L'Olanda passa al digitale terrestre

Switch-off completo nei Paesi Bassi, da lunedì la Tv è solo digitale. Non molti se ne sono accorti visto il cavo imperante. Anche le vecchie frequenze verranno riutilizzate per trasmettere nel nuovo formato binario

Roma - Mentre in Italia la Televisione Digitale Terrestre si fa strada a fatica nelle fasce più ricche della popolazione, e l'Unione Europea sta per propinare al Belpaese condanne per Monopolio Mediatico Aggravato, l'Olanda si rende protagonista di un clamoroso switch-off completo, passando da un sistema misto analogico/digitale ad uno completamente binario.

Nata nel lontano 1951, la televisione analogica tradizionale olandese chiude definitivamente i battenti. Vista l'alta diffusione della tv via cavo sono stati comunque in pochi ad accorgersene: le stime governative parlano di appena 74mila famiglie ancora "agganciate" alla vecchia antenna su una popolazione di 16 milioni di persone, mentre 220mila sono quelli che fanno un uso sporadico della Tv analogica, soprattutto in villeggiatura.

L'Olanda è dunque il primo paese al mondo a compiere lo switch-off: in Italia si prevede che ciò possa avvenire non prima del 2012, in Giappone nel 2011, negli States l'obiettivo è il 2009 (il Canada sembra intenzionato ad anticipare i tempi), mentre i paesi Scandinavi e il Belgio pensano all'anno prossimo come termine per il passaggio.
La banda fin qui utilizzata per la trasmissione del segnale analogico verrà "girata" alla media company Royal KPN NV, che la utilizzerà per il digital broadcasting. L'accordo tra governo e KPN prevede che la società si accolli i costi delle infrastrutture di distribuzione del segnale, continui a trasmettere su digitale le tre televisioni nazionali e quelle locali supportate dallo stato senza alcun costo aggiuntivo per i consumatori. In cambio, KPN potrà utilizzare il resto della banda ex-analogica per offrire, al costo di una sottoscrizione mensile di circa 15 euro, un pacchetto di altri canali, secondo una modalità non molto dissimile dalla distribuzione via cavo.

Ovviamente, per ricevere il nuovo segnale DTT occorrerà il decoder, disponibile al prezzo di 53 euro circa. Ad oggi, la copertura nazionale è garantita solo per i tre canali nazionali, ma si prevede che diverrà completa nei primi mesi del 2007. Grazie all'accordo con KPN, lo stato risparmierà 14 milioni di dollari all'anno: portare il vecchio segnale in ognuna di quelle 74.000 case prive del cavo sarebbe costato caro.

La presenza del DTT in un mercato servito per il 94% dalle trasmissioni via cavo favorirà inoltre la concorrenza, stando a quanto dichiarato dalla portavoce del Ministro dell'Economia, assieme al satellite e alla più recente IPTV.

A KPN hanno invece "stappato lo champagne" quando, tra la mezzanotte e le due di lunedì notte, c'è stato lo switch-off. Per quanto non si conoscano ancora i termini finanziari dell'accordo tra la società e i network televisivi che ora passeranno per le sue infrastrutture, già si prevede la disponibilità, al pari delle offerte via cavo o satellitari, di pacchetti di canali aggiuntivi - dedicati allo sport, al cinema, ai documentari e via dicendo - previo pagamento di un obolo aggiuntivo per il servizio.

Alfonso Maruccia
47 Commenti alla Notizia L'Olanda passa al digitale terrestre
Ordina

  • In Italia abbiamo ancora il vecchio DTT, mentre le altre nazioni (vedi questa e svizzera e germania) usano il (SUPER) DTT che consente la vera interattività e le immagini ad alta definizioni.

    In futuro dovremmo buttare via il decoder che causò un BUCO di soldi sottraendoli alla SALUTE e SICUREZZA.

    Ovviamente chi lucra ed è politicamente convertito dirà che sono bulle ... ma informatevi bene !

    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere


    non+autenticato
  • Ciao a Tutti !!!

