Samsung svela una super memoria

Si tratta di un prototipo basato sulla tecnologia OneDRAM e indirizzato alle applicazioni mobili, come smartphone e palmari di fascia alta. Il colosso coreano promette performance fino a cinque volte superiori

Seoul (Sud Corea) - Samsung ha mostrato un prototipo di chip di memoria che, secondo il produttore, può incrementare la velocità di trasferimento dati con il processore di oltre cinque volte. Il chip si basa su una nuova tecnologia di Samsung detta OneDRAM, erede dell'attuale OneNAND, indirizzata ai dispositivi mobili, sia consumer che pofessionali.

Samsung si aspetta che le memorie OneDRAM vengano utilizzate, non appena disponibili sul mercato, in smartphone, console da gioco, fotocamere e videocamere digitali, computer palmari destinati all'industria e agli ospedali, robot, computer di bordo ed altri campi applicativi.

La caratteristica peculiare delle memorie OneDRAM è quella di utilizzare un'architettura dual-port, che secondo Samsung permette di velocizzare il trasferimento dei dati con il processore e di ridurre il consumo energetico fino al 30%.
L'azienda asiatica afferma che l'uso delle memorie OneDRAM può consentire ai produttori di dispositivi mobili di fascia alta di eliminare almeno un chip di memoria, tipicamente quello SRAM.

Maggiori informazioni sulla tecnologia OneDRAM sono state pubblicate qui da EETimes.com.

Samsung prevede di commercializzare i primi chip OneDRAM a partire dalla seconda metà del 2007.
4 Commenti alla Notizia Samsung svela una super memoria
Ordina