Network Solutions, software ancora nel caos

Un altro episodio mette in luce tutti i problemi legati alla gestione dei registri di dominio. Tutti i domini apparivano come registrabili

Web (internet) - Qualcuno sarà saltato sulla sedia, ad altri sarà letteralmente venuto un colpo nello scoprire che un dominio di cui si ritenevano proprietari era ora liberamente registrabile, altri ancora si sono messi lì a registrare AOL.com, Microsoft.com e via dicendo. Tutto per un problema nel software di gestione dei registri mantenuti da Network Solutions.

In pratica, per quasi un'intera giornata il database andato in tilt ha dato come registrabili domini già registrati. E una Network Solutions insolitamente a capo chino ha annunciato qualche ora dopo che il problema era stato risolto.

Questo è solo l'ultimo tra i problemi emersi in queste settimane per i registri dei domini. Tutto era cominciato con le registrazioni di domini con il trattino finale, come www.microsoft-.com, destinati a mettere in crisi i protocolli di rete. Poi un hacker si è impossessato di numerosi domini nel settore dell'education, quelli .edu, creando non pochi problemi. In precedenza Network Solutions aveva avvertito, assieme alle altre aziende della registrazione, che il software stava facendo i capricci, in pratica impedendo a molti di registrare il proprio dominio?
TAG: domini