    ... che praticamente NON ESISTANO televisori digitali ?!
    Voglio dire, si deve fare questo cambio, tutti lo auspicano, ormai è dato per certo ecc ... ma perché le televisioni che vendono sono tutte analogiche ?
    Io mi aspetterei che ormai da alcuni ANNI i televisori in vendita siano tutti digitali o quanto meno, ibridi, ed invece ad eccezione di qualche modello di fascia alta i televisori digitali di fatto NON ESISTONO.
    Nel campo della telefonia mobile lo "switch-off" è avvenuto all' inizio del 2006 con lo spegnimento della rete ETACS, ma erano ormai parecchi anni che non era più possibile acquistare telefoni ETACS, e così lo spegnimento è avvenuto in tutta tranquillità.
    Come mai con questa nuova, bellissima, nuovissima, splendidissima ed inevitabilissima salsa della stessa identica vecchia televisione, questo cambiamente deve avvenire in questo modo traumatico ?


  • > Come mai con questa nuova, bellissima,
    > nuovissima, splendidissima ed inevitabilissima
    > salsa della stessa identica vecchia televisione,
    > questo cambiamente deve avvenire in questo modo
    > traumatico
    > ?
    >

    Perchè il mandato del presidente del consiglio dura solo 4 anni

    non+autenticato
  • L'Olanda è dunque il primo paese al mondo a compiere lo switch-off

    Quello che avete riportato è sbagliato in quanto la Svizzera ha fatto il passaggio completo al digitale terrestre il luglio scorso.

    Qui per maggiori dettagli:

    http://www.televisionedigitale.ch/
    non+autenticato
  • Ovviamente parlo del Cantone Ticino.
    non+autenticato

  • > Quello che avete riportato è sbagliato in quanto
    > la Svizzera ha fatto il passaggio completo al
    > digitale terrestre il luglio
    > scorso.

    Come no... ma lo sai quanta gente in Svizzera guarda la tv via etere?
    Hanno tutti la parabola, quando quei quattro gatti che ancora avevano l'antennina UHF/VHF sul tetto sono passati al DTT non se ne e' accorto nessuno.

    Anche perche' ci sono le montagne, e dove ci sono le montagne la tv via etere (DTT o no) non si prende bene, ci vuole il satellite; e quando trasmetti con il satellite, quello che trasmetti non lo vedono solo nella vallata dove c'e' l'antenna del trasmettitore: lo vedono in tutta Europa. Stiamo ancora a parlare dei vantaggi del DTT rispetto al satellite?
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > L'Olanda è dunque il primo paese al mondo a
    > compiere lo
    > switch-off

    >
    > Quello che avete riportato è sbagliato in quanto
    > la Svizzera ha fatto il passaggio completo al
    > digitale terrestre il luglio
    > scorso.
    >
    > Qui per maggiori dettagli:
    >
    > http://www.televisionedigitale.ch/

    Copia incolla dal sito che hai citato:

    Le prossime regioni svizzere a ricevere il segnale TV esclusivamente in qualità digitale saranno l'Engadina (novembre 2006), la Svizzera romanda e la Svizzera tedesca (rispettivamente giugno e novembre 2007). Dopo le esperienze positive fatte nel Cantone Ticino, la SRG SSR è convinta che il cambiamento si farà senza difficoltà anche in queste regioni.

    Quindi significa che hai effettuato un link cinomembrico, senza neanche leggere e/o capire quello di cui parli.

    P.S. Canton Ticino =! Svizzera. In praticolare Canton Ticino << Svizzera.
  • In Italia invece i cari estremisti pensano come 50 anni fa: lo stato controlla e dirige e decide chi va in ognda e chi no.
    Basta pensare come ministri e rappresentanti di partito (che avranno si il potere ma non il cervello) combattono per togliere rete 4 o un canale rai dall'analogico.
    Ma dico, non sarebbe più facile accelerare lo switch off in modo da dare la possibilità a nuovi canali di nascere? No, è molto più comodo tenere il vecchissimo sistema analogico dove il segnale trema talmente tanto che si fa fatica a leggere le scritte.
    E per che cosa poi? Perchè le famiglie cosiddette povere non hanno 9.90 Euro per comprare un decoder?
    Perchè solo il primo decoder è sovvenzionato? Ma come pensavo che le cosiddette famiglie svantaggiate non avessero 3 televisori in casa... Che strano...
    Oppure semplicemente perchè il dirigente pubblico di turno non capisce nemmeno come si accende il tostapane, figuriamoci un decoder.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 13 dicembre 2006 08.04
    -----------------------------------------------------------
  • No, caro amico. Io il decoder digitle non lo compro semplicemente perchè :

