Wikipedia, Wales scomunica Microsoft

BigM intende assumere esperti che correggano voci dell'enciclopedia collaborativa. Ma il fondatore di Wikipedia insorge: è immorale. E poi pensa allo spam: modificato il codice dei link esterni

Roma - Fa discutere la nuova iniziativa di Microsoft, pensata per contrastare il largo supporto al formato aperto OpenDocument (ODF), piuttosto che al proprio Office Open XML (OOXML), in seno all'enciclopedia libera Wikipedia. Invece di metterci le mani direttamente, sembra che BigM voglia assumere esperti del settore per correggere eventuali inesattezze nelle voci che trattano o rimandano al sempre caldo argomento dei formati di documenti basati su XML.

Secondo quanto segnala Slashdot, ripreso poi da Boing Boing, Rick Jelliffe, content editor per ÒReilly ed esperto e supporter di standard internazionali quali ISO e W3C, è stato contattato direttamente da Microsoft che gli ha offerto un lavoro di revisione di contenuti regolarmente retribuito. Jelliffe dovrebbe in pratica rettificare tutti quei refusi e quelle affermazioni incorrette su OOXML presenti su Wikipedia.

È lui stesso a parlarne in questo articolo: secondo quanto dice Jelliffe, il suo essere indipendente dalla visione industriale di Redmond ma neutrale sulla questione formati XML, lo candida come partner ideale per contribuire in maniera autorevole all'esattezza enciclopedica della Wikipedia. Jelliffe dice di apprezzare l'offerta, e che probabilmente la accetterà: una veloce lettura della voce OOXML sulla pedia, secondo l'esperto, già gli permette di individuare qualche errore macroscopico nella trattazione.
Ma la nuova strategia Microsoft per supportare OOXML (che attende di diventare standard ISO) non piace a Jimbo Wales, fondatore del progetto non profit Wikipedia e del gruppo for-profit Wikia. Boing Boing pubblica il giro di corrispondenze tra Jeliffe e Wales, in cui emerge chiaramente il netto rifiuto di quest'ultimo nei confronti di una simile pratica di contribuzione.

"Spero che rigetterai pubblicamente la proposta come immorale - dice Wales nella mail - Metti ben in evidenza a Microsoft che gli utenti sono stati bannati permanentemente da Wikipedia per aver fatto ciò che ti chiedono di fare ora. Consideriamo questa pratica una grave violazione del patto fiduciario della comunità, e Microsoft dovrebbe semplicemente vergognarsi per aver chiesto una cosa del genere".

E sempre per mezzo di una direttiva di Wales tutti i link esterni che partono da Wikipedia conterranno ora al loro interno il tag nofollow. La modifica al codice sorgente dell'enciclopedia è stata necessaria per ridurre il volume di Spamdexing, pratica utilizzata per far accrescere la visibilità dei siti web attraverso l'uso di appositi metadati nel codice.

Con l'adozione dell'attributo nofollow, i motori di ricerca dovrebbero ignorare i suddetti link nello stabilire il ranking di una risorsa web. L'iniziativa pare sia stata accolta in maniera generalmente positiva dai contributori di Wikipedia, ma alcuni fanno notare come il tag nofollow non sia universalmente considerato da tutti i motori di ricerca, e la mossa potrebbe quindi rivelarsi insufficiente o addirittura inutile nella lotta allo spam a mezzo link.

Alfonso Maruccia
128 Commenti alla Notizia Wikipedia, Wales scomunica Microsoft
Ordina
  • C'è uno o più tizi che rigettano le idee del fondatore di Wikipedia.

    Solo una nota... se l'articolo sul Sega Saturn lo scrivesse un membro delle PR di Sega non lo trovereste sbagliato ?
    E'lecito aspettarsi che quel tizio, magari con le migliori intenzioni (perchè non è sempre possibile mantenere l'oggettività) finisca per portare acqua al suo mulino ?
    Il principio di fondo è quello che se uno fa il panettiere o ha panettieri in famiglia non dovrebbe raccomandare panettieri, perchè sarebbero raccomandazioni "partigiane" e non neutre.

