Casio lancia le cam più piccole al mondo

Si tratta di una nuova macchina fotografica digitale che, nello spazio di una carta di credito, può racchiudere un player MP3 e un registratore vocale

Tokyo (Giappone) - Casio sta per introdurre anche sul mercato europeo quella che descrive come la più piccola, sottile e leggera macchina fotografica digitale del mondo. Si tratta della Exilim EX, una fotocamera in formato carta di credito che, nel modello S1, ha uno spessore di soli 11,3 millimetri.

La sorella maggiore, la Exilim EX-M1, è appena qualche millimetro più abbondante ma integra funzionalità di riproduzione audio e registrazione vocale.

Le due fotocamere hanno in comune un sensore ottico da 1,3 megapixel e 12 MB di memoria flash. Grazie ad un microfono e ad uno speaker integrato, la EX-M1 è poi in grado funzionare come un dittafono, registrando e riproducendo note vocali. E per chi tra uno scatto e l'altro vuole ascoltare un po' di musica, la EX-M1 è anche in grado di archiviare e riprodurre file MP3: i brani vengono visualizzati attraverso il piccolo display LCD integrato, mentre i comandi del player si trovano su di un telecomando a fili.
Di certo i 12 MB della dotazione standard permettono di fare ben poco, costringendo gli utenti ad acquistare quasi necessariamente un'espansione di memoria in formato Secure Digital o MultiMedia Card.

Per comunicare con un computer le due macchinette di Casio si avvalgono di una docking station USB fornita in dotazione.

In USA il modello EX-S1 costa 300 dollari, mentre il modello EX-M1 ne costa 350.
TAG: hw
2 Commenti alla Notizia Casio lancia le cam più piccole al mondo
Ordina