Un brevetto potrebbe fermare il DRM

Lo sperano i tanti che commentano in queste ore l'ultima mossa di Alan Cox, tra i più noti sviluppatori di Linux, che ha depositato una richiesta di brevetto sulle tecnologie di controllo

Roma - È presto, molto presto per dire se un brevetto del genere verrà accolto dallo US Patent and Trademark Office ma la richiesta presentata da Alan Cox, uno dei più celebri sviluppatori di Linux in forza a Red Hat, sta facendo discutere moltissimo e in rete c'è chi alimenta le speranze di un futuro senza DRM.

Nella richiesta di brevetto, denominata "Sistema di gestione dei diritti", si legge che un tale sistema "monitora l'attività di un programma per scoprire un uso non in linea con la licenza o altri termini di utilizzo. Alla scoperta di una violazione di questi termini, le informazioni relative al programma vengono salvate e l'operatività del programma o di una porzione del computer viene sospesa. Il sistema mantiene questa sospensione fino a quando permane la violazione. Una volta che viene ristabilito un uso corretto, la sospensione è terminata".

L'idea di Cox, come sottolineano in molti, è dunque quella di brevettare il DRM. Potendo disporre di un brevetto del genere, sarebbe non impossibile allo stesso Cox impedire a questo o quel produttore l'adozione di dispositivi software di controllo e c'è chi fa espresso riferimento ai sistemi DRM inclusi in Windows Vista, il nuovo sistema operativo di Microsoft.
73 Commenti alla Notizia Un brevetto potrebbe fermare il DRM
Ordina
  • Per non andare addosso alle regole di PI mi limito solo col dire che è un tentativo che secondo me va a vuoto ma spero tanto di sbagliare...Siamo solo a gennaio del 2007 e il DRM ha trovato dei grossi muri, abbandoni, critiche da coloro che lo hanno fondato, in linea generale non ha raggiunto l'obiettivo per cui è stato ideato, senza contare il fatto che due tool riescono ad eliminare il DRM sia nei file musicali che negli HD-DVD, per ora.
    I problemi sono molti e penso sia difficile che il DRM assieme al TPM divengano il nuovo standard...
    Io comunque spero passi il brevetto e che venga fermato il DRM solo per l'unico fatto che un'utente deve essere lasciato libero, non per promuovere atti di lucro e di pirateria di qualunque contenuto digitale.
    Stiamo a vedere ma nessuno faccia i salti di gioia...Deluso
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 16 gennaio 2007 14.54
    -----------------------------------------------------------

  • ...di brevetto perisce.

    Eh, si, perche tutte queste multinazionali hanno abusato cosí tanto dei brevetti sul software che ora sarebbe proprio giusto che venissero inchiappettate da un brevetto paranoico como quelli che loro, Micro$$$oft e compañia bella, presentano a migliaia. Ficoso

    Un solo dubbio: ma se poi si arriva ai tribunali, potrá questo Alan Cox far fronte a una causa contro titti gli avvocati di una Micro$$$oft? Deluso

    non+autenticato
  • http://arstechnica.com/news.ars/post/20070115-8616...

    "In a nutshell: DRM's sole purpose is to maximize revenues by minimizing your rights so that they can sell them back to you... Like all lies, there comes a point when the gig is up; the ruse is busted. For the movie studios, it's the moment they have to admit that it's not the piracy that worries them, but business models which don't squeeze every last cent out of customers."
  • ...tubo di brevetti e di come funzionano

    linari, tutti uguali, dal pesce grosso fino a quello piccolo piccolo Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • "Questi del linux non ci hanno capito un tubo di brevetti e di come funzionano"

    Spiegaci tu, che tutto saiOcchiolino !
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > "Questi del linux non ci hanno capito un tubo di
    > brevetti e di come
    > funzionano"
    >
    > Spiegaci tu, che tutto saiOcchiolino !