    Credo che se si arriva a capire questo si arriva a capire quale sia la ragione per cui il tizio di Wikipedia s'è inalberato.
    Se poi pensate che io, panettiere, vado dal saggio del villaggio e gli pago lo stipendio ogni mese per "descrivere oggettivamente quali sono le caratteristiche del mio pane" ed il saggio accetta... beh, vedrete che qualcosa di torbido sembra proprio esserci...
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > C'è uno o più tizi che rigettano le idee del
    > fondatore di
    > Wikipedia.
    >
    > Solo una nota... se l'articolo sul Sega Saturn lo
    > scrivesse un membro delle PR di Sega non lo
    > trovereste sbagliato
    > ?

    Che scatole con questi esempi, ma a cosa serve la comunità wikipedia? Io sarei d'accordo se lo scrivesse ANCHE un PR (e nel caso di microsoft non si tratta nemmeno di un PR, ma di un tecnico del settore) di Sega. Potrebbe arrichire la pagina con informazioni sul saturn sconosciute ai più. Meglio informazioni in più che informazioni in meno.

    > E'lecito aspettarsi che quel tizio, magari con le
    > migliori intenzioni (perchè non è sempre
    > possibile mantenere l'oggettività) finisca per
    > portare acqua al suo mulino
    > ?

    Funziona così con qualsiasi persona. Se sei comunista e scrivi articoli di politica o di storia tirerai acqua al tuo mulino anche cercando di rimanere NPOV. Se sei praticante Cattolico idem. Se sei un fan di linux pure. Se possiedi una fiat punto pure. Se sei amante dello jogging anche. Se fai cure con l'omeopatia anche. Di tutte queste situazioni nessuno si cura, però se un povero sfigato della sega vuole scrivere un articolo sul saturn, magari scrivendolo pure bene o aggiungendo informazioni utili, apriti cielo!

    > Credo che se si arriva a capire questo si arriva
    > a capire quale sia la ragione per cui il tizio di
    > Wikipedia s'è
    > inalberato.

    Credo di averle capite, ma non concordano con le tue idee.
    non+autenticato
  • Con tutte le forme di flessibilità che ci sono in Italia penso che la differenza fra un dipendente interno (indipendentemente dall'incarico ricoperto) ed uno stipendiato "esterno" sia una differenza veramente sottile (all'atto pratico viene pagato da Microsoft, in un modo o nell'altro "dipende" da Microsoft).

    Quanto al resto il problema non è lì, su wikipedia scrivono comunisti e fascisti, ed alla fine sia gli uni che gli altri sono soggetti al vaglio di terzi, nonchè a controlli incrociati (mi è capitato di leggere la discussione scaturita su un argomento caldo come "gladio" e t'assicuro che alla fine si sono cassate frasi di una e dell'altra parte, semplicemente perchè erano illazioni, tesi indimostrabili o citazioni che non avevano molto a che spartirci).
    Il problema è che è profondamente immorale per una persona farsi pagare per fare il correttore di bozze in un enciclopedia aperta a tutti, da un lato perchè snatura il lavoro di chi non è pagato e fa quel lavoro perchè mosso da altri ideali, dall'altro perchè la sua obbiettività è a rischio (ed è impensabile dedicare risorse umane, di gente che NON è pagata per farlo, per cercare di fermare il possibile "spam" fatto da uno stipendiato per fare campagne GtF).
    Quello che secondo te va bene è lasciare che 'sto tizio scriva e metta la sua verità, dopodichè un povero cristo col fischietto dovrebbe controllare cosa scrive, verificare la correttezza delle fonti e poi, magari, cassarle... quindi per tenere uno stipendiato che potrebbe fare promozione occorre un lavoro dieci volte superiore per assicurare la neutralità...
    non+autenticato
  • la dicitura "Enciclopedia Libera" si riferisce esclusivamente a delle libertà concesse da Wikipedia riguardanti l'ambito del diritto d'autore.

