Allarme terrorismo? Londra avvisa via email

Il prossimo passo dei Servizi di sicurezza di Sua Maestà potrebbe essere l'invio di SMS. L'obiettivo è lo stesso: avvertire tempestivamente i cittadini del rischio attentati

Londra - Una comunicazione tempestiva può tradursi in maggiore sicurezza e l'email può costituire un veicolo veloce per raggiungere a bassissimo costo molti cittadini: così la pensano i promotori di una iniziativa congiunta dell'Home Office britannico e dei Servizi di sicurezza. L'idea è di segnalare a tutti i cittadini interessati, e in tempi rapidi, la presenza di una minaccia terroristica.

Il sito dei Servizi, meglio noti come MI5, già offre moltissime informazioni su questo e molti altri temi, e il nuovo servizio non farebbe che aggiungere tempestività a quanto rilevato dai network della sicurezza nazionale. Qualunque cittadino britannico potrà quindi registrarsi al sito e sapere quando il livello di allerta sulle minacce terroristiche aumenta di grado, una informazione che presto, rivela la BBC, potrebbe essere trasmessa anche via SMS.

La direttrice di MI5, Eliza Manningham-BullerIl livello della minaccia è una valutazione che viene espressa dal Centro di analisi governativo sulle attività terroristiche e si va da "Low", quando un attentato è considerato improbabile, fino a "substantial", quando si ritiene che vi sia una concreta possibilità di un attentato, fino a "severe" o persino "critical", quando cioè un attentato viene considerato imminente e del tutto probabile.
7 Commenti alla Notizia Allarme terrorismo? Londra avvisa via email
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)