Speciale/ Il nuovo Windows a nudo

Ecco tutti i particolari, i dettagli, le macro e micronovità del Windows che tra pochi mesi unificherà le diverse versioni del sistema operativo Microsoft. Le immagini e le reazioni della stampa. La presentazione di Bill Gates

Speciale/ Il nuovo Windows a nudoSeattle (USA) - In quel di Seattle, nelle aule dell'Experience Music Project, Bill Gates e Jim Allchin hanno ufficialmente svelato Windows XP, la nuova generazione di sistemi operativi Microsoft che riunirà sotto di sé utenti business e utenti consumer.

Windows XP, dove XP sta per "Experience", è basato su di una versione avanzata del motore di Windows 2000, un "cuore" che durante la sua nota d'apertura Gates ha definito "pronto per portare ai consumatori o a qualsiasi altro utente che non si è mosso verso Windows 2000 la ricchezza e l'affidabilità che questo progetto integra in sé", sottolineando poi ancora "la sicurezza, la robustezza e la ricchezza" di questa nuova piattaforma.

Secondo i due oratori questo nuovo Windows XP offrirà, sia agli utenti consumer che agli utenti business, l'esperienza più appagante e innovativa mai avuta in precedenza, e questo grazie alla sua maggiore facilità ed intuitività e all'integrazione più stretta con Internet e gli altri media digitali. E per rimarcare il grande passo in avanti che Microsoft sta compiendo con questa nuova generazione di Windows Gates non ha mancato di riaffermare come XP sia "una major release di Windows, certamente la più importante dai tempi di Windows 95".
"Windows XP è al centro della rivoluzione portata dai media digitali", ha esclamato Gates, sostenendo come "abbiamo fatto sì che sia più facile lavorare con videocamere, PDA e musica digitale. Il PC sta divenendo un dispositivo chiave in grado di connettersi ad ogni tipo di apparecchio. Windows sta estendendo la ricchezza di questa PC experience".
TAG: microsoft
208 Commenti alla Notizia Speciale/ Il nuovo Windows a nudo
Ordina
  • E va bene, proviamolo, 'sto Windows XP.
    Per comodità copio il contenuto del CD della build2474 candidate release1 sulla partizione di uno dei mie tre HD (qualcuno - non io -, lo fa per poterla crakkare), e di qui lancio il setup. Nel bel mezzo del''installazione il processo va in loop. Riavvio con NT5 e sorpresa sorpresa... è sparito l'ntero disco rigido! Spengo tutto per controllare che non ci fosse qualche connettore staccato, invece era tutto a posto. Riavvio, il disco c'è nuovamente, ma le due partizioni piene zeppe di dati sono irrimediabilmente corrotte. Ah, per la cronca, ho ripetuto il processo: stessi problemi, stesse imprecazioni... Grazie, Microsoft.
    non+autenticato
  • la gente vuole un sistema operativo che è skinnabile, la gente vuole macos perchè è semplice ma è per cerebrolesi (tutto quello che puoi fare con gli altri sistemi non lo puoi fare con macos; l'interfaccia è invidiabile ma è stata copiata; apple è lenta a buttar fuori open source)
    microsoft non sa più cosa buttar fuori; pensa di essere forte perchè fa una bella interfaccia; ovviamente prima si fanno i sistemi operativi e poi i processori che ne reggono le performances.

    xp non è altro che una interfaccia nuova.
    sicuramente pesa.
    attenti al ripartizionamento. è il caso che salviate tutto il sistema (o almeno... trasferiate tutti i documenti in una partizione linux, almeno siete sicuri che i windows, questa famiglia di matti, non li toccheranno).

    sotto unix, la gestione dei bordi e di tutta l'"appearance" delle finestre e dei controlli è gestita parte da un window manager (che sotto windows è all'interno di una dll da secoli seculorum, e da li non si può nè spostare ne cambiare) dall'altra da librerie di controlli, gtk, qt (sotto windows è tutto dentro a gdi32, windowblinds non fa altro che stampare bitmaps su controlli, finestre, ecc...)

    notte.
    non+autenticato


  • - Scritto da: dimitri giardina
    > .....
    > attenti al ripartizionamento. è il caso che
    > salviate tutto il sistema (o almeno...
    > trasferiate tutti i documenti in una
    > partizione linux, almeno siete sicuri che i
    > windows, questa famiglia di matti, non li
    > toccheranno).

