Mille domini all'ora

Il nuovo servizio australiano consente a chiunque di registrare blocchi di domini a prezzi scontati. Basta che siano "partite" di almeno 300 domini

Mille domini all'oraWeb (internet) - In un momento in cui sui domini arrivano importanti novità, come in Italia, nasce un "registro di domini di massa", in pratica un servizio online pensato per consentire a qualunque utente della rete di registrare enormi quantità di domini di vario genere, almeno 300 domini "a botta" con "sconti-comitiva" per numeri anche più elevati.

L'idea è venuta agli australiani della Internet Names WorldWide, INWW che, attraverso il servizio Bulknames, vogliono offrire sconti e agevolazioni a chi vuole registrare almeno 300 domini in una volta sola. Maggiore è il numero di domini maggiori sono i vantaggi...

Le tecnologie utilizzate vengono definite "ad alta velocità" dai gestori che promettono la possibilità di registrare fino a mille domini all'ora. Un tempo ridottissimo che contrasta enormemente con i tempi attuali che richiedono per ogni dominio almeno una giornata.
Ma le sorprese non sono tutte qui. Chi registra potrà stabilire se assicurarsi i nomi di dominio per uno o per dieci anni e potrà scegliere tra decine di diversi suffissi-paese oltre ai diffusi .com, .net e .org. A breve verranno inclusi nel "parco domini" anche quelli britannici .uk, quelli francesi .fr, quelli spagnoli .es e quelli giapponesi .jp.
TAG: domini