > cellulare?
    > Se è così, bravo!
    > Ricordati che gli ultimi black-out sono durati
    > anche più di 12
    > ore.

    Oltre che distratto, sei pure ignorante e in palese malafede.

    1) A parte il fatto che il blackout che citi tu é quello in cui mezza Italia é rimasta senza corrente (quindi casi eccezionali), 12 ore non me le ricordo proprio (se non due estati fa, quindi non si parla certo dell'ultimo blackout) ma comunque 12 ore non sono certo due giorni. Quindi sei in malafede...

    2) Ormai sono pochi quelli che al telefono fisso comunque non hanno attaccata una segreteria o un wireless. Senza corrente non telefoni comunque dal fisso - ANZI, é piú facile che tu lo faccia da un cellulare!

    3) Citami questa legge: non la conosco.


    > Tra l'altro ti devi ricordare anche di avere
    > una
    > batteria di riserva, nel caso quella che hai
    > non fosse più efficiente.

    Almeno hai un mezzo per telefonare, finché la batteria ti dura. Il tuo cordless lo puoi invece cestinare...

    E se manca la corrente per due giorni, altro che telefonare... é l'ultimo dei tuoi problemi.


    > Ah, dimenticavo! Se ti serve chiamare
    > l'ambulanza
    > o la polizia in certi momenti (tipo mezzanotte
    > del 31 dicembre, speriamo di no), ricordati
    > che troverai la rete
    > -occupata-.

    Veramente questo é a malapena successo nel capodanno del 2000, e da allora gli operatori si sono aggiornati. Non diffondere le solite leggende metropolitane frutto di ignoranza.

    E soprattutto, le chiamate di emergenza hanno sempre prioritá.

    Lavori per la Telecom, scommetto... oppure sei veramente maleinformato e in malafede.


    Cordiali saluti

    PS. l'offerta Vodafone é regolarmente commercializzata in paesi piú civilizzati dell'Italia... quando impareremo a non attaccarci ai cavilli ma a fare vera concorrenza sul mercato... questa é l'Italia
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 13 dicembre 2006 20.28
    -----------------------------------------------------------
  • > Uhm, dire che qualcosa "deve" essere "per legge",
    > senza specificare la legge che lo dice, è un po'
    > irresponsabile, non ti
    > pare?

    no, semmai irresponsabile è chi viola la legge

    > Poi in Italia non è certo la presenza di una
    > legge che impone le cose...

    ma dai, allora anche telecom è atuorizzata a togliere tutte i sistemi di autoalimentazione su decine di milioni di linee?

    > Comunque vorrei sperare che un comune blackout
    > duri meno della durata della batteria del mio
    > cellulare (normalmente della durata di un paio di
    > giorni), altrimenti i miei problemi sarebbero ben
    > altri che non il
    > telefonare...

    Prima bisogna vedere se le antenne vanno, e quanto durano qundo tutti si mettono ad usare il cellulare: hai presente come si intasano a natale o capodanno quando tutti si mettono a mandare messaggi e chiamare? Immaginati l'effetto panico di un black-out sommato ai telefoni fissi che sono tutti muti. Tuttisul cellulare e non parla più nessuno o quasi.

    Poi se sei in un ascensore e scatta il black-out prega che la linea di allarme si auto-alimentata,p erché potresti altrimenti rimanerci molto a lungo, per non parlare di altri servizi quali polizia e ospedali che non possono fidarsi dell' "aver caricato il cellulare".

    Ricordati l'utlimo blackout è saltato tutto perché è durato a lungo (un giorno intero in certi posti), ma i telefoni hanno retto e sono serviti a gestire l'emergenza.
    non+autenticato
  • - Scritto da: lonehawk
    > Uhm, dire che qualcosa "deve" essere "per legge",
    > senza specificare la legge che lo dice, è un po'
    > irresponsabile, non ti
    > pare?

    AH! AH! AH! Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere
    Cioè, uno dice una cosa senza approfondire più di tanto, perché forse non serve, e tu lo metti alla gogna da irresponsabile???

    Ma chi sei? Il figlio illegittimo della Rottenmayer???
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 11 dicembre 2006 23.23
    -----------------------------------------------------------
  • e fastweb quindi è fuorilegge?
    non+autenticato
  • esatto, ma non dirlo in giro
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > esatto, ma non dirlo in giro

    Ma non diciamo idiozie. Aspetto ancora il numero e l'anno di questa fantomatica legge.
  • ...come cazzo faccio a sapere, con la portabilità, se sto chiamando un cellulare, un fisso, un cellulare vodafone piuttosto che un tim, e così via? no, così, dato che magari penso di chiamare spendendo quattro soldi e invece è tutto il rovescio...
    non+autenticato
  • basterebbe che ogni operatore applicasse la tariffa che tu hai scelto indipendentemente dal fatto che tu chiami un numero di un diverso operatore.
    Ma questa è un'altra storia
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > ...come cazzo faccio a sapere, con la
    > portabilità, se sto chiamando un cellulare, un
    > fisso, un cellulare vodafone piuttosto che un
    > tim, e così via? no, così, dato che magari penso
    > di chiamare spendendo quattro soldi e invece è
    > tutto il
    > rovescio...

    con wind basta mettere il prefisso 456 a numero da chiamare. comunque la caratteristica di questa offerta è che le chiamate entranti sono tariffate come normai geografiche (così sapevo)
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > ...come cazzo faccio a sapere, con la
    > portabilità, se sto chiamando un cellulare, un
    > fisso, un cellulare vodafone piuttosto che un
    > tim, e così via? no, così, dato che magari penso
    > di chiamare spendendo quattro soldi e invece è
    > tutto il
    > rovescio...

    Miii.. ma siete de coccio! Fin da quando è stata presentata questa offerta di Vodafone è stato spiegato che chiamando questi nuovi numeri fissi, SI PAGA COME QUANDO SI CHIAMA UN FISSO!
    non+autenticato
  • con l'offerta Vodafone hai sul cellulare DUE numeri...

    il 34x...

    e lo 02/06 etc...

    se chiami il secondo chiami un fisso
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > ...come cazzo faccio a sapere, con la
    > portabilità, se sto chiamando un cellulare, un
    > fisso, un cellulare vodafone piuttosto che un
    > tim, e così via? no, così, dato che magari penso
    > di chiamare spendendo quattro soldi e invece è
    > tutto il
    > rovescio...
    non+autenticato