Un trojan ruba 800mila euro

In quella che appare come la più clamorosa azione di phishing, centinaia di clienti di internet banking svedesi si sono visti sottrarre i codici di accesso

Stoccolma - Viene descritto come il più clamoroso caso di phishing e, in effetti, un trojan diffuso con email truffaldine ha consentito ad una gang di rapinare la bellezza di 750mila euro dai conti online detenuti sulla banca svedese Nordea.

La BBC ricostruisce quanto apparso in questi giorni sui media svedesi, dove si parla di una email di phishing che ha tratto in inganno circa 250 correntisti della banca, tutti con accesso via Internet ai conti. Cliccando sulla URL suggerita dall'email, queste persone hanno in realtà scaricato un trojan, capace di catturare tutti i dati di accesso ai loro conti.

ZDNet UK riporta invece le dichiarazioni degli esperti di McAfee, la celebre società di sicurezza, secondo cui le informazioni rubate agli utenti dal trojan sono state spedite su server americani e poi veicolate in Russia, da dove sarebbe partito l'attacco.
Gli inquirenti hanno lavorato per ricostruire il "giro" dei denari, riuscendo ad individuare 121 persone che sarebbero coinvolte a vario titolo nell'operazione di furto. Ed è interessante notare come la mail truffaldina proponesse agli utenti di scaricare un software antispam, quello che nascondeva il trojan, similmente a quanto accaduto in Italia con una recente operazione di phishing basata proprio sulla proposizione di fasulli software di sicurezza.

La buona notizia, però, non è solo che forse sono stati individuati gli autori dello scam ma anche che Nordea ha subito reso noto di voler rifondere tutti i propri clienti, una pratica che se venisse garantita anche dagli istituti italiani, di certo aumenterebbe la fiducia dei clienti verso questo genere di accesso ai propri conti bancari.
36 Commenti alla Notizia Un trojan ruba 800mila euro
Ordina
  • Ecco perché la truffa ha funzionato.

    Semplice.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Ecco perché la truffa ha funzionato.
    >
    > Semplice.

    No, perché erano stupidi. E tu un troll.
    non+autenticato
  • Non rimborsate i babbei che si sono fatti truffare!

    I truffati sono loro, perché ci deve perdere la banca?

    Io come correntista sveglio, o con la diligenza del buon padre di famiglia come si dice in diritto, voglio e pretendo tassi attivi ai massimi livelli del mercato, servizi gratuiti, voglio una banca florida e che questa floridità abbia i suoi effetti positivi anche sulle condizioni contrattuali.

    Non voglio che alla banca siano munte risorse economiche per rifondere dei perfetti babbei che si fanno fregare.

    Se gli rubano il portafogli non vadano a frignare in banca.
    Se danno i loro codici di banking on line a sconosciuti mediante siti falsi non vadano a frignare in banca.

    Babbei del cavolo.

    Banche non rifondete niente a nessuno!!!
    non+autenticato

  • Quando un terremoto si abbatterà sulla tua casa nonostante la tua diligenza da buon padre di famiglia spero che lo stato non ti risarcisca nulla, così rimarrà bello florido.

    - Scritto da:
    > Non rimborsate i babbei che si sono fatti
    > truffare!
    >
    > I truffati sono loro, perché ci deve perdere la
    > banca?
    >
    > Io come correntista sveglio, o con la diligenza
    > del buon padre di famiglia come si dice in
    > diritto, voglio e pretendo tassi attivi ai
    > massimi livelli del mercato, servizi gratuiti,
    > voglio una banca florida e che questa floridità
    > abbia i suoi effetti positivi anche sulle
    > condizioni
    > contrattuali.
    >
    > Non voglio che alla banca siano munte risorse
    > economiche per rifondere dei perfetti babbei che
    > si fanno
    > fregare.
    >
    > Se gli rubano il portafogli non vadano a frignare
    > in
    > banca.
    > Se danno i loro codici di banking on line a
    > sconosciuti mediante siti falsi non vadano a
    > frignare in
    > banca.
    >
    > Babbei del cavolo.
    >
    > Banche non rifondete niente a nessuno!!!
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > Quando un terremoto si abbatterà sulla tua casa
    > nonostante la tua diligenza da buon padre di
    > famiglia spero che lo stato non ti risarcisca
    > nulla, così rimarrà bello
    > florido.
    >

    Il paragone non c'entra nulla. Lui parla di una inadempienza di chi è rimasto truffato, tu di una fatalità che colpisce sia chi è prudente sia chi non lo è.

    Saluti...
    ............Enrico Fan Commodore64Fan Linux

    > - Scritto da:
    > > Non rimborsate i babbei che si sono fatti
    > > truffare!
    > >
    > > I truffati sono loro, perché ci deve perdere la
    > > banca?
    > >
    > > Io come correntista sveglio, o con la diligenza
    > > del buon padre di famiglia come si dice in
    > > diritto, voglio e pretendo tassi attivi ai
    > > massimi livelli del mercato, servizi gratuiti,
    > > voglio una banca florida e che questa floridità
    > > abbia i suoi effetti positivi anche sulle
    > > condizioni
    > > contrattuali.
    > >
    > > Non voglio che alla banca siano munte risorse
    > > economiche per rifondere dei perfetti babbei che
    > > si fanno
    > > fregare.
    > >
    > > Se gli rubano il portafogli non vadano a
    > frignare
    > > in
    > > banca.
    > > Se danno i loro codici di banking on line a
    > > sconosciuti mediante siti falsi non vadano a
    > > frignare in
    > > banca.
    > >
    > > Babbei del cavolo.
    > >
    > > Banche non rifondete niente a nessuno!!!
    non+autenticato
  • I soliti furbi (la parte peggiore dei nostri connazionali) si invenetrebbero decine e decine di truffe organizzate.

