Olio di ricino nei cellulari del futuro

Fujitsu annuncia un nuovo polimero con qualità che lo rendono adatto all'uso nella componentistica di cellulari e computer portatili

Tokyo - A più di un utente, l'olio di ricino potrebbe richiamare alla memoria qualche infelice aspetto della propria infanzia. Ma al di là delle rinomate proprietà lubrificanti, il pregiato olio vegetale vanta numerosi impieghi industriali e in questo contesto rientra l'annuncio, da parte di Fujitsu, dello sviluppo di un nuovo polimero utilizzabile nella componentistica dei telefoni cellulari.

La multinazionale giapponese ha infatti reso noto di aver portato a termine con successo, in collaborazione con la francese Arkema, la ricerca relativa ad un nuovo polimero basato proprio sull'olio estratto dai semi di ricino, le cui caratteristiche di flessibilità, elasticità e resistenza lo rendono adatto all'utilizzo in una parte della componentistica impiegata nella produzione di telefoni mobili e laptop, come i rivestimenti protettivi dei connettori.

La notizia è stata evidenziata anche da Azom.com, portale australiano dedicato alla tecnologia dei materiali, che sottolinea come lo studio condotto da Fujitsu si inserisca in un orientamento ecologico manifestato da molte aziende, messe in guardia dai danni ambientali derivanti dall'utilizzo industriale di combustibili fossili come petrolio e carbone. Un allarme globale che sta inducendo molti produttori a spingersi in nuove direzioni, allo scopo di ridurre l'impatto ambientale dei propri processi produttivi.
Fujitsu, intenzionata a proseguire le ricerche finalizzate ad allargare l'utilizzo del nuovo polimero, prevede di impiegarlo entro il 2008.

Dario Bonacina
10 Commenti alla Notizia Olio di ricino nei cellulari del futuro
Ordina
  • ...l'olio di ricino.
    Da piccolo me lo bevevo a cucchiaiate come fosse stata acqua zuccherata.
    Una volta il medico ha detto a mia mamma di non darmelo più perché faceva schifo e io gli ho detto che anzi... mi piaceva e mi ha guardato così O_O

    È normale? Newbie, inesperto
  • Ah ecco perché sei strano adesso.

    L'olio di ricino oggi è considerato cancerogeno, fatti visitare...

    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Ah ecco perché sei strano adesso.
    >
    > L'olio di ricino oggi è considerato cancerogeno,
    > fatti
    > visitare...
    >


    Se Berlusca o il Papa stabiliscono il nuovo Regime (SS o Santa Inquisizione, vedi un po' tu...) wakko sara' tra i fortunati a non soffrire per le "interrogazioni" riguardo all'uso dell'adsl e alla criptazione dei dati ! A bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > Ah ecco perché sei strano adesso.
    > >
    > > L'olio di ricino oggi è considerato cancerogeno,
    > > fatti
    > > visitare...
    > >
    >
    >
    > Se Berlusca o il Papa stabiliscono il nuovo
    > Regime (SS o Santa Inquisizione, vedi un po'
    > tu...) wakko sara' tra i fortunati a non soffrire
    > per le "interrogazioni" riguardo all'uso
    > dell'adsl e alla criptazione dei dati !
    >A bocca aperta
    Intanto sii felice del nuovo regime del Mortazza (ancora per quei due o tre giorni che gli restano...)
    non+autenticato
  • > Intanto sii felice del nuovo regime del Mortazza
    > (ancora per quei due o tre giorni che gli
    > restano...)


    Ricorda che la mortazza ha dei polisaccaridi assimilati alla soia gelificata, che ne allunga di anni (!!) i tempi di conservazione.
    Quindi fatti forza pure tu, perche' ci rivedremo alle urne e ancora una volta non sapremo su chi mettere la croce (che ci siam portati in spalla da 20 anni a questa parte).

    non+autenticato
  • A più di un utente, l'olio di ricino potrebbe richiamare alla memoria qualche infelice aspetto della propria infanzia. Ma al di là delle rinomate proprietà lubrificanti...

    Secondo voi e' dissacrante sostenere che l'olio di ricino si associa bene ai regimi dittatoriali ?

    -Ventennio fascista : l'olio di ricino veniva fatto ingerire in grandi quantita' ai "dissidenti".

    -Quando ero piccolo, un mio amico (aveva genitori molto rigidi...) era costretto a berlo se faceva qualche cavolata.

    -Adesso : le compagnie telefoniche che hanno il monopolio sul mercato e sui bretti, lo usano come "componente" per risparmiar soldi.


    Insomma, ben si associa l'olio di ricino a dittature, punizioni corporali e sfruttamento da parte dei cartelli commerciali.

    A bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da:

    >
    > Insomma, ben si associa l'olio di ricino a
    > dittature, punizioni corporali e sfruttamento da
    > parte dei cartelli
    > commerciali.
    >
    > A bocca aperta

    Vuoi dire che i CD di Winpuzz della Microzozz sono fatti anche loro di olio di ricino?

    Ecco perché gli utenti Winzozz piangono lacrime amare ad ogni infezione e crash di sistema... Rotola dal ridere
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    >
    > >
    > > Insomma, ben si associa l'olio di ricino a
    > > dittature, punizioni corporali e sfruttamento da
    > > parte dei cartelli
    > > commerciali.
    > >
    > > A bocca aperta
    >
    > Vuoi dire che i CD di Winpuzz della Microzozz
    > sono fatti anche loro di olio di
    > ricino?
    >
    > Ecco perché gli utenti Winzozz piangono lacrime
    > amare ad ogni infezione e crash di sistema...
    > Rotola dal ridere
    No, sono fatti con ciò che ottieni dall'ingerimento dell'olio di ricino.
    Tanta cacca.
    non+autenticato
  • Viste le tariffe e le offerte delle varie compagnie di telefonia mobile in italia (ad es. il costo degli sms), qualche analogia tra cellulari e olio di ricino è facile da trovare...

    Cya
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Viste le tariffe e le offerte delle varie
    > compagnie di telefonia mobile in italia (ad es.
    > il costo degli sms), qualche analogia tra
    > cellulari e olio di ricino è facile da
    > trovare...

    Se poi, pensi che la ricina (un estratto dei semi) e' mortale, se iniettata, le analogie iniziano a galoppare. Sorride

    (l'ho visto su Discovery Channel. Un dissidente russo e' morto e gli hanno trovato, nel polpaccio, una microsfera con tracce di ricina, iniettata da un ombrello, oppurtunamente modificato)