    La definizione "libera" associata a wikipedia non riguarda in nessun modo la libertà di espressione all'interno di essa e non ha nessuna relazione con i contenuti ivi presenti.
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > la dicitura "Enciclopedia Libera" si riferisce
    > esclusivamente a delle libertà concesse da
    > Wikipedia riguardanti l'ambito del diritto
    > d'autore.

    in particolare alle 4 libertà derivate dalla gnu filosofia.


    > La definizione "libera" associata a wikipedia non
    > riguarda in nessun modo la libertà di espressione
    > all'interno di essa e non ha nessuna relazione
    > con i contenuti ivi
    > presenti.

    Mi sembra lapalissiano, anche se capisco che per alcuni ripeterlo aiuti.
    Innanzitutto ogni luogo va regolata da una policy, seppur minimale, se no diventa una gazzara.
    In secondo luogo i contributi devono e possono essere vagliati rivisti rifiutati etc.

    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > - Scritto da:
    > > la dicitura "Enciclopedia Libera" si riferisce
    > > esclusivamente a delle libertà concesse da
    > > Wikipedia riguardanti l'ambito del diritto
    > > d'autore.
    >
    > in particolare alle 4 libertà derivate dalla gnu
    > filosofia.
    >
    >
    > > La definizione "libera" associata a wikipedia
    > non
    > > riguarda in nessun modo la libertà di
    > espressione
    > > all'interno di essa e non ha nessuna relazione
    > > con i contenuti ivi
    > > presenti.
    >
    > Mi sembra lapalissiano, anche se capisco che per
    > alcuni ripeterlo
    > aiuti.
    > Innanzitutto ogni luogo va regolata da una
    > policy, seppur minimale, se no diventa una
    > gazzara.
    > In secondo luogo i contributi devono e possono
    > essere vagliati rivisti rifiutati etc.
    >
    >

    Certo che è lapalissiano. Era solo per chiarire che wikipedia non è libera nel senso più ampio del termine, ma concede solo 4 libertà sul copyright. Insomma, non è un enciclopedia Libera secondo la semantica originaria del termine, potrebbe anche essere reazionaria o illiberale dal punto di vista morale o politico.
    non+autenticato
  • concordo, e soprattutto e' popolata da gente che si crede divinita', prova a creare un nuovo articolo, 2 volte su 3 te lo chiudono o ci mettono un bel banner con scritto "da revisionare: motivo - enciclopedico?" quando c'e' la STESSA voce su wiki en per esempio, oppure modificano a cazzo le tue modifiche.

    Utile, ma pessima allo stesso tempo.
    non+autenticato
  • Micorsoft dona un tot a wikipedia con lo scopo di migliorare la qualità dei post

    Wales incarica e paga Jeliffe di questo...

    Voci di maggiore qualità, ma JEliffe non vienepagato da ms per scrivere ciò che vuole lei...

    per il gigante di redmnoid non lo propone?

    che lo scopo non isa quello di migliorare la qualità?
    Cylon
    non+autenticato
  • > per il gigante di redmnoid non lo propone?
    > che lo scopo non isa quello di migliorare la
    > qualità?

    Secondo me ci hai preso, come sempre quando
    c'inzuppa MS.

    non+autenticato
  • il sapere è tuo e solo grazie a te e alla tua clemenza noi poveri mortali potremo alimentare la tua creatura.

    Ti prego, non scomunicarci Anonimo

    non+autenticato
  • fUAHAHAHA...
    Un esempio di cooperazione(secondo me riuscito) e questo si presenta come il re a Canossa...
    Ok, facile a capire perche non ti sei loggato...

  • Non c'è nessuna novità, le policy sono sempre state queste, hanno un largo consenso, tutto funziona e soltanto i vandali rosicano.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Non c'è nessuna novità, le policy sono sempre
    > state queste, hanno un largo consenso, tutto
    > funziona e soltanto i vandali
    > rosicano.

    Sembri la copia wikipediana di un macaco
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 10 discussioni)