    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > I soliti furbi (la parte peggiore dei nostri
    > connazionali) si invenetrebbero decine e decine
    > di truffe
    > organizzate.
    >

    azz, mi hai rubato le parole Occhiolino
    non+autenticato
  • Non sapevo che anche in Svezia ci fossero i tontoloni.
    Adesso lo so. OcchiolinoOcchiolino
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Non sapevo che anche in Svezia ci fossero i
    > tontoloni.
    > Adesso lo so. OcchiolinoOcchiolino

    Pensavo scrivessi dall'Italia.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Non sapevo che anche in Svezia ci fossero i
    > tontoloni.
    > Adesso lo so. OcchiolinoOcchiolino

    E dire che la il livello di alfabetizzazione informatica e' di molto superiore alla media europea, 46% contro il 18% del nostro paese...
    Questo la dice lunga su quanto ci sia sempre da imparare.
  • Macché, è il potere di Winzozz...

    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > Macché, è il potere di Winzozz...

    Ecco un altro troll
    non+autenticato
  • Meno male che sono in molti ad usare linux !

    Occhiolino
    non+autenticato
  • Con un account limitato non sarebbe successo. (perlomeno così c'è scritto qui http://www.pcalsicuro.com/main/2007/01/account-lim.../)

    Tutti a usare account amministratori, installano qua e la e magari fanno pure home banking.

    Ci vuole che gli utenti si sensibilizzino su questi temi, altro che...dopo si piange per i soldi persi
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > Con un account limitato non sarebbe successo.
    > (perlomeno così c'è scritto qui
    > http://www.pcalsicuro.com/main/2007/01/account-lim
    >

    E nel caso in questione come c'entra ?
    non+autenticato
  • nel senso che quando si tratta di home banking, o qualunque altra operazione delicata da casa, si sottovalutano le opzioni di sicurezza base, quelle che eviterebbero casi come questi che sono esemplari.

    Qualcuno legge queste notizie e dice: "oh cavolo, io non farò mai operazioni bancarie online, guarda che casino" quando invece è sì rischioso, ma se non si prendono neanche le misure minime di sicurezza è normale aspettarsi questo.
    non+autenticato
  • Sarebbe sufficiente avere il proprio conto di online banking unicamente presso banche dotate di accessi di sicurezza CHE NON FACCIANO RIDERE I POLLI.
    non+autenticato

  • Io uso Linux per l'home banking, dici che può succedermi la stessa cosa?

    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > Io uso Linux per l'home banking, dici che può
    > succedermi la stessa
    > cosa?

    Non succede nulla se si tratta di un trojan specifico per Windows o se comunque non digiti la password richiesta da Linux ad ogni installazione.

    Tuttavia cio' non ti autorizza a cliccare su qualsiasi email, se non sei assolutamente sicuro della sua provenienza!
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > Con un account limitato non sarebbe successo.
    > Tutti a usare account amministratori, installano
    > qua e la e magari fanno pure home
    > banking.
    >

    ecco il perchè a partire dal 30 gennaio passerò a Windows Vista
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > - Scritto da:

    > > Con un account limitato non sarebbe successo.
    > > Tutti a usare account amministratori,
    > > installano qua e la e magari fanno pure
    > > home banking.

    > ecco il perchè a partire dal 30 gennaio
    > passerò a Windows Vista

    Ti auguro che non finisca come la presunta stabilita' e sicurezza che a suo tempo venne pubblicizzata per windows 2000...
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > - Scritto da:
    > > - Scritto da:
    >
    > > > Con un account limitato non sarebbe successo.
    > > > Tutti a usare account amministratori,
    > > > installano qua e la e magari fanno pure
    > > > home banking.
    >
    > > ecco il perchè a partire dal 30 gennaio
    > > passerò a Windows Vista
    >
    > Ti auguro che non finisca come la presunta
    > stabilita' e sicurezza che a suo tempo venne
    > pubblicizzata per windows
    > 2000...

    Infatti windows 2000, a parte difetti di gioventù, è un sistema stabile
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > - Scritto da:
    > > > - Scritto da:
    > >
    > > > > Con un account limitato non sarebbe
    > successo.
    > > > > Tutti a usare account amministratori,
    > > > > installano qua e la e magari fanno pure
    > > > > home banking.
    > >
    > > > ecco il perchè a partire dal 30 gennaio
    > > > passerò a Windows Vista
    > >
    > > Ti auguro che non finisca come la presunta
    > > stabilita' e sicurezza che a suo tempo venne
    > > pubblicizzata per windows
    > > 2000...
    >
    > Infatti windows 2000, a parte difetti di
    > gioventù, è un sistema
    > stabile

    Stabile, ma certamente non sicuro.
    non+autenticato
  • Bene ! Con svista succede anche con l'account limitato...

    Occhiolino

    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)