Pacco di Natale per Visual Studio 2005

Per l'ultima versione del celebre ambiente di sviluppo di Microsoft Ŕ disponibile un service pack contenente aggiornamenti e bug fix che migliorano sicurezza, stabilitÓ e performance. Sotto test anche una versione per Vista

Redmond (USA) - A poco più di un anno di distanza dalla sua introduzione sul mercato, Visual Studio 2005 può beneficiare di un primo service pack (SP1) comprendente molti aggiornamenti: alcuni correggono difetti di funzionamento e vulnerabilità di sicurezza, altri migliorano stabilità e performance ed aggiungono nuove caratteristiche.

Microsoft afferma che circa la metà delle correzioni e delle migliorie contenute nell'SP1 per Visual Studio 2005 provengono dal feedback di clienti e partner, feedback raccolto soprattutto grazie ai servizi di report e testing MSDN Product Feedback Center e Microsoft Connect.

"I problemi risolti in questo service pack vanno da bug di scarsa gravità, come quelli relativi alla colorazione della sintassi, a bug molto seri, spesso causa di crash del software", ha spiegato Microsoft in un comunicato. "In generale, l'SP1 fornisce agli utenti migliorie alla velocità di risposta, alla stabilità e alle performance".
Tra le oltre 70 migliorie che BigM afferma di aver apportato a Visual Studio 2005, il colosso cita il supporto alle ultime generazioni di processori (come i Core Duo di Intel), l'integrazione di Team Foundation Server con Excel 2007 e Project 2007, il supporto ai dispositivi "connessi occasionalmente" ed a SQL Server Compact Edition, ed il supporto al giovane Windows Embedded 6.0.

L'SP1 per Visual Studio 2005 SP1 è disponibile in tre versioni: la Team Suite, adatta alle edizioni Standard, Professional e Team (client); la Team Foundation Server; e la Express Edition.

Il big di Redmond sta inoltre sviluppando una quarta versione dell'SP1 dedicata agli utenti di Windows Vista: oltre a risolvere diversi problemi di compatibilità tra Visual Studio 2005 e il nuovo sistema operativo di Microsoft, l'aggiornamento promette di fornire agli utenti "la possibilità di trarre vantaggio dalle nuove funzionalità di Windows Vista". Attualmente questa release dell'SP1, chiamata Vista Refresh Beta, è in beta testing e verrà rilasciata nella versione finale appena dopo il debutto di Vista sul mercato retail.

Più o meno nello stesso periodo Microsoft prevede di rilasciare il Service Pack 2 per SQL Server 2005, un aggiornamento particolarmente importante perché aggiungerà al noto database made in Redmond il pieno supporto a Vista. La Community Technology Preview (CTP) dell'SP2 è disponibile qui.
25 Commenti alla Notizia Pacco di Natale per Visual Studio 2005
Ordina
  • e visto che a Natale le pezze sono a colori
    chissà che non ci sia pure una skin rosso e
    verde? mah... Deluso
    non+autenticato
  • mediocre tool di sviluppo, open e pieno di bacherozzoli.

    Linari sempre più alle corde AnonimoAnonimoNewbie, inesperto
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > mediocre tool di sviluppo, open e pieno di
    > bacherozzoli.
    >
    > Linari sempre più alle corde
    > AnonimoAnonimoNewbie, inesperto


    Lo faceva IBM che lo ha usato per anni per lo sviluppo interno : winari sempre piu' 'gnoranti.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > mediocre tool di sviluppo, open e pieno di
    > bacherozzoli.
    >
    > Linari sempre più alle corde
    > AnonimoAnonimoNewbie, inesperto

    Non diciamo sciocchezze. Ho lavorato su VS2005 e su WSAD/RAD(Eclipse by IBM) e sono entrambi ottimi prodotti.

  • - Scritto da:
    > mediocre tool di sviluppo, open e pieno di
    > bacherozzoli.
    >

    basta non usarlo.....
    non+autenticato
  • ti sei messo ko da solo!
    altro che open-source era un montante destro.
    biskero! : |
    non+autenticato
  • Solo M$ poteva avere bacati perfino i tool di sviluppo...

    non+autenticato
  • io sinceramente continuo a non capire questo comportamento...

    ma se ce l'avete a morte con microsoft... che problema c'è ?

    se io valuto negativamente qualcosa (per qualsiasi motivo, cioè se per motivi veri o per moda o per antipatia), semplicemente non la compro e non la uso...

    molte persone "anti-m$" mi ricordano spesso delle volpi affamate di uva...

    lunga vita e prosperità
    non+autenticato
  • Lunga vita e pace e bene anche a te.

