LG svela i player HD dual-standard

Come promesso, il gigante coreano ha presentato la prima famiglia di drive in grado di leggere Blu-ray, HD DVD e formati tradizionali. Tra i modelli anche un masterizzatore Blu-ray. Novità anche da Samsung e Toshiba

Las Vegas (USA) - Come preannunciato la scorsa settimana, LG ha presentato al CES 2007 la prima famiglia di unità ottiche al mondo, chiamata Super Multi Blue, capace di supportare sia lo standard ottico Blu-ray che quello HD DVD.

Il primo modello di drive a laser blu dual-standard sarà rappresentato dal GGW-H10N, un'unità interna per PC in grado di leggere e scrivere i dischi Blu-ray, DVD e CD, e di leggere i dischi HD DVD.

LG ha integrato la propria tecnologia Super Multi Blue anche su di un player da salotto, il BH-100, compatibile in lettura con formati a laser blu (Blu-ray e HD DVD) e a laser rosso (DVD e CD).
GGW-H10NEntrambi i prodotti saranno commercializzati in Nordamerica il prossimo mese ad un prezzo che, per il GGW-H10N, sarà di 1.200 euro. Il prezzo del BH-100 non è ancora stato annunciato, ma secondo alcune fonti dovrebbe essere uguale a quello dell'unità per PC: ciò rende questo dispositivo assai più caro dei player blu-ray entry-level, il cui costo parte dai 500 euro, ma più economico del lettore hi-end BDP-HD1 di Panasonic, venduto a 1.500 dollari. Ancora più marcata la differenza di prezzo con i player HD DVD, che in USA si possono ormai acquistare a meno di 300 dollari.

In futuro il supporto dual-standard potrebbe divenire, così com'è avvenuto sul mercato dei DVD, un attributo comune a tutti i lettori e masterizzatori a laser blu. Oggi la compatibilità con entrambi gli standard ottici in alta definizione è però ancora un optional di lusso, e per i consumatori più esigenti potrebbe valere il suo costo extra.

BH-100Il GGW-H10N può scrivere i supporti BD-R e BD-RE, sia a singolo (25 GB) che a doppio layer (50 GB), ad una velocità massima di 4x: ciò significa che la masterizzazione di un BD-R da 25 GB richiede all'incirca 24 minuti. L'unità può scrivere anche DVD e CD mentre, come si è detto, supporta il formato HD DVD esclusivamente in lettura.

Al cuore dei drive Super Multi Blue c'è una singola testina ottica, sviluppata dalla stessa LG, che in futuro potrebbe essere venduta anche ad altri produttori di drive ottici.

Al CES, LG ha mostrato inoltre una nuova famiglia di masterizzatori DVD integranti una serie di funzionalità per la protezione dei dati registrati su CD e DVD. Tali protezioni, supportate dal software SecurDisc co-sviluppato con Nero, comprendono la cifratura dei dati, la firma digitale, il controllo di integrità e l'archiviazione ridondante dei dati.

Al CES hanno presentato nuovi drive a laser blu anche Samsung e Toshiba. La prima ha annunciato BD-P1200, un player Blu-ray con supporto alla risoluzione 1080p il cui lancio sul mercato è previsto per l'estate ad un prezzo ancora ignoto. La seconda ha invece presentato un nuovo lettore HD DVD, l'HD-A20 che si andrà a posizionare tra l'entry-level HD-A2 e il top di gamma HD-XA2. Il nuovo player supporterà la risoluzione 1080p, ma implementerà una porta HDMI 1.2 (mentre l'HD-XA2 ha HDMI 1.3).
7 Commenti alla Notizia LG svela i player HD dual-standard
Ordina