Gates: tra cinque anni rideremo della TV di oggi

William H. è certo del futuro del video online: sconvolgerà il broadcasting tradizionale e si affiderà sempre di più alla convergenza fra PC e TV set. E lo ha spiegato a Davos. YouTube: compenseremo gli utenti

Davos - "Internet rivoluzionerà la televisione entro i prossimi cinque anni". Così ha sentenziato Bill Gates durante il World Economic Forum di Davos. Il gran capo di Microsoft ha spiegato ai potenti della Terra che la rivoluzione è già in atto: il successo della riproduzione video online e la sempre più stretta sinergia tra PC e TV set sono i "sintomi" del cambiamento. "Sono stupito dal fatto che le persone non se ne rendano ancora conto, ma vedrete che fra non più di cinque anni rideranno sulle cose che abbiamo oggi", ha scherzato Gates.

Secondo le statistiche, infatti, servizi online come YouTube stanno lentamente erodendo l'audience televisivo. O meglio, al diminuire del numero di ore spese davanti alla TV da parte del pubblico giovane corrisponde un aumento del tempo di fruizione dei contenuti video online. Gates è convinto, come molti analisti, che il broadcasting televisivo tradizionale sia destinato ad essere sostituito da un consumo video più flessibile ed eterogeneo.

"Alcune cose, come le elezioni o le Olimpiadi, dimostrano alla fine quanto sia terribile la televisione. Devi rimandare le cose che vorresti fare o gli appuntamenti con le persone a cui tieni sennò rischi di perderti l'evento", ha dichiarato Gates. "Il sistema adottato su Internet per gestire queste situazioni è nettamente superiore".
Al momento, però, la fruizione di clip sul computer è separata da quella di sit-com o documentari sul televisore. I prossimi anni vedranno queste distanze attenuarsi e la cosiddetta "convergenza" consolidarsi. "Dato che la TV sta per essere trasmessa via Internet - e alcuni fra i più importanti carrier si stanno occupando della costruzione delle infrastrutture per questo - potrete godere di un'esperienza finalmente completa", ha aggiunto Gates.

Concorda Chad Hurley, fondatore di YouTube, che però ha voluto sottolineare come la pubblicità potrà rivoluzionare il settore grazie alle nuove campagne ad personam. "Nei prossimi mesi faremo degli esperimenti per valutare l'interazione delle persone con questo tipo di nuove campagne. Il tutto per dar vita ad un modello di business che possa funzionare sia per gli inserzionisti che per gli utenti", ha spiegato Hurley.

Intanto, la conferma da parte di Hurley di voler condividere una parte degli introiti pubblicitari con gli utenti ha già galvanizzato l'ambiente online. Non ci sono ancora dettagli specifici al riguardo, ma è certo che gli user più scafati nella produzione video potranno finalmente racimolare qualche dollaro dai loro lavori non solo da portali specializzati ma anche da quello che è divenuto il simbolo del video sharing.

Tra questi vi sarà Joe Eigo che, grazie al suo Matrix - For Real postato su Metacafe, si è aggiudicato il premio top video. Cinque milioni di views gli hanno fruttato in pochi mesi ben 25 mila dollari.

Dario d'Elia
82 Commenti alla Notizia Gates: tra cinque anni rideremo della TV di oggi
Ordina
  • Youtube ha detto di voler pagare gli utenti, ma mentre realizzano l'idea, Revver gli porterà via tutti i video che non hanno contenuti protetti da copyright, in quanto gia paga gli utenti per pubblicare video.
    Youtube non potrà dire nulla in quanto i video pubblici sono alla mercè di tutti e specialmente non suoi ma al massimo degli utenti che li hanno inseriti.
    La gente vive degli sbagli degli altri.
  • doveva rimpiazzare il VHS, cd dvd, mp3, telecamete, hi-fi- friggitrice, ascugacapelli, moka kaffe, e 740.....DelusoDeluso
    e poi è stato un flop megagalattico.
    adesso su certi PC te lo trovi preinstallato e obbligato a prendertelo.

    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > doveva rimpiazzare il VHS, cd dvd, mp3,
    > telecamete, hi-fi- friggitrice, ascugacapelli,
    > moka kaffe, e 740.....Deluso
    >Deluso
    > e poi è stato un flop megagalattico.
    > adesso su certi PC te lo trovi preinstallato e
    > obbligato a
    > prendertelo.
    >

    Se te lo ritrovi ora sui PC vuol dire che tanto flop non è stato...
    non+autenticato
  • No, non hai capito.. te lo ritrovi sui pc perchè cosi qualcuno se lo piglia. A bocca aperta ..e da non dimenticare poi la fatidica dimostrazione eseguita in diretta da Bill in una trasmissione americana, nella quale non gli funzionava un bel niente nell'imbarazzo generale suo e del giornalista.
    non+autenticato
  • ...fra cinque anni rideremo anche della moribonda MSTV Ficoso
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > ...fra cinque anni rideremo anche della moribonda
    > MSTV
    >Ficoso

    mah ...
    http://www.engadget.com/2006/02/12/the-msn-tv-linu.../

    non+autenticato
  • Se comprate una copia Vista Upgrade non potete installarla pulita.. dovete farlo da dentro un'installazione di XP pre-attivata !
    Siamo alla truffa senza fine oramai...
    E poi si aspettano pure che uno che ci deve lavorare con un PC stia a perder tempo con le loro boiate e non usi copie pirata anche avendo pagato ?