    1) Non ci sono significativi miglioramenti nella qualità video (vedi definizione ecc.) anzi, con un'alta compressione è addirittura peggiore dell'analogico

    2) Non me ne frega niente di televotare il ragazzino di turno a Maria de Filippi

    3) Tutto l'ambaradan del digitale terrestre è stato allestito in fretta e furia per permettere al nano di mettersi i miei soldini in tasca

    4) Lo standard non è ancora perfettamente funzionante e collaudato e mi rifiuto di pagare per fare da cavia


    5) I programmi che oggi vedo gratis, domani diventeranno a pagamento, es. oggi alcune serie televisive le anticipano a pagamento sulla TV del nano e poi le trasmettono gratis. Domani?


    Ti bastano com motivazioni?
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > No, caro amico. Io il decoder digitle non lo
    > compro semplicemente perchè
    > :
    >
    > 1) Non ci sono significativi miglioramenti nella
    > qualità video (vedi definizione ecc.) anzi, con
    > un'alta compressione è addirittura peggiore
    > dell'analogico
    >
    > 2) Non me ne frega niente di televotare il
    > ragazzino di turno a Maria de
    > Filippi
    >
    > 3) Tutto l'ambaradan del digitale terrestre è
    > stato allestito in fretta e furia per permettere
    > al nano di mettersi i miei soldini in
    > tasca
    >
    > 4) Lo standard non è ancora perfettamente
    > funzionante e collaudato e mi rifiuto di pagare
    > per fare da
    > cavia
    >
    >
    > 5) I programmi che oggi vedo gratis, domani
    > diventeranno a pagamento, es. oggi alcune serie
    > televisive le anticipano a pagamento sulla TV del
    > nano e poi le trasmettono gratis.
    > Domani?
    >
    >
    > Ti bastano com motivazioni?
    Forse a lui no, ma a me si.
    Sei solo un rincoglionito dalla politica, hai detto solo un sacco di scemenze.
  • Della politoca non me ne frega niente...semplicemente sono obiettivo
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Della politoca non me ne frega
    > niente...semplicemente sono
    > obiettivo
    Si, sei obiettivo come Prodi....
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > Della politoca non me ne frega
    > > niente...semplicemente sono
    > > obiettivo

    > Si, sei obiettivo come Prodi....

    Guarda eliminerei volentieri dalla scena politica sia il Mortadella che il Nano, anzi a dire il vero sarebbe da mandare a casa tutto lo scenario politico attuale...che pena (per noi)

    non+autenticato
  • SVEGLIA !!!! guarda che ha parte il riferimento sul nano (apprezzabile o meno) non c'era nietne di politico nel messaggio ma un giudizio personale che comunque condivido pienamente... mancano i contenuti e quelli che ci sono, sono a pagamento e allora a sto punto sto con il satellite che di sicuro mi dà più scelta.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > No, caro amico. Io il decoder digitle non lo
    > compro semplicemente perchè
    > :
    >
    > 1) Non ci sono significativi miglioramenti nella
    > qualità video (vedi definizione ecc.) anzi, con
    > un'alta compressione è addirittura peggiore
    > dell'analogico

    Certo, anche una Ferrari senza benzina va più piano di una 600 col pieno, col DTT possono essere trasmessi anche immagini HD

    > 2) Non me ne frega niente di televotare il
    > ragazzino di turno a Maria de
    > Filippi

    Ognuno è libero di perdere il proprio tempo come meglio gli aggrada

    > 3) Tutto l'ambaradan del digitale terrestre è
    > stato allestito in fretta e furia per permettere
    > al nano di mettersi i miei soldini in
    > tasca

    Tanto fretta e furia non direi, visto che comunque non saremo, come sempre, tra i primi ad effettuare il passaggio completo analogico-digitale. Sulla seconda affermazione non mi esprimo avendo una bassissima considerazione della politica italiana per quello che riguarda TUTTI i suoi rappresentanti