    Io fossi in te non ne sarei molto sicuro Sorride

    non+autenticato
  • Sono più che certo che mai windows arriverà alla straordinaria potenza del MAC-OS, quindi tenevi pure il vostro windows, ma non sapete cosa vi perdete a non utilizzare un MAC!!!
    non+autenticato
  • gentilissima redazione mi piacerebbe poter sapere :quando sara'in vendita xp, il prezzo, e' molto stabile come sistema riconosce qualunque tipo di driver?infine i requisiti minimi per l'instalazione ,conviene farla ex novo o si puo' aggiornarla da millennium edition? infinite grazie, e mi auguro al piu' presto di una vostra risposta.
    non+autenticato


  • - Scritto da: RICCARDO
    > gentilissima redazione mi piacerebbe poter
    > sapere :quando sara'in vendita xp, il
    > prezzo, e' molto stabile come sistema
    > riconosce qualunque tipo di driver?infine i
    > requisiti minimi per l'instalazione
    > ,conviene farla ex novo o si puo'
    > aggiornarla da millennium edition? infinite
    > grazie, e mi auguro al piu' presto di una
    > vostra risposta.

    In America fra 163 giorni, poi uscirà in italia.
    Per il prezzo non si sa ancora, orientativamente come win2000.
    Stabile lo sarà sicuramente, magari dopo il SP1 Sorride))
    Riquisiti minimi: Pentium 233 Mhz consigliato 300. 64 MB RAM consigliato 128. 1,5 GB di HD. CD-ROM e le solite cose.
    Se vuoi avere altri dettagli vai sul sito Microsoft: http://www.microsoft.com/windowsxp/default.asp per info e sempre su Microsoft: http://www.microsoft.com/windowsxp/preview/systemr... per i requisiti di sistema (ovviamente in inglese).
    non+autenticato


  • - Scritto da: NetDruid
    >
    >
    > In America fra 163 giorni, poi uscirà in
    > italia.
    > Per il prezzo non si sa ancora,
    > orientativamente come win2000.
    > Stabile lo sarà sicuramente, magari dopo il
    > SP1 Sorride))
    > Riquisiti minimi: Pentium 233 Mhz
    > consigliato 300. 64 MB RAM consigliato 128.
    > 1,5 GB di HD. CD-ROM e le solite cose.
    > Se vuoi avere altri dettagli vai sul sito
    > Microsoft:
    > http://www.microsoft.com/windowsxp/default.as

    Buono a sapersi.
    non+autenticato
  • La famiglia Windows, nelle sue molteplici numerazioni, riesce sempre a essere di cattivo gusto e sicuramente è il peggior sistema operativo di questo pianeta.
    Solo perchè è il più diffuso non vuol dire che rappresenti la salvezza dell'umanità, anzi!
    Continuate pure, tutti voi, a usare Winzozz, poichè la massa non si è mai distinta; occorre essere davvero alternativi per usare un altro sistema che non sia quello/i del famigerato Gates/Allen.

                    good night
    non+autenticato
  • Nondum matura est.

    - Scritto da: socrate
    > La famiglia Windows, nelle sue molteplici
    > numerazioni, riesce sempre a essere di
    > cattivo gusto e sicuramente è il peggior
    > sistema operativo di questo pianeta.
    > Solo perchè è il più diffuso non vuol dire
    > che rappresenti la salvezza dell'umanità,
    > anzi!
    > Continuate pure, tutti voi, a usare Winzozz,
    > poichè la massa non si è mai distinta;
    > occorre essere davvero alternativi per usare
    > un altro sistema che non sia quello/i del
    > famigerato Gates/Allen.
    >
    >                 good night
    non+autenticato


  • - Scritto da: Darth Vader
    > Nondum matura est.
    >
    Perfetto D.V. altro non occorre davvero.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | Successiva
(pagina 1/10 - 49 discussioni)