    Ora così c'è il WGA + WPA + Attivazione all'installazione + controllo cambio componenti hardware + controllo pre-installazione per versioni upgrade.

    Sempre meglio...



    -------
    http://www.guru3d.com/newsitem.php?id=4909

    Vista PCs Now On Sale - Sort Of
        

    Posted by Hilbert Hagedoorn on January 29, 2007 - 11:36 PM

    While the official launch date for Microsoft's Windows Vista OS isn't until Tuesday, the web sites for PC makers like Dell and HP are now taking orders for Vista equipped PCs. More PC makers will likely wait until Tuesday to start selling PCs with Vista.

    If we are talking about Vista, Microsoft is changing a long-standing tradition when it comes to upgrading from a previous version of Windows. No longer will popping in a disc of a previous version of Windows during setup satisfy the people in Redmond when using an upgrade CD. Microsoft has cut out this process for Windows Vista and forces users who buy an upgrade CD to actually have a valid install of Windows XP Home or Professional on their machines before upgrading.

    For most users, this wouldn't be a problem. They more than likely have an existing copy of Windows XP installed and would have no problems upgrading to Windows Vista with an upgrade CD. But for do-it-yourselfers who buy a Vista upgrade CD and think that they can easily perform a clean install whenever they feel free are going to run into the road block. In this case, the road block means that users wanting to perform a clean install with a Vista upgrade CD will have to: 1) Install a genuine copy of Windows XP Home/Professional 2) Activate Windows XP through Microsoft 3) Upgrade to Windows Vista from within Windows XP.
    Source: techamok

    -------
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Se comprate una copia Vista Upgrade non potete
    > installarla pulita.. dovete farlo da dentro
    > un'installazione di XP pre-attivata !
    >
    > Siamo alla truffa senza fine oramai...
    > E poi si aspettano pure che uno che ci deve
    > lavorare con un PC stia a perder tempo con le
    > loro boiate e non usi copie pirata anche avendo
    > pagato ?
    >
    >
    > Ora così c'è il WGA + WPA + Attivazione
    > all'installazione + controllo cambio componenti
    > hardware + controllo pre-installazione per
    > versioni upgrade.
    >
    >
    > Sempre meglio...
    >
    >
    >
    > -------
    > http://www.guru3d.com/newsitem.php?id=4909
    >
    > Vista PCs Now On Sale - Sort Of
    >       
    >
    > Posted by Hilbert Hagedoorn on January 29, 2007 -
    > 11:36
    > PM
    >
    > While the official launch date for Microsoft's
    > Windows Vista OS isn't until Tuesday, the web
    > sites for PC makers like Dell and HP are now
    > taking orders for Vista equipped PCs. More PC
    > makers will likely wait until Tuesday to start
    > selling PCs with
    > Vista.
    >
    > If we are talking about Vista, Microsoft is
    > changing a long-standing tradition when it comes
    > to upgrading from a previous version of Windows.
    > No longer will popping in a disc of a previous
    > version of Windows during setup satisfy the
    > people in Redmond when using an upgrade CD.
    > Microsoft has cut out this process for Windows
    > Vista and forces users who buy an upgrade CD to
    > actually have a valid install of Windows XP Home
    > or Professional on their machines before
    > upgrading.
    >
    > For most users, this wouldn't be a problem. They
    > more than likely have an existing copy of Windows
    > XP installed and would have no problems upgrading
    > to Windows Vista with an upgrade CD. But for
    > do-it-yourselfers who buy a Vista upgrade CD and
    > think that they can easily perform a clean
    > install whenever they feel free are going to run
    > into the road block. In this case, the road block
    > means that users wanting to perform a clean
    > install with a Vista upgrade CD will have to: 1)
    > Install a genuine copy of Windows XP
    > Home/Professional 2) Activate Windows XP through
    > Microsoft 3) Upgrade to Windows Vista from within
    > Windows
    > XP.
    > Source: techamok
    >
    > -------
    Lo zio bill. Potesse brevettare l'aria lo farebbe solo per soffocare il resto del pianeta.
    Ma si schiantasse col suo aereo( magari assieme al ciccione danzante...) contro la casa bianca, così, finalmente, farebbe davvero qualcosa di utile per l'umanità!


    non+autenticato
  • Sì, stanno rompendo i coglioni e lo dico perchè ho reinstallato Xp da poco. Con questa storia delle attivazioni e verifiche sul sito Windows Update rompono solo le balle a chi ha regolarmente pagato il sistema operativo. Mi fanno sprecare le stesse energie che ci mette un pirata a craccare il tutto!ArrabbiatoArrabbiatoArrabbiatoArrabbiatoArrabbiato
    non+autenticato
  • per fafore qualcuno mi sa dire come funziona e se il ping e buono visto che tra qualche giorno mi viene attivata la 4mega grazie
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Successiva
(pagina 1/5 - 23 discussioni)