In Corea dieci milioni di utenti

Il paese corre verso la rete e le nuove tecnologie ad un ritmo sorprendente. In pratica gode di una connessione alla rete una persona su quattro e mezzo

Web (internet) - La Corea del Sud ha iniziato la sua rincorsa ormai da un paio d'anni e i risultati degli sforzi per la diffusione delle nuove tecnologie della rete sembrano dare i loro primi frutti. Almeno stando alle cifre diffuse ieri da una società di ricerca, la Research and Research Co., che ha lavorato per conto del Ministero dell'Informazione coreano.

Secondo i dati ufficiali, nei giorni scorsi la Corea ha raggiunto quota 10 milioni di utenti internet, ovvero il 22,4 per cento della popolazione complessiva. Non mancano però le polemiche, come sempre quando si parla di numeri della rete, perché lo studio condotto per conto del Ministero e dell'Agenzia nazionale per l'alfabetizzazione informatica ha evidenziato numeri ben più elevati rispetto a quelli rilevati precedentemente "in proprio" dal Ministero dell'Informazione.

In realtà il Ministero ha subito spiegato che i numeri sembrano diversi perché gli utenti contati dalla società di ricerca, sono quelli che si collegano alla rete almeno una volta al mese. Quello che rappresenta per la Corea del Sud un dato di grande interesse è che se si escludono dagli utenti "conteggiati" quelli che hanno 15 anni o meno, il numero di collegati in un mese scende di moltissimo, fino a quota 6,65 milioni. Un dato che il Ministero tiene a sottolineare, perché evidenzierebbe i suoi successi nella politica di diffusione dell'accesso alla rete tra i più giovani.
TAG: mondo