    Già che ci sei, mi spieghi come fai a non comprare M$ visto che qualunque laptop prendi te lo devi ciucciare per forza?? chiedi il rimborso??
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Solo M$ poteva avere bacati perfino i tool di
    > sviluppo...
    >

    ...si, così creii direttamente programmi microsoft-like..
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > - Scritto da:
    > > Solo M$ poteva avere bacati perfino i tool di
    > > sviluppo...

    > ...si, così creii direttamente programmi
    > microsoft-like..

    E' una questione di coerenza dell'immagine aziendale.
    non+autenticato
  • > Solo M$ poteva avere bacati perfino i tool di
    > sviluppo...
    E' vero in VS2005 ci sono dei bachi pazzeschi. A me va in crash quando chiudo alcune finestre; la soluzione a questo problema, su msdn, consisteva in ... chiamare l'assistenza tecnica per avere un file misterioso (non si poteva mettere semplicemente a disposizione sul server?)

    Poi VS2005 ricompila imperterrito tutto ogni volta che si salva un file (anche se non e' stato minimamente aperto...), e in tutto e' di una lentezza disarmante.

    Insomma ci sono un sacco di magagne, evidentemente il software era lungi dall'essere terminato quando lo hanno lanciato.

    Pero'... pero' a me Microsoft ha regalato la versione Standard, come a tutti quelli che hanno partecipato all'evento di lancio. Inoltre Microsoft regala la versione express. Con la standard posso sviluppare software commerciale e venderlo, senza pagare alcunche' a Microsoft.

    Percio', se lo avessi pagato avrei il dente avvelenato; ma lo ho avuto gratis, e non posso che applaudire Microsoft per questo.

    Speriamo soprattutto che migliorino la documentazione!
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Speriamo soprattutto che migliorino la
    > documentazione!

    Evita di dire stupidaggini. 1 DVD di MSDN non ti basta come documentazione? Il sito di MSDN non ti basta come documentazione? Geek
    non+autenticato

  • > Evita di dire stupidaggini. 1 DVD di MSDN non ti
    > basta come documentazione? Il sito di MSDN non ti
    > basta come documentazione?
    > Geek
    Caro amico, se cerchi qualcosa di particolare e un po' fuori dall'ordinario, il dvd di msdn non e' di grande aiuto, e il sito di MSDN e' circa uguale. Prova a capire quali sono *tutti* gli attributi che puoi usare in una query su active directory e poi ne riparliamo; oppure quali classi (tra le tre o quattro che offrono lo stesso particolare servizio) sia la migliore da usare.

    Poi il sito di MSDN fa la traduzione automatica in italiano: mi tocca sempre passare a quella originale in inglese, perche' molti termini sono tradotti male (ah, se si potesse disabilitare questa visualizzazionea automatica in italiano)...

    Poi hai provato a fare una search su MSDN? meta' dei link non esistono piu'... mi tocca sempre fare la search su google perche' quella su MSDN da' risultati sbagliati.

    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Caro amico, se cerchi qualcosa di particolare e
    > un po' fuori dall'ordinario, il dvd di msdn non
    > e' di grande aiuto, e il sito di MSDN e' circa
    > uguale.

    se cerchi cosa che non centrano nulla con Visual Studio o con i linguaggi di programmazione forniti o con Windows di sicuro non lo trovi

    > Prova a capire quali sono *tutti* gli
    > attributi che puoi usare in una query su active
    > directory e poi ne riparliamo;

    hai installato la documentazione inerente a Windows 2003 server? C'è scritto tutto.

    > oppure quali
    > classi (tra le tre o quattro che offrono lo
    > stesso particolare servizio) sia la migliore da
    > usare.

    Sei tu che lo devi decidere, quindi tu hai le idee un po' confuse su cosa sia un manuale.

    >
    > Poi il sito di MSDN fa la traduzione automatica
    > in italiano:

    Non è affatto vero, tant'è che esiste il dvd di MSDN in italiano oltre che in iglese.
    non+autenticato
  • il sito di MSDN è una ciofega
    le informazioni non sono stabili
    è pesante
    è caotico
    rappresenta, come qualcuno ha già detto, quel
    che è M$. O quello che è (Vista compreso) il
    loro concetto di integrazione. Vedere le
    dipendenze delle varie API nelle DLL e non
    c'è altro da aggiungere.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > Speriamo soprattutto che migliorino la
    > > documentazione!
    >
    > Evita di dire stupidaggini. 1 DVD di MSDN non ti
    > basta come documentazione? Il sito di MSDN non ti
    > basta come documentazione?
    > Geek

    Però è molto lento l'help del visual studio. Alle volte cerco su google che si sta meno tempo.

    Per esempio, se chiamo l'help per la prima volta, sul mio PC (che ammetto, non è pulitissimo) impiega almeno 60 secondi. La seconda volta è vero che è quasi immediato.

    non+autenticato