    > 4) Lo standard non è ancora perfettamente
    > funzionante e collaudato e mi rifiuto di pagare
    > per fare da
    > cavia

    ???? Questa dove l'hai letta, info please, visto quello che sta accadendo un po' in tutta Europa si evince il contrario

    > 5) I programmi che oggi vedo gratis, domani
    > diventeranno a pagamento, es. oggi alcune serie
    > televisive le anticipano a pagamento sulla TV del
    > nano e poi le trasmettono gratis.
    > Domani?

    Fammi un esempio di programma visto gratisse. Sei sicuro di vedere qualcosa gratisse oggi in Italia ? Io non penso ...

    > Ti bastano com motivazioni?

    Tecnicamente non hai nozioni ...
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > No, caro amico. Io il decoder digitle non lo
    > > compro semplicemente perchè
    > > :
    > >
    > > 1) Non ci sono significativi miglioramenti nella
    > > qualità video (vedi definizione ecc.) anzi, con
    > > un'alta compressione è addirittura peggiore
    > > dell'analogico
    >
    > Certo, anche una Ferrari senza benzina va più
    > piano di una 600 col pieno, col DTT possono
    > essere trasmessi anche immagini
    > HD

    Mi riferivo alla situazione in italia
    >
    > > 2) Non me ne frega niente di televotare il
    > > ragazzino di turno a Maria de
    > > Filippi
    >
    > Ognuno è libero di perdere il proprio tempo come
    > meglio gli
    > aggrada

    Ma non di perdere il mio. Se leggi bene ho detto "IO" non lo compro. E come me ti garantisco che ce ne sono molti


    >
    > > 3) Tutto l'ambaradan del digitale terrestre è
    > > stato allestito in fretta e furia per permettere
    > > al nano di mettersi i miei soldini in
    > > tasca
    >
    > Tanto fretta e furia non direi, visto che
    > comunque non saremo, come sempre, tra i primi ad
    > effettuare il passaggio completo
    > analogico-digitale. Sulla seconda affermazione
    > non mi esprimo avendo una bassissima
    > considerazione della politica italiana per quello
    > che riguarda TUTTI i suoi
    > rappresentanti
    >

    Si ma in fretta e furia c'è stata la speculazione sulla vendita dei decoder.
    Per quanto riguarda la politica sono d'accordo con te.

    > > 4) Lo standard non è ancora perfettamente
    > > funzionante e collaudato e mi rifiuto di pagare
    > > per fare da
    > > cavia
    >
    > ???? Questa dove l'hai letta, info please, visto
    > quello che sta accadendo un po' in tutta Europa
    > si evince il
    > contrario
    >
    Parlavo della situazione in Italia

    > > 5) I programmi che oggi vedo gratis, domani
    > > diventeranno a pagamento, es. oggi alcune serie
    > > televisive le anticipano a pagamento sulla TV
    > del
    > > nano e poi le trasmettono gratis.
    > > Domani?
    >
    > Fammi un esempio di programma visto gratisse. Sei
    > sicuro di vedere qualcosa gratisse oggi in Italia
    > ? Io non penso
    > ...

    Se ti riferisci ai costi indiretti hai ragione (vedi pubblicità con conseguente rincaro dei prodotti commerciali ecc.)
    Ma la pubblicità la fanno anche se i programmi sono a pagamento. Quindi paghi 2 volte


    >
    > > Ti bastano com motivazioni?
    >
    > Tecnicamente non hai nozioni ...

    Ho validi motivi per supporre il contrario

    non+autenticato
  • > 1) Non ci sono significativi miglioramenti nella
    > qualità video (vedi definizione ecc.) anzi, con
    > un'alta compressione è addirittura peggiore
    > dell'analogico
    Problema risolvibile a switch off avvenuto.
    Non prima. Per questioni tecniche ovviamente.

    > 2) Non me ne frega niente di televotare il
    > ragazzino di turno a Maria de
    > Filippi
    Manco ci fosse solo quello.
    Si parla di piattaforma.

