Intel mette a punto il Corano digitale

Per tentare di conquistare i mercati emergenti, il gigante di Santa Clara sviluppa un gadget appositamente pensato per l'Arabia Saudita

Riad - Come ben esemplificano progetti quali One Laptop Per Child (OLPC), i colossi della tecnologia informatica sono sempre più interessati alla penetrazione attiva nelle economie del paesi in via di sviluppo o non ancora del tutto conquistati dai dispositivi avanzati della moderna società dell'informazione. Per l'Arabia Saudita, in particolare, Intel ha ben pensato di realizzare una trasposizione elettronica del Corano, sfruttando a proprio vantaggio la particolare religiosità della popolazione del paese della Mecca.

L'e-Corano, come riporta Engadget, è un dispositivo portatile a basso consumo di energia, simile al corrispettivo Bible Master B10 della coreana Xell, il player digitale della Bibbia pensato per i fedeli cristiani. All'interno vi si trova l'edizione testuale completa del libro sacro dell'Islam con versioni sonore localizzate in ben 40 lingue, cosa che lo rende utilizzabile in diverse parti del mondo, a parte la penisola Arabica.

Come bonus aggiuntivo è presente inoltre diverso materiale interattivo dedicato all'interpretazione del testo. Non mancano, come vuole lo standard della portabilità, funzionalità di connettività ad Internet, anche se la sua utilità rimane dubbia considerando il tipo di dispositivo.
L'e-Corano è l'ultimo di una serie di prodotti pensati per i fedeli mussulmani, oltre un miliardo in tutto il mondo, dopo il telefonino che punta in direzione della città santa della Mecca commercializzato da LG o il clamshell di Ilkonetel con tanto di corano elettronico e bussola per orientarsi verso la direzione sacra della Qibla.

Il player sacro è frutto di uno studio del 2004 di Intel, costato tre anni di lavoro, che descriveva in dettaglio le diverse maniere di usare i gadget tecnologici in ambienti culturali specifici. L'e-Corano è accompagnato poi dall'iniziativa E-Curriculum, condotta in partnership con la compagnia Semanoor, con lo scopo di assemblare computer con finalità istruttive per gli insegnanti dell'Arabia Saudita.

Alfonso Maruccia
20 Commenti alla Notizia Intel mette a punto il Corano digitale
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)