Nuovo Core 2 Quad a gennaio

Al CES di Las Vegas Intel lancerà un nuovo modello di Core 2 Quad, che erediterà buona parte delle caratteristiche tecniche del fratellone QX6700. Entro l'estate si attende anche un netto calo dei prezzi

Roma - Dopo aver lanciato, lo scorso novembre, le prime versioni quad-core di Xeon 5300 e Core 2 Extreme, Intel si appresta ad introdurre sul mercato un nuovo processore della famiglia Core 2 Quad.

Stando alle indiscrezioni provenienti da fonti vicine al chipmaker di Santa Clara, il prossimo modello di Core 2 Quad sarà il Q6600 e debutterà in occasione del CES di Las Vegas, dunque tra meno di tre settimane.

Il Q6600 avrà una cache L2 da 8 MB, un front-side bus (FSB) a 1.066 MHz e una frequenza di clock di 2,4 GHz, contro i 2,6 GHz del QX6700. Il suo prezzo si aggirerà intorno agli 850 dollari, dunque ben al di fuori della portata dell'utente medio. Secondo le fonti, Intel avrebbe tuttavia già pianificato una forte riduzione di prezzo per il secondo trimestre del 2007: entro la prossima estate il Q6600 potrebbe arrivare a costare circa 530 dollari. I tagli interesseranno anche tutti i modelli di Core 2 Duo, il cui prezzo andrà dai 113 dollari dell'E4300 ai 316 dollari dell'E6700.
Il terzo modello di Core 2 Quad è invece atteso per il prossimo luglio, e sarà rappresentato dal Q6400. Questo chip avrà le stesse caratteristiche dei predecessori, ma girerà ad una frequenza inferiore, pari a 2,13 GHz.

Il primo processore di Intel con architettura nativa quad-core sarà Yorkfield, la cui commercializzazione è prevista per la seconda metà del 2007. Questo chip includerà 6 MB di cache L2 condivisa ed un FSB a 1.333 MHz, inoltre dovrebbe beneficiare di un nuovo processo produttivo a 45 nanometri.
7 Commenti alla Notizia Nuovo Core 2 Quad a gennaio
Ordina
  • come indicato "Il primo processore di Intel con architettura NATIVA quad-core ... è previsto per la seconda metà del 2007"

    fino ad allora è tutta fuffa fatta dai manager per fingere di avere un quad core, niente di più dell'amd 4x4, spero non ci sia nessun folle da chiamare questi accrocchi quad core, sono dei dual core infilati in un unico package, non hanno niente del quad core se non il numero dei core... nessuna logica ottimizzata.

    aspettiamo il k8l di amd, e poi il VERO core 2 quad...

    da amd per il momento aspettiamo ancora che siano disponibili gli athlon x2 65 nanometri energy efficient...
    non+autenticato
  • sicuro?
    peccato che gli attuali intel dual core sotterrano gli amd
    non+autenticato
  • Che si inventino quello che vogliono, purchè taglino i prezzi dei dual core.
    Sono più che convinto che con il software attuale (e ci includo anche Vista, anche se non lo installerò mai finchè non cambiano politica sui DRM/installazioni/attivazioni) due core siano più che sufficienti e che a quel punto contino di più le frequenze operative. Se AMD poi introdurrà nuove CPU maggiormente performati rispetto alle Intel, meglio ancora, più si scannano e meno pago per un prodotto valido!

  • - Scritto da:
    > sicuro?
    > peccato che gli attuali intel dual core
    > sotterrano gli
    > amd

    esagerato, il divario c'è ma non è poi così tremendo... devi considerare i Brisbane e se valuti che un sistema procio+mobo di amd costa meno di un procio+mobo intel vedi che il divario è parzialmente colmato dal prezzo
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > sicuro?
    > peccato che gli attuali intel dual core
    > sotterrano gli
    > amd

    cerrrrrrrtooooo !!!! basta solo crederciA bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > sicuro?
    > peccato che gli attuali intel dual core
    > sotterrano gli
    > amd

    Li sotterrano vivi? Perché secondo Panorama, pare che solo così possano vincere.
    non+autenticato
  • Nulla da dire su AMD anche se attualmente il suo processo produttivo e' lungi dall'essere paragonabile a quello Intel.

    Inoltre i nuovi Core 2 sono decisamente processori da paura. AMD sforna idee notevoli... vedremo se l'anno prossimo ribaltera' nuovamente la situazione. Quest'anno Intel ha fatto le cose veramente bene e su questo fatto non credo ci sia da polemizzare.

    La competizione tra AMD ed Intel nell'arena x86 non puo' che far bene agli utenti.
    non+autenticato