    > 3) Tutto l'ambaradan del digitale terrestre è
    > stato allestito in fretta e furia per permettere
    > al nano di mettersi i miei soldini in
    > tasca
    Tutta l'Olanda vuole che Rete4 resti in vita? Ma dai, non lo sapevo. E ovviamente pure Usa e Canada si sono messi d'accordo per aiutare il tuo nano...torna coi piedi per terra.

    > 4) Lo standard non è ancora perfettamente
    > funzionante e collaudato e mi rifiuto di pagare
    > per fare da
    > cavia
    Lo standard esiste da un decennio ed è perfettamente funzionante. Nessuno fa da cavia per nulla. Ma dove hai sentito sta cazzata?



    > 5) I programmi che oggi vedo gratis, domani
    > diventeranno a pagamento, es. oggi alcune serie
    > televisive le anticipano a pagamento sulla TV del
    > nano e poi le trasmettono gratis.
    > Domani?
    Mi pare che questo avvenga da anni. Solo che prima erano a pagamento solo su sat, ora anche su dtt. Vieni dalla luna?

    > Ti bastano com motivazioni?
    Ma ce ne fosse una sola sensata...no.
    non+autenticato
  • (Non sono la persona di prima...)
    Perche ritengo da mentecatti vedere la TV quando vi sono modi migliori di usare il proprio tempo...
    Perche se proprio voglio spegnermi per un attimo esistono gia altri modi(COOLSTREAMING?) e che personalmente ho trovato piu fruibili(cavoli senza decoder?Vedo piu di 400 canali?MUAHAHAHAAAHA!!!)
    Continuo?
    non+autenticato
  • "si fa strada a fatica nelle fasce più ricche della popolazione"

    Con 70€ ho comprato un'ottimissima scheda tv hauppauge analogica, radio, dvb-t, e cattura video.

    Nella mia zona prendo i mux di mediaset, mtv/la7 e tanti altri tranne rai.

    I.m.h.o. la mia zona non è tra le + ricche d'italia.

    Per curiosità voi che ricevete?
    non+autenticato
  • Io ormai, vivendo in una delle 2 regioni che dovevano avere lo switch off a giugno 2006 (grazie ai politici ignoranti che hanno bloccato tutto mentre tutti avevano già il decoderArrabbiato) ho già 3 decoder, uno per tv, e ricevo praticamente tutto.
    Mediaset, la7, Rai, premium, cartapiù, sitcom, qoob, sportitalia, tutti i canali locali (anche troppi visto che sono spazzatura) e 3-4 canali stranieri, soprattutto francesi.

    Gli unici che mancano (ma non so se li metteranno mai) sono raisat international, rainews24, i canali sat della rai insomma)
    non+autenticato
  • > Per curiosità voi che ricevete?

    Mediaset 1
    Mediaset 2
    DFree
    TIM B
    RAI A

    Sono coperto anche dal mux RAI B ma non c'è verso di sintonizzarlo... probabilmente è colpa della mia antenna.
    non+autenticato
  • Nella mia zona (Treviso) non c'è il MUX-A della Rai, con le tre reti tradizionali. Ma ci sono tutte le altre.
    non+autenticato
  • sempre in zona treviso alcune reti locali (TVA vicenza) avevano cominciato a fare esperimenti di trasmissione, poi lo switch off è stato prorogato e loro hanno perso lo slancio...
    non+autenticato
  • - Scritto da:

    > Per curiosità voi che ricevete?

    Mediaset: NO
    Rai:     NO
    La7:     NO
    SportItalia: Alle volte ma molto a scatti.
    Svizzera: NO (in zone vicine si vede e pure MOLTO bene. Hanno un MUX con soli 4 canali, e come sempre la svizzera punta molto alla qualità.

    Colpa delle antenne? Difficile. È tutto il paese ad essere nella stessa situazione. Sono già venuti antennisti anche tra i più rinomati, alcuni si sono pure offerti a fare il lavoro ed essere pagati solo in caso di riuscita. Risultato, non si vede praticamente niente.

    Dove abito? Milano Tre.
    E non venitemi a dire che è una zona poco interessante dal punto di vista dei consumatori.
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)