Per Xbox 360 la Cina è vicina

Microsoft si prepara a lanciare la sua ultima console da gioco in Cina, un mercato ancora acerbo ma dalle enormi potenzialità. Nel paese la console più recente è rappresentata dalla PlayStation 2

Roma - Tra le console da gioco di nuova generazione, Xbox 360 potrebbe essere la prima a piantare la propria bandiera su suolo cinese. Secondo l'agenzia stampa Reuters, infatti, Microsoft sta sbrigando le ultime formalità per portare la propria console in Cina.

L'arrivo di Xbox 360 nel paese di Confucio è prevista nei prossimi mesi, forse già per la metà di febbraio. Prima che questo accada, però, Microsoft necessita delle concessioni governative necessarie all'importazione di videogiochi: tali concessioni vengono fornite, tra gli altri, dai ministri per la cultura e per l'informazione.

Microsoft, che in Cina già vende Windows, Office e alcuni dei suoi più noti software, ha pianificato lo sbarco cinese di Xbox 360 fin dallo scorso anno. In questi mesi ha organizzato il lancio con i provider locali di Internet e con i produttori di personal computer, e a quanto pare sta dando vita ad una fitta rete di agenti preposti alla vendita della sua console.
Come si è detto, nessuna delle console di ultima generazione è oggi disponibile sul mercato cinese: qui l'unica rivale di Xbox 360 è l'ormai anziana PlayStation 2, che Sony ha introdotto in Cina nel 2004.

Ad oggi Microsoft ha venduto in tutto il mondo oltre 10 milioni e mezzo di Xbox 360. Probabilmente la Cina contribuirà ad accrescere questo numero solo in misura marginale, ma le potenzialità di questo mercato sono enormi: resta solo da vedere quanto tempo ci vorrà prima che "sbocci".
11 Commenti alla Notizia Per Xbox 360 la Cina è vicina
Ordina
  • Bene così il crack già esistente verrà..perfezionato....
    ma non capisco le console le fanno già in Cina quale autorizzazione vogliono,quella di giocarci e non di produrle...ma i cinesi se giocano non possono lavorare come schiavi 24h su 24h!!
    non+autenticato
  • finchè ci sono i comunisti a governarli...
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > finchè ci sono i comunisti a governarli...
    infatti non ci sono più -.-
    studia
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > goto: topic
    così come non vendono in america, dove la 360 continua a vendere più della ps3...
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > - Scritto da:
    > > goto: topic
    > così come non vendono in america, dove la 360
    > continua a vendere più della
    > ps3..
    la ps3 non vende un ca**o
    in giappone vende il Wii in USA la 360 (e più del doppio)

    la ps3? non vende.. lol merdaccia di ps3
    non+autenticato
  • Mi chiedo cosa otterranno mai, in cina la pirateria dilaga così tanto che la Sony si era vista costretta a rilasciare giochi per PS2 all'equivalente nostrano di circa 5-10 euro.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Mi chiedo cosa otterranno mai, in cina la
    > pirateria dilaga così tanto che la Sony si era
    > vista costretta a rilasciare giochi per PS2
    > all'equivalente nostrano di circa 5-10
    > euro.

    Guadagnandoci comunque. Visto che molti giocano online.

    Tieni conto che il costo medio della vita in cina è 1/10 di quello occidentale.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > Mi chiedo cosa otterranno mai, in cina la
    > > pirateria dilaga così tanto che la Sony si era
    > > vista costretta a rilasciare giochi per PS2
    > > all'equivalente nostrano di circa 5-10
    > > euro.
    >
    > Guadagnandoci comunque. Visto che molti giocano
    > online.
    >
    > Tieni conto che il costo medio della vita in cina
    > è 1/10 di quello
    > occidentale.

    Guadagnerebbero anche qui una barca di soldi se vendessero i giochi a 5/10 euro invece delle cifre folli a cui li vendono originali. Se lo facessero poi però il mercato della "pirateria" e mod-chip crollerebbe... e dopo i DVD vergini da masterizzare, l'inchiostro per le stampanti, le custodie per i DVD a chi li venderebbero ?
    I film costano molto più dei videogiochi da produrre, un fattore 10:1 fino a 30:1 (un gioco costa un $10milioni di media, un film medio $120-$160milioni...), ma i DVD dei film li vendono anche a 5-10 euro dopo un pò di mesi che sono usciti. I giochi costano 1/10 da produrre e li vendono a prezzi 5-8 volte superiori....
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > >
    > > - Scritto da:
    > > > Mi chiedo cosa otterranno mai, in cina la
    > > > pirateria dilaga così tanto che la Sony si era
    > > > vista costretta a rilasciare giochi per PS2
    > > > all'equivalente nostrano di circa 5-10
    > > > euro.
    > >
    > > Guadagnandoci comunque. Visto che molti giocano
    > > online.
    > >
    > > Tieni conto che il costo medio della vita in
    > cina
    > > è 1/10 di quello
    > > occidentale.
    >
    > Guadagnerebbero anche qui una barca di soldi se
    > vendessero i giochi a 5/10 euro invece delle
    > cifre folli a cui li vendono originali. Se lo
    > facessero poi però il mercato della "pirateria" e
    > mod-chip crollerebbe... e dopo i DVD vergini da
    > masterizzare, l'inchiostro per le stampanti, le
    > custodie per i DVD a chi li venderebbero
    > ?

    Non possono: realizzare i giochi next-gen costa un bel pò ai produttori e ce la fanno a malapena a rifarsi dei profitti.

    Per quello solo in pochissime occasioni (ad es. table tennis) i giochi per 360 costano meno di 60 euro.

    Non è per loro scelta, è perchè quello per loro è il prezzo migliore per massimizzare le entrate.
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > Mi chiedo cosa otterranno mai, in cina la
    > pirateria dilaga così tanto che la Sony si era
    > vista costretta a rilasciare giochi per PS2
    > all'equivalente nostrano di circa 5-10
    > euro.
    >>trollone<<
    Rotola dal ridere
    non+autenticato