Un miliardo le pagine del Web

I motori di ricerca non possono starci dietro. E aumentano i siti che non sono redatti in inglese. Una nuova fase per il Web sempre più World Wide?

Un miliardo le pagine del WebWeb (internet) - Supera quota un miliardo il numero di pagine pubblicate online e disponibili agli utenti che navigano sul World Wide Web. Secondo Informix e il NEC Research Institute queste sono le "dimensioni" della parte grafica del "cyberspazio" in continua espansione.

Il NEC Research Institute ha anche confermato quanto affermato lo scorso luglio, ovvero che i motori di ricerca, persino quelli più grandi e noti, non sono assolutamente in grado di indicizzare questa massa di informazioni. Come si ricorderà, all'epoca l'istituto di ricerca stimò che i motori dal 1997 al 1999 avevano perduto "quote di indicizzazione", ovvero capacità di star dietro alla crescita del Web, riuscendo a tenere traccia di un massimo di siti pari al 16 per cento del totale. Un trend che pare destinato a crescere mano a mano che procede l'espansione del Web.

Le due società hanno anche confermato che il Web va espandendosi a grande velocità oltre i confini del NordAmerica. Anche per questo le grandi aziende della rete, da Yahoo! ad AOL, lavorano per creare proprie "sedi" all'estero, in particolare in Asia, in America Latina e in certe aree dell'Asia.
TAG: mondo