    il brevetto sul drm non può bloccare lo sviluppo del drm da parte di altre aziende

    così come il brevetto sull'aspirina non può proibire ad altre aziende di produrne una uguale ma con altro nome

    le royalties, i marchi e i diritti commerciali sono un'altra cosa e voi linari (cox incluso) non ci avete capito mai una mazza, come al solito Rotola dal ridere
    non+autenticato

  • - Scritto da:

    > > "Questi del linux non ci hanno capito un tubo di
    > > brevetti e di come
    > > funzionano"
    > >
    > > Spiegaci tu, che tutto saiOcchiolino !
    >
    > il brevetto sul drm non può bloccare lo sviluppo
    > del drm da parte di altre
    > aziende

    E invece si

    > così come il brevetto sull'aspirina non può
    > proibire ad altre aziende di produrne una uguale
    > ma con altro
    > nome

    E invece si, studia meglio come funzionano i brevetti sui medicinaliOcchiolino

    > le royalties, i marchi e i diritti commerciali
    > sono un'altra cosa e voi linari (cox incluso) non
    > ci avete capito mai una mazza, come al solito
    > Rotola dal ridere

    Poche idee, ma confuseSorride
    non+autenticato
  • Perche' scusa? E' geniale, far pagare royalties
    a Microsoft per il suo windows Vista e poi
    usare quei soldi per lo sviluppo di Linux!!!!

    L'unica difficolta' e' dimostrare che
    effettivamente l'invenzione e' "tua", ma
    confido che RED HAT abbia comprato una qualche
    azienda che per prima ha creato i DRM o
    qualcosa di simile....
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Perche' scusa? E' geniale, far pagare royalties
    > a Microsoft per il suo windows Vista e poi
    > usare quei soldi per lo sviluppo di Linux!!!!

    Perchè c'è sviluppo di Linux ?
    Con tutti i miliardi che girano attorno a Linux a quest'ora doveva esserci come minimo una serie di API standard, un installatore standard e supporto driver decente...

    > L'unica difficolta' e' dimostrare che
    > effettivamente l'invenzione e' "tua", ma
    > confido che RED HAT abbia comprato una qualche
    > azienda che per prima ha creato i DRM o
    > qualcosa di simile....

    Sì, vabbè. Fantastica pure
    non+autenticato

  • - Scritto da:

    > > Perche' scusa? E' geniale, far pagare royalties
    > > a Microsoft per il suo windows Vista e poi
    > > usare quei soldi per lo sviluppo di Linux!!!!
    >
    > Perchè c'è sviluppo di Linux ?

    Buongiorno ! Dormito bene ? Sono passati dieci anni ! Ora perfino Microsoft, tramite Novell, supporta LinuxA bocca aperta !

    > Con tutti i miliardi che girano attorno a Linux a
    > quest'ora doveva esserci come minimo una serie di
    > API standard,

    Ci sono tutte le API che vuoiOcchiolino

    > un installatore standard

    Ce ne sono, anche più numerosi e ben fatti di quelli di Windows

    > e supporto
    > driver
    > decente...

    Il mio laptop funziona perfettamente. Anzi, il frequency scaling ancora meglio che con Winzozz
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > Perche' scusa? E' geniale, far pagare royalties
    > > a Microsoft per il suo windows Vista e poi
    > > usare quei soldi per lo sviluppo di Linux!!!!
    >
    > Perchè c'è sviluppo di Linux ?
    > Con tutti i miliardi che girano attorno a Linux a
    > quest'ora doveva esserci come minimo una serie di
    > API standard, un installatore standard e supporto
    > driver
    > decente...

    Effettivamente... oltre a chiavette usb, bluetooth e sk di rete è dura trovare hardware che riporti orgogliosamente la compatibilità con linux...
    non+autenticato
  • Ma se c'e' qualcuno che ha gia' applicato una idea del genere scatta la prior art e il brevetto e' invalidato...

    ... in caso contrario... diventa plurimiliardario A bocca aperta e non fate gli gnorri... un uomo e' fatto anche di carne e se si trova in mano una carta che dice che puo' chiedere quello che vuole a MS - apple - sony - philips - toshiba - samsung - nokia ... etc. ;->

    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